Protein Pro - ProAction

Protein Pro - ProAction

Informazioni su Protein Pro - ProAction

PROTEIN PRO - PROACTION

Integratore alimentare di albumine purissime dell'uovo e vitamine


FORMATO
Confezione da 725 grammi gusto Cacao e vaniglia


COMPOSIZIONE

 

Albume d'uovo; Aroma; Guar; Xantano; Edulcorante: sucralosio; Vitamina C; Vitamine del gruppo B

 

Analisi Media (Gusto cacao)

Per 100 gr

per porzione (= 30 g)

% RDA

Valore energetico

380.9 Kcal / 1600 Kj

114.7 Kcal / 480 Kj

--

Proteine

80.9 g 24.27 g

-

Carboidrati

1 g 0.3 g

-

Grassi

5 g 1.5 g

-

Acido folico 200 mcg 60 mcg 30%
Acido pantotenato 6 mg 1.8 mg 30%
Biotina 150 mcg 45 mcg 30%
Vitamina PP 18 mg 5.4 mg 30%
Vitamina B1 1.4 mg 0.42 mg 30%
Vitamina B2 1.6 mg 0.48 mg 30%
Vitamina B6 2 mg 0.6 mg 30%
Vitamina B12 1 mcg 0.3 mcg 30%
Vitamina C 60 mg 18 mg 30%
Vitamina E 10 mg 3 mg 30%

 

Profilo aminoacidico tipico

Per 100 gr

Alanina 3.79
Arginina 3.57
Acido aspartico 6.67
Cisteina 1.69
Acido glutammico 8.71
Glicina 2.30
Istidina 1.48

Isoleucina

3.71

Leucina

5.53
Lisina 4.47
Metionina 2.26
Fenilalanina 3.83
Prolina 2.5
Serina 4.52
Treonina 2.99
Triptofano 0.80
Tirosina 2.55
Valina 4.17

Caratteristiche del prodotto Protein Pro - ProAction

Caratteristiche del prodotto: il prodotto in questione propone proteine dell'albume d'uovo purissime , concentrate per circa l'80%, essiccate, miscelate e aromatizzate, con l'aggiunta di una miscela vitaminica e dolcificate con sucralosio.


Egg protein: l'uovo, ed in particolare l'albume, rappresentano un'ottima fonte di proteine ad altissimo valore biologico e particolarmente complete per quanto riguarda il profilo aminoacidico. Naturalmente ricche di aminoacidi a catena ramificata e di arginina, le proteine in polvere estratte dall'albume garantiscono elevatissime concentrazioni proteiche, superiori anche all'80%, con una percentuale di grassi che difficilmente raggiunge l'1%.  Nonostante il profilo aminoacido si avvicini molto a quello delle siero proteine del latte, con una quota decisamente superiore di arginina, le proprietà cinetiche di digestione ed assorbimento sembrano più vicine a quelle delle caseine. A fronte del 97% di capacità di assorbimento, quindi ad un'altissima biodisponibilità di aminoacidi assorbibili ed utilizzabili a fini plastici e ricostruttivi, le ovoalbumine e le ovo globuline presentano tempi di svuotamento gastrico piuttosto lenti, che garantiscono un continuo e graduale rifornimento di aminoacidi.
Diversi studi sembrano dimostrare come questo pattern di assorbimento possa  tradursi in una serie di vantaggi per l'atleta durante la prestazione sportiva, riducendo significativamente la proteolisi muscolare e risparmiando gli aminoacidi tessutali dall'inevitabile ossidazione: caratteristica che sembra essere confermata dalla sensibile riduzione dei markers di danno muscolare, come la lattico deidrogenasi o la creatin kinasi. Oltre a questo effetto, che verrebbe garantito dalla somministrazione pre allenamento di queste proteine, i vari studi associano all'integrazione proteica anche:

  • un potenziale effetto immunoprotettivo, che proteggerebbe l'atleta dal fisiologico calo immunitario che segue a periodi di intenso allenamento e che sarebbe esplicato da alcuni aminoacidi, come la glutammina;
  • un potenziale effetto energetico: associato sia agli aminoacidi gluconeogenici, probabilmente responsabili dell'aumentata secrezione insulinica, sia ai BCAA, che rappresenterebbero un importante fonte energetica soprattutto durante gli sport di endurance;
  • un potenziale effetto plastico e ricostruttivo: garantito dall'aumentata disponibilità di substrati necessari alla sintesi proteica;
  • un potenziale effetto anabolico: esplicato in parte grazie all'azione induttrice sulle beta cellule, concretizzata nell'aumentata secrezione insulinca, ed in parte grazie alla modulazione del segnale intracellulare, con attivazione di una serie di fattori di trascrizione, come mTor, in grado di promuovere direttamente la sintesi proteica.

