Red Stack - Ke Forma

Red Stack - Ke Forma

Informazioni su Red Stack - Ke Forma

RED STACK- KE FORMA

Integratore alimentare  a base di estratti secchi naturali.

 

FORMATO
Barattolo da 90 capsule


COMPOSIZIONE


Citrus aurantium scorza estratto secco (sinefrina 6%); Ginger estratto secco (gingeroli 5%); Caffeina; Peperoncino bacche polverizzate; Salice corteccia (salicina 15%); Teobromina; Fenilalanina; Tirosina; Taurina; Potassio di iodurio; Antiagglomerante: biossido di silicio. Involucro: gelatina alimentare

 

Analisi Media Per 100 gr per dose giornaliera
Citrus Aurantium e.s. 32,3 g 490 mg
di cui Sinefrina 1,9 g 30 mg
Ginger 5% e.s. 3,9 g 60 mg
di cui gingeroli 0,2 g 3 mg
Salice e.s. 15% 6,6 g 100 mg
di cui Salicina 0,9 g 15 mg
Caffeina 13,2 g 200 mg
Teobromina 6,6 g 100 mg
L-Tirosina 6,6 g 100 mg
Peperoncino Polvere 3,9 g 60 mg
L-Taurina 6,6 g 100 mg
L-Fenilalanina 13,2 g 200 mg
Iodio 9,9 mg 150 mcg

Caratteristiche del prodotto Red Stack - Ke Forma

Termogenesi:  il mantenimento della temperatura corporea è di vitale importanza per l'organismo umano, che si impegna a mantenerla costante sia attraverso una serie di meccanismi facilmente osservabili, sia attraverso l'attivazione di processi profondi ed inconsci. Tra i metodi di regolazione più immediati e rapidi ricordiamo:

la termogenesi con brivido, caratterizzata da una contrazione asincrona di muscoli agonisti ed antagonisti, necessaria ad aumentare fino a 3 volte la produzione di calore rispetto alla condizione basale;

la vasocostrizione periferica e la vasodilatazione centrale, necessaria  a mantenere metabolicamente attivi gli organi vitali. 

A fianco del brivido, si instaura una serie di altri processi biochimici sottesi dall'attivazione del sistema simpatico ed appartenenti alla cosiddetta termogenesi senza brivido; tali meccanismi garantiscono la produzione di calore attraverso la rottura di legami chimici e attraverso la conversione di energia chimica in energia termica. Tutti questi eventi biochimici sono processi attivi, che richiedono un dispendio energetico significativo che inevitabilmente si ripercuote sul fabbisogno energetico giornaliero. Non a caso la termogenesi è utilizzata anche come metodo di controllo del peso dall'organismo, che può così mantenere il proprio peso anche quando sottoposto a regimi alimentari ipercalorici (a condizione che tali processi siano particolarmente attivi).
Se i vari alimenti contribuiscono a questo dispendio energetico, incidendo sulla termogenesi obbligata indotta dalla dieta - ossia sul dispendio calorico necessario a digerire, assorbire e a metabolizzare un determinato nutriente - gli integratori specifici determinano l'induzione di una termogensi facoltativa, garantita dalla presenza di specifiche sostanze in grado di modulare la risposta nervosa simpatica ed agire specificatamente su determinati tessuti.
Tra i tessuti più attivi in questo senso ritroviamo l'onnipresente fegato (organo centrale nel metabolismo umano), il tessuto muscolare ed il tessuto adiposo. In particolare una specifica variante di questo tessuto - nota come tessuto adiposo bruno, presente in quantità elevate durante la vita fetale e concentrata solo in piccoli focolai nell'organismo umano adulto - è altamente coinvolta  nella genesi del calore, grazie alla presenza di proteine disaccoppianti che permettono di dissipare il gradiente protonico mitocondriale in energia termica, senza la produzione di ATP.

Termogenesi e dimagrimento
Dalla breve presentazione effettuata, appare evidente come la termogenesi possa esser utile a controllare il peso corporeo, e come inevitabilmente il peso corporeo possa influenzare le capacità termogeniche dell'organismo. In particolare, durante un processo di dimagrimento sostenuto da diete ipocaloriche, si riscontra inevitabilmente una riduzione delle capacità termogeniche dell'organismo, che si ripercuote sul proseguimento della discesa ponderale. Ed è proprio questo uno dei punti di discussione ancora aperti, sul quale lavorare al fine di rendere graduale,  poco stressante e duraturo il dimagrimento. 
Termogenesi e termogenici
Gli integratori termogenici, nascono quindi con l'obiettivo di supportare l'organismo nella termogenesi, agendo prevalentemente a livello della termogenesi facoltativa e comportandosi come simpatico mimetici e modulatori recettoriali.

