Recovery Shake - Maximize

Recovery Shake - Maximize

Informazioni su Recovery Shake - Maximize

RECOVERY SHAKE  - MAXIMIZE

Integratore glucido-proteico


FORMATO
Confezione da 750 grammi gusto cioccolato e vaniglia


COMPOSIZIONE


Proteine del siero di latte ultrafiltrate; Maltodestrine; Aroma; Di-arginina malato; Glutamina alfachetoglutarato; L-leucina; Edulcorante: sucralosio; L-Valina; L-Isoleucina; Acido Nicotinico (vit.B3); Calcio pantotenato (vit. B5); Piridossina cloridrato (vit.B6); Cianocobalammina (vit. B12)

 

RECOVERY SHAKE  - MAXIMIZE contiene derivati di soia e latte

 

Analisi Media (Gusto Cioccolato)

Per 100 g

per dose (30 g)

% RDA

Valore Energetico 383 Kcal / 1602 Kj 114,9 Kcal / 480,6 Kj -
Proteine 45,1 g 13,53 g -
Carboidrati 39,2 g 11,76 g -
Grassi 5,1 g 1,53 g -
Di-arginina malato 1 g 0,3 g -
Glutammina AKG 1 g 0,3 g -
L-Leucina 0,24 g 0,072 g -
L-Valina 0,16 g 0,048 g -
L-isoleucina 0,11 g 0,033 g -
Vitamina B3 9,1 mg 2,73 mg 15
Vitamina B5 3,04 mg 0,912 mg 15
Vitamina B6 1,01 mg 0,303 mg 15
Vitamina B2 810 mcg 243 mcg 15
Vitamina B12 0,5 mcg 0,15 mcg 15

 

Gainers -  sono integratori alimentari caratterizzati da una particolare completezza in termini nutrizionali, costituiti da tutti i macronutrienti, miscelati nelle opportune quantità. E' proprio questo rapporto, oltre che la qualità dei prodotti di origine utilizzati, l'elemento distintivo di ogni casa produttrice, che propone puntualmente proporzioni e composizioni diverse. La scelta di un integratore piuttosto che un altro, deve quindi essere effettuata proprio tenendo conto di queste caratteristiche, che inevitabilmente si adatteranno ad un preciso utilizzo.

Nella pratica comune, i gainers vengono generalmente utilizzati come supplementi alimentari per l'incremento ponderale, ma in alcuni casi vengono suggeriti anche come sostitutivi di pasti, tralasciando tutti i principi che sottendono ad una sana e completa alimentazione. Mai, infatti, un prodotto di questo genere potrebbe garantire il medesimo apporto di vitamine, oligoelementi, antiossidanti e macronutrienti che si otterrebbe grazie ad una sana alimentazione, né tanto meno  potrebbe riprodurre l'effetto conviviale e psicologico di un pasto consumato a tavola.
Occorre quindi ricorrere a questi prodotti esclusivamente come ausili esterni, in grado di ottimizzare un'alimentazione il più possibile equilibrata già in partenza, considerando che lo stesso apporto nutritivo si potrebbe riprodurre con gli opportuni alimenti.

 

Gainers pro e contro


Nonostante l'alimentazione potrebbe facilmente replicare le caratteristiche nutrizionali di questi integratori, i gainers sono oggi tra i supplementi alimentari più utilizzati dagli atleti di tutto il mondo. Questo particolare successo, lo si deve essenzialmente ad alcune proprietà difficilmente riproducibili con la semplice alimentazione, quali:

  1. rapidità di digestione;
  2. comodità d'uso: è molto più semplice diluire e assumere un cucchiaio di polvere in una borraccia, piuttosto che pesare, preparare e consumare determinati cibi;
  3. ottimo gusto: generalmente questi prodotti sono aromatizzati con edulcoranti ed aromi vari, con un importante effetto sul sistema nervoso degli atleti, dimostrato dalla presenza di recettori per il dolce allocati nella cavità orale;
  4. ottimizzazione dei rapporti tra i macronutrienti: molto importante per ottimizzare la fase di recupero e più difficilmente riproponibile con gli alimenti;
  5. scelta degli ingredienti: effettuata tenendo conto dei principi nutrizionali imposti dalla dietetica sportiva.

Tuttavia, occorre sempre considerare che - seppur con l'aggiunta di vari elementi, vitamine ed antiossidanti - non si potrà mai riprodurre quell'integrità funzionale tipica dei cibi. Inoltre alcuni dei vantaggi, come il gusto saporito, la facilità di preparazione ef il forte potere nutritivo, potrebbero indurre facilmente l'atleta ad un eccessivo consumo, con l'insorgenza di una serie di effetti collaterali generalmente opposta rispetto ai risultati ricercati.