Modo d'uso consigliato dalla ditta - Protein Pro - ProAction

Miscelare 3 misurini = 30 g di prodotto con 100 - 150 ml di acqua o altro liquido a scelta. Assumere una porzione al giorno lontano dai pasti principali e almeno un'ora prima degli allenamenti o gare.

Modo d'uso nella pratica sportiva - Protein Pro - ProAction

Diversi sono i protocolli integrativi proposti dai vari studi presenti in letteratura, elaborati anche in base agli obiettivi prefissi dagli atleti. Affinché la supplementazione possa determinare l'ottenimento di qualche beneficio reale, limitando i potenziali effetti collaterali, è tuttavia necessario stabilire la quota proteica da integrare, correlandola al tipo di attività fisica svolta ed allo stato fisiologico, nutrizionale e dietetico dell'atleta. In particolare, le proteine dell'uovo, visto il peculiare profilo aminoacidico e lo spettro di assorbimento molto simile a quello della caseina, si adattano perfettamente sia alla somministrazione pre allenamento, garantendo una protezione delle strutture muscolari, sia alla successiva fase di recupero, dove garantendo un rilascio graduale e prolungato di aminoacidi, possono sostenere la successiva fase anabolica. E' molto importante, in entrambi i casi, associare all'integratore di proteine almeno un'ulteriore fonte di carboidrati, meglio se:

a basso indice glicemico nel pre allenamento, in maniera da garantire un graduale rilascio di energia;

a medio-alto indice glicemico nel post work out, per stimolare la secrezione insulinica, importante sia per facilitare la risintesi di glicogeno che per sostenere la sintesi proteica.

Sinergie - Protein Pro - ProAction

Proteine + antiossidanti: l'associazione di antiossidanti sembra potenziare l'effetto protettivo delle proteine durante l'intensa attività fisica.
Proteine + CHO: sembra essere l'abbinamento più efficace in assoluto. Nel pre-gara, opportunamente combinati e scegliendo la fonte più adatta, i carboidrati possono sostenere la performance e migliorare le proprietà energetiche del muscolo; nel post-work out, invece, possono ottimizzare il processo di recupero e crescita.
Proteine + Creatina: sempre abbinate a carboidrati, assunte nel post work out, sembrano migliorare l'incremento di massa magra, anche se non tutti gli studi sono concordi.

Effetti collaterali Protein Pro - ProAction

Noti sono gli effetti collaterali a lungo termine di una dieta troppo ricca in proteine o aminoacidi; danni a livello renale, disidratazione indotta da aumento della secrezione urinaria, sofferenza epatica o renale, alterazioni lipidemiche e relative patologie associate, acidosi tissutale e demineralizzazione ossea, sono solo alcune delle conseguenze di una dieta sbilanciata protratta nel tempo. Tra gli effetti dannosi derivati da una dieta troppo ricca in proteine, vi è sicuramente anche l'aumento di tessuto adiposo indotto dal complesso crocevia metabolico responsabile del coordinamento energetico-funzionale dell'organismo.

Precauzioni per l'utilizzo Protein Pro - ProAction

Il prodotto è controindicato nei casi di patologia renale o epatica, cardiovasculopatie e/o ipertensione, allergie e patologie autoimmuni, in gravidanza, durante l'allattamento, al di sotto dei 12 anni ed agli adolescenti non ancora formati.
In caso di uso prolungato (oltre le 6/8 settimane) è necessario il parere del medico.


Il presente articolo, elaborato sulla rilettura critica di articoli scientifici, testi universitari e pratica comune, ha solo scopo informativo e non ha pertanto valore di prescrizione medica. Si è quindi sempre tenuti a consultare il proprio medico, nutrizionista o farmacista prima di intraprendere l'uso di un qualsivoglia integratore. Ulteriori informazioni sull'analisi critica di Protein Pro - ProAction.


BIBLIOGRAFIA

Int J Sport Nutr Exerc Metab. 2004 Jun;14(3):255-71.