Composizione del prodotto in breve:

Red Stack - Ke Forma

Estratto secco di arancio amaro  490 mg, di cui sinefrina 30 mg: pianta del sud est asiatico ricca di glucosidi flavonoici, cumarina, aldeidi e monoterpeni. Tra i principi biologicamente più attivi ricordiamo la sinefrina e l'octopamina. I loro effetti si concretizzano in una:

  1. Azione simpatico mimetica: sono in grado di attivare i recettori adrenergici alfa 1 e indurre vasocostrizione periferica;
  2. Azione termogenica: prime evidenze sperimentali mostrano la capacità di questi principi di agire sui recettori beta 3.

All'assunzione di sinefrina sono associati vari disturbi, da tremori a cefalee, da tachicardia a ipertensione, sino ad aritmie ed arresto cardiaco; tuttavia non se ne conoscono le quantità potenzialmente pericolose.
Ginger 60 mg, di cui gingeroli 3 mg: gli effetti principali di questa pianta si devono alla presenza dei gingeroli (contenuti negli estratti di zenzero secco). Si ritiene che questi prodotti possano esercitare un'azione antiemetica, antinfiammatoria, epatoprotettiva e termogenica. In particolare si ritiene che possano agire stimolando i recettori termoregolatori, inibendo l'ipotermia indotta da serotonina e stimolando la secrezione di citochine con effetto pirogenico.
Salice 100 mg, di cui salicina 15 mg: corteccia ricca di salicilati, flavonoidi ed olio essenziale. Tra i salicilati la più abbondante è la salicina, nota per le sue proprietà anti-infiammatorie, antifebbrili ed antidolorifiche, e per l'assenza dei classici effetti collaterali dell'acido acetilsalicilico (irritazione mucosa gastrica ed aumento fluidità ematica). Particolare attenzione va prestata negli individui allergici ai salicilati.
Caffeina 200 mg: metilxantina introdotta comunemente tramite il caffè; un espresso può infatti contenerne fino a 100mg. Dopo l'assunzione, la caffeina viene rapidamente messa in circolo ed utilizzata dai vari tessuti. Agisce quindi a differenti livelli, sullo stomaco, favorendo la secrezione acida, sul cuore, aumentandone la frequenza e l'intensità contrattile, sull'apparato respiratorio, migliorando le capacità ventilatorie, sul tessuto muscolare, migliorandone la contrazione, e sul sistema nervoso, incrementando la secrezione di catecolammine con conseguente attivazione del sistema simpatico, importante per sostenere la termogenesi. La dose massima sicura utilizzata negli studi è di 300 mg, oltre i quali si registrano tremori, ansia, tachicardia, insonnia ed eccitazione. L'uso prolungato, invece, rappresenta un importante fattore di rischio per le patologie del tratto gastrointestinale, cardiovascolare e nervoso (emicrania).
Teobromina 100 mg: alcaloide estratto dalla pianta del cacao. Appartiene alla famiglia delle xantine e come tale presenta i medesimi effetti della caffeina, seppur più modesti. Le dosi letali di questo alcaloide si aggirano intorno ai 330 mg per kg, ma anche a dosi più basse può causare tremore, irrequietezza, nausea ed ansietà.
L- Tirosina 100 mg : aminoacido polare non essenziale per l'uomo. Rientra nella sintesi di alcuni ormoni, come la tiroxina e le catecolammine. L'effetto positivo sul profilo ormonale - che si riscontra con un incremento dei livelli ematici di questi ormoni - sembra ripercuotersi positivamente sia sulla sfera psichica che fisica. Il fabbisogno giornaliero si aggira tra i 500 ed i 1500 mg, ma un'eccessiva assunzione potrebbe interferire con la normale secrezione ormonale.
Polvere del frutto di peperoncino 50mcg: importante per la presenza di capsaicina, responsabile della sensazione di immediato bruciore e successivo sollievo che segue alla sua assunzione. Lo stress dolorifico indotto da questo alcaloide determina un rilascio di catecolammine ed un potenziamento della risposta simpatica. La capsaicina è tuttavia nota anche per le sue proprietà antiinfiammatorie ed antidolorifiche.
L-Taurina 100 mg: aminoacido condizionatamente essenziale, prodotto a partire da aminoacidi solforati come la metionina e la cisteina, particolarmente concentrato a livello del muscolo scheletrico e cardiaco, e cerebrale. Rientra in numerose funzioni biologiche, come nella protezione del danno ossidativo, e nella modulazione della risposta immunitaria; inoltre, sembra coadiuvare la caffeina nella sua azione stimolante.
Nella pratica sportiva, la taurina si è utilizzata con successo nella riduzione del danno ossidativo indotto dall'intensa attività fisica, proteggendo efficacemente le strutture muscolari, già alle dosi di 1.5 gr/die.
L-fenilalanina 200  mg: aminoacido non polare essenziale per l'organismo umano. Anch'esso come precursore della tirosina può rientrare attivamente nella sintesi di catecolammine e dopamina, migliorando le capacità cognitive. Sembra inoltre coinvolto nella regolazione del ciclo fame/sazietà, riducendo l'appetito.
Iodio 150 mcg: quantità necessaria a soddisfare le richieste energetiche giornaliere. Lo iodio rientra nella sintesi degli ormoni tiroidei, coinvolti in numerose reazioni biologiche; carenze di iodio sono abbastanza frequenti in alcune aree del Pianeta, e si manifestano con disturbi mentali, gozzo, ipotiroidismo e ritardi di crescita. Dosi eccessive sono responsabili di una sintomatologia acuta, caratterizzata da bruciore gastrico, nausea, vomito, diarrea e coma, e di una cronica, caratterizzata da ipertiroidismo e maggior incidenza di carcinomi tiroidei. Questi sintomi si manifesterebbero per dosaggi superiori ad 1.1 mg/die (1100 mcg).