Gainers - Finalità d'uso


I gainers si sono diffusi nel mondo sportivo grazie alla loro importante azione nutritiva, utilizzata per facilitare l'incremento peso e l'aumento della massa muscolare, condizione ricercata dalla maggior parte degli atleti. Alla funzione originale appena descritta, se ne sono aggiunte successivamente altre, come il miglioramento della performance, che hanno inevitabilmente influito sulla composizione del prodotto snaturando quello che era l'iniziale presupposto.
Si può tuttavia facilmente comprendere come i precedenti effetti descritti possano realizzarsi esclusivamente nel contesto di una sana alimentazione, di un allenamento finalizzato e di una pratica integrativa che si adatti perfettamente allo stato fisiologico e nutrizionale dell'atleta.

Caratteristiche del prodotto Recovery Shake - Maximize

L'integratore in questione propone un rapporto poco utilizzato tra i vari nutrienti, presentando sull'intero apporto calorico di una porzione:

il 48% di proteine: estratte dal siero del latte ed ultrafiltrate, caratterizzate quindi da un alto valore biologico e da una rapida cinetica di digestione ed assorbimento;
il 40% di carboidrati: costituiti prevalentemente da maltodestrine;
il 12 % di grassi: dei quali non se ne conosce la natura.

E' importante sottolineare l'aggiunta di :

BCAA: necessari a ridurre la sensazione di fatica centrale e migliorare le proprietà energetiche del muscolo (se assunti prima della competizione), ed a facilitare il recupero e la crescita muscolare (se assunti nella fase post work-out).
Glutammina: aminoacido importante nel sostenere la funzionalità immunitaria soprattutto durante periodi di allenamento intenso, e nel migliorare i processi di detossificazione epatica;
Arginina: secondo alcuni autori questo aminoacido è in grado di incrementare la secrezione di GH notturna, se assunto a stomaco vuoto prima di coricarsi, e di aumentare la produzione di ossido nitrico, un importante fattore vasodilatatore necessario a sostenere emodinamicamente l'ossigenazione e la nutrizione muscolare.
Vitamine del gruppo B: complesso di vitamine idrosolubili, che contribuisce all'ottimizzazione dei processi ossidativi necessari ad ottenere energia dai vari macronutrienti. Il fabbisogno di queste vitamine aumenta proporzionalmente alla quantità di cibo ingerito. Relative carenze, comunque abbastanza rare,  possono compromettere seriamente sia lo stato energetico dell'individuo che il suo intero stato di salute.

La particolare composizione di questo prodotto, e la ripartizione dei vari nutrienti, ne suggerisce l'assunzione preferibilmente nel post allenamento, cercando di sfruttare al massimo la finestra anabolica post work out.

Modo d'uso consigliato dalla ditta - Recovery Shake - Maximize

Assumere dopo l'allenamento miscelando due misurini (30 g) con 300 ml di acqua o latte.

Modo d'uso nella pratica sportiva - Recovery Shake - Maximize

Pur non essendovi studi che mostrino un dosaggio o suggeriscano un protocollo integrativo efficace, è necessario considerare che sicuramente la dose suggerita dalla casa produttrice non può adattarsi alle esigenze nutrizionali di tutti gli sportivi. Pertanto, la scelta della quota di integratore da utilizzare dev'esserr inevitabilmente proporzionata al piano dietetico ed atletico dell'utente.

Come già detto sarebbe opportuno preferirne l'assunzione a stomaco vuoto, e data la particolare composizione del prodotto, meglio se nell'immediato post-allenamento, al fine di ottimizzare la fase di recupero e crescita  muscolare.

Effetti collaterali Recovery Shake - Maximize

Pur non essendo descritti in letteratura potenziali effetti collaterali, occorre sempre tener conto che l'eccessiva introduzione di questi prodotti potrebbe determinare nausea, vomito, diarrea e sintomi gastrointestinali.
Molto importante, invece, è ribadire i potenziali effetti associati ad una somministrazione prolungata e non equilibrata di questi prodotti, che si tradurrebbe inevitabilmente in un aumento ponderale con relativi disturbi fisici e metabolici associati.

Precauzioni per l'utilizzo Recovery Shake - Maximize

Il prodotto è controindicato nei casi di patologia renale o epatica, cardiovasculopatie e/o ipertensione, in gravidanza, durante l'allattamento e al di sotto dei 14 anni. In caso di uso prolungato (oltre le 6/8 settimane) è necessario il parere del medico.


Il presente articolo, elaborato sulla rilettura critica di articoli scientifici, testi universitari e pratica comune, ha solo scopo informativo e non ha pertanto valore di prescrizione medica. Si è quindi sempre tenuti a consultare il proprio medico, nutrizionista o farmacista prima di intraprendere l'uso di un qualsivoglia integratore. Ulteriori informazioni sull'analisi critica di Recovery Shake - Maximize.




Mass gainer - Bibliografia

Ultima modifica dell'articolo: 23/05/2016