Razionale dell'integrazione nella pratica sportiva Red Stack - Ke Forma

Nonostante la letteratura inerente i singoli composti del prodotto Red Stack - Ke Forma sia particolarmente ricca, manca un'altrettanta ricchezza scientifica relativamente ai termogenici in formulazione commerciale.
Dai pochi articoli presenti, tuttavia, appare evidente una reale efficacia di questi prodotti nell'incrementare il fabbisogno energetico giornaliero addirittura fino al 20%. Questa capacità, in un regime di alimentazione ipocalorica e di attività fisica programmata, potrebbe incidere positivamente sulla riduzione del peso. E' infatti essenziale chiarire che il termogenico DA SOLO NON E' IN GRADO DI GARANTIRE UN EFFETTO DIMAGRANTE, e che questo può realizzarsi solo nell'ambito di un piano dietetico ben calibrato.
Inoltre sarebbe opportuno ribadire che termogenico NON E' sinonimo di bruciagrassi, data la svariata letteratura che dimostra come questi prodotti non spostino il metabolismo verso quello lipidico, ma creino esclusivamente un maggior dispendio calorico.

Modo d'uso consigliato dalla ditta - Red Stack - Ke Forma

Si consiglia l'assunzione di due capsule al giorno possibilmente prima dei pasti

Effetti collaterali Red Stack - Ke Forma

La presenza di alcaloidi e di principi attivi in grado di interferire con la catena enzimatica epatica, deputata al metabolismo dei farmaci,  potrebbe decisamente alterare le proprietà farmacocinetiche di determinati principi attivi, esaltandone o riducendone gli effetti.
In letteratura non vi è una specifica indicazione circa potenziali effetti collaterali associati alla somministrazione del prodotto in questione, pertanto questi si dovrebbero ricondurre agli effetti collaterali dei singoli componenti.

Precauzioni per l'utilizzo Red Stack - Ke Forma

Il prodotto Red Stack - Ke Forma è controindicato nei casi di patologia renale o epatica, cardiovasculopatie e/o ipertensione, gravidanza, allattamento ed età inferiore a 12 anni, così come negli adolescenti non ancora formati.
Il prodotto Red Stack - Ke Forma dev'essere impiegato nell'ambito di una dieta ipocalorica adeguata, seguendo uno stile di vita sano con un buon livello di attività fisica. Se la dieta viene seguita per periodi prolungati, superiori alle 3 settimane, si consiglia di consultare un parere medico.


Il presente articolo, elaborato sulla rilettura critica di articoli scientifici, testi universitari e pratica comune, ha solo scopo informativo e non ha pertanto valore di prescrizione medica. Si è quindi sempre tenuti a consultare il proprio medico, nutrizionista o farmacista prima di intraprendere l'uso di un qualsivoglia integratore. Ulteriori informazioni sull'analisi critica di Red Stack - Ke Forma.

 


ARTICOLI CORRELATI

Thermo Stack 2 - MaximizeThermo Stack Plus - ProActionECA stack su Wikipedia ingleseArancio AmaroSinefrinaPastiglie dimagranti al tè verde, lievito ed arancio amaroArancio Amaro (Fiori) nelle TisaneArancio amaro (Scorza) nelle TisaneArancio Amaro in Erboristeria: proprietà delll'Arancio AmaroArancio amaro, menta ed aloe veraEstratto dei fiori di arancio amaro nei CosmeticiOlio essenziale di arancio amaroTisana calmante ai fiori di arancioRicette con acqua di fiori d'arancioArancio amaro su Wikipedia italianoBitter orange su Wikipedia ingleseAlimenti nervini, sostanze nervineSinefrina su Wikipedia italianoSynephrine su Wikipedia ingleseMate (yerba mate)Caffè e caffeina: benefici e rischi del caffèCaffeinaCaffeina per dimagrireCaffè, caffeina, gastrite ed ulcera gastricaCaffeina contro borse ed occhiaieIntegratori di CaffeinaCaffeina negli alimentiCaffeina, Beta-Stimolanti ed Integratori per Mantenersi MagriCaffeina: gli effetti collateraliCome Preparare e Bere la Yerba Matè con la Bombilla - ProprietàCaffè in gravidanzaCaffè: riepilogo delle sue proprietàCaffeina e sportCaffeina e Taurina - Biotech USACaffeina nei CosmeticiDifmetre - Foglietto IllustrativoGuaraninaSaridon - Foglietto IllustrativoShampoo alla caffeinaTachicaf - Foglietto IllustrativoTeinaThermo X - Sictec NutritionNymusa - caffeina citratoCaffeina su Wikipedia italianoCaffeine su Wikipedia inglesePeperoncino e Capsicina contro la Caduta dei CapelliTabascoPeperoncinoChili - Salsa Chili e Chili con CarneCibi PiccantiHabaneroNaga MorichPepe di CayennaSalsa ChiliPapricaCapsicina o capsaicinaCioccolatini al Peperoncino - Ricetta per San ValentinoPeperoncino su Wikipedia italianoChili pepper su Wikipedia ingleseCapsaicina su Wikipedia italianoCapsaicin su Wikipedia ingleseFenilalanina su Wikipedia italianoPhenylalanine su Wikipedia ingleseTirosina su Wikipedia italianoTyrosine su Wikipedia ingleseTeobromina su Wikipedia italianoTheobromine su Wikipedia inglese

BIBLIOGRAFIA
Obesity (Silver Spring). 2010 May 6. [Epub ahead of print]

Brown Adipose Tissue, Whole-Body Energy Expenditure, and Thermogenesis in Healthy Adult Men.

Yoneshiro T, Aita S, Matsushita M, Kameya T, Nakada K, Kawai Y, Saito M.
The role and importance of brown adipose tissue in energy homeostasis.
Cypess AM, Kahn CR.
Curr Opin Pediatr. 2010 May 17. [Epub ahead of print]
Cold thermoregulatory responses following exertional fatigue.
Castellani JW, Sawka MN, DeGroot DW, Young AJ.
Front Biosci (Schol Ed). 2010 Jun 1;2:854-65.
Cellular bioenergetics as a target for obesity therapy.
Tseng YH, Cypess AM, Kahn CR.
Nat Rev Drug Discov. 2010 Jun;9(6):465-82. Review.
Adaptive reduction in thermogenesis and resistance to lose fat in obese men.
Tremblay A, Chaput JP.
Br J Nutr. 2009 Aug;102(4):488-92.
Long-term persistence of adaptive thermogenesis in subjects who have maintained a reduced body weight.
Rosenbaum M, Hirsch J, Gallagher DA, Leibel RL.
Am J Clin Nutr. 2008 Oct;88(4):906-12.
JD, Lovallo WR (1996). Influence of grapefruit juice on caffeine pharmacokinetics and pharmacodynamics. Pharmacotherapy
16(6):1046-
Effect of grapefruit juice and its bitter principal, naringenin, on CYP1A2 dependent metabolism of caffeine in man. Br J Clin
Pharmacol 35(4):431-6.
R. K. Bhardwaj, H. Glaeser, L. Becquemont, U. Klotz, S. K. Gupta, M. F. Fromm (2002).Piperine, a major constituent of black pepper, inhibits human P-glycoprotein and CYP3A4.. J. Pharmacol. Exp. Ther. 302 (2): 645-5
www.smartdrug.com
Manuali di fitoterapia
Effects of ingesting a commercial thermogenic product on hemodynamic function and energy expenditure at rest in males and females.
Wilborn C, Taylor L, Poole C, Bushey B, Williams L, Foster C, Campbell B.
Appl Physiol Nutr Metab. 2009 Dec;34(6):1073-8.
Acute effects of a thermogenic nutritional supplement on energy expenditure and cardiovascular function at rest, during low-intensity exercise, and recovery from exercise.
Ryan ED, Beck TW, Herda TJ, Smith AE, Walter AA, Stout JR, Cramer JT.
J Strength Cond Res. 2009 May;23(3):807-17.
The acute effects of the thermogenic supplement Meltdown on energy expenditure, fat oxidation, and hemodynamic responses in young, healthy males.
Jitomir J, Nassar E, Culbertson J, Moreillon J, Buford T, Hudson G, Cooke M, Kreider R, Willoughby DS.
J Int Soc Sports Nutr. 2008 Dec 16;5:23.
Body fat loss achieved by stimulation of thermogenesis by a combination of bioactive food ingredients: a placebo-controlled, double-blind 8-week intervention in obese subjects.
Belza A, Frandsen E, Kondrup J.
Int J Obes (Lond). 2007 Jan;31(1):121-30. Epub 2006 Apr 25.
Bioactive food stimulants of sympathetic activity: effect on 24-h energy expenditure and fat oxidation.
Belza A, Jessen AB.
Eur J Clin Nutr. 2005 Jun;59(6):733-41.



ARTICOLI CORRELATI

Thermo Stack 2 - MaximizeThermo Stack Plus - ProActionECA stack su Wikipedia ingleseArancio AmaroSinefrinaPastiglie dimagranti al tè verde, lievito ed arancio amaroArancio Amaro (Fiori) nelle TisaneArancio amaro (Scorza) nelle TisaneArancio Amaro in Erboristeria: proprietà delll'Arancio AmaroArancio amaro, menta ed aloe veraEstratto dei fiori di arancio amaro nei CosmeticiOlio essenziale di arancio amaroTisana calmante ai fiori di arancioRicette con acqua di fiori d'arancioArancio amaro su Wikipedia italianoBitter orange su Wikipedia ingleseAlimenti nervini, sostanze nervineSinefrina su Wikipedia italianoSynephrine su Wikipedia ingleseMate (yerba mate)Caffè e caffeina: benefici e rischi del caffèCaffeinaCaffeina per dimagrireCaffè, caffeina, gastrite ed ulcera gastricaCaffeina contro borse ed occhiaieIntegratori di CaffeinaCaffeina negli alimentiCaffeina, Beta-Stimolanti ed Integratori per Mantenersi MagriCaffeina: gli effetti collateraliCome Preparare e Bere la Yerba Matè con la Bombilla - ProprietàCaffè in gravidanzaCaffè: riepilogo delle sue proprietàCaffeina e sportCaffeina e Taurina - Biotech USACaffeina nei CosmeticiDifmetre - Foglietto IllustrativoGuaraninaSaridon - Foglietto IllustrativoShampoo alla caffeinaTachicaf - Foglietto IllustrativoTeinaThermo X - Sictec NutritionNymusa - caffeina citratoCaffeina su Wikipedia italianoCaffeine su Wikipedia inglesePeperoncino e Capsicina contro la Caduta dei CapelliTabascoPeperoncinoChili - Salsa Chili e Chili con CarneCibi PiccantiHabaneroNaga MorichPepe di CayennaSalsa ChiliPapricaCapsicina o capsaicinaCioccolatini al Peperoncino - Ricetta per San ValentinoPeperoncino su Wikipedia italianoChili pepper su Wikipedia ingleseCapsaicina su Wikipedia italianoCapsaicin su Wikipedia ingleseFenilalanina su Wikipedia italianoPhenylalanine su Wikipedia ingleseTirosina su Wikipedia italianoTyrosine su Wikipedia ingleseTeobromina su Wikipedia italianoTheobromine su Wikipedia inglese