Effect of an amino acid, protein, and carbohydrate mixture on net muscle protein balance after resistance exercise.

Borsheim E, Aarsland A, Wolfe RR.
I livelli di sintesi proteca aumentano associano le protein nel post allenamento ai CHO.
Diabetes Metab Res Rev. 2007 Jul;23(5):378-85.

Slow versus fast proteins in the stimulation of beta-cell response and the activation of the entero-insular axis in type 2 diabetes.

Tessari P, Kiwanuka E, Cristini M, Zaramella M, Enslen M, Zurlo C, Garcia-Rodenas C.
Effects of a combined essential amino acids/carbohydrate supplementation on muscle mass, architecture and maximal strength following heavy-load training.
Vieillevoye S, Poortmans JR, Duchateau J, Carpentier A.
Eur J Appl Physiol. 2010 Jun 3. [Epub ahead of print]
Effects of whey protein isolate on body composition, lipids, insulin and glucose in overweight and obese individuals.
Pal S, Ellis V, Dhaliwal S.
Br J Nutr. 2010 Apr 9:1-8. [Epub ahead of print]
Effect of protein/essential amino acids and resistance training on skeletal muscle hypertrophy: A case for whey protein.
Hulmi JJ, Lockwood CM, Stout JR.
Nutr Metab (Lond). 2010 Jun 17;7(1):51. [Epub ahead of print]
Timing protein intake increases energy expenditure 24 h after resistance training.
Hackney KJ, Bruenger AJ, Lemmer JT.
Med Sci Sports Exerc. 2010 May;42(5):998-1003.
Post-exercise carbohydrate plus whey protein hydrolysates supplementation increases skeletal muscle glycogen level in rats.
Morifuji M, Kanda A, Koga J, Kawanaka K, Higuchi M.
Amino Acids. 2010 Apr;38(4):1109-15. Epub 2009 Jul 11.
The effects of creatine and whey protein supplementation on body composition in men aged 48 to 72 years during resistance training.
Eliot KA, Knehans AW, Bemben DA, Witten MS, Carter J, Bemben MG.
J Nutr Health Aging. 2008 Mar;12(3):208-12.
Supplementation with a whey protein hydrolysate enhances recovery of muscle force-generating capacity following eccentric exercise.
Buckley JD, Thomson RL, Coates AM, Howe PR, DeNichilo MO, Rowney MK.
J Sci Med Sport. 2010 Jan;13(1):178-81. Epub 2008 Sep 2..
Effect of protein ingestion on energy expenditure and substrate utilization after exercise in middle-aged women.
Benton MJ, Swan PD.
Int J Sport Nutr Exerc Metab. 2007 Dec;17(6):544-55.
Impact of differing protein sources and a creatine containing nutritional formula after 12 weeks of resistance training.
Kerksick CM, Rasmussen C, Lancaster S, Starks M, Smith P, Melton C, Greenwood M, Almada A, Kreider R.
Nutrition. 2007 Sep;23(9):647-56.
Effects of resistance training and protein supplementation on bone turnover in young adult women.
Mullins NM, Sinning WE.
Nutr Metab (Lond). 2005 Aug 17;2:19.
J Trop Pediatr. 2006 Feb;52(1):34-8. Epub 2005 Jul 13.

Features of whey protein concentrate supplementation in children with rapidly progressive HIV infection.

Moreno YF, Sgarbieri VC, da Silva MN, Toro AA, Vilela MM.
Milk whey protein decreases oxygen free radical production in a murine model of chronic iron-overload cardiomyopathy.
Bartfay WJ, Davis MT, Medves JM, Lugowski S.
Can J Cardiol. 2003 Sep;19(10):1163-8.
Effects of leucine and whey protein supplementation during eight weeks of unilateral resistance training.
Coburn JW, Housh DJ, Housh TJ, Malek MH, Beck TW, Cramer JT, Johnson GO, Donlin PE.
J Strength Cond Res. 2006 May;20(2):284-91.

Systemic indices of skeletal muscle damage and recovery of muscle function after exercise: effect of combined carbohydrate-protein ingestion.
Betts JA, Toone RJ, Stokes KA, Thompson D.
Appl Physiol Nutr Metab. 2009 Aug;34(4):773-84.
nt J Sport Nutr Exerc Metab. 2009 Feb;19(1):79-96.

Conjugated linoleic acid combined with creatine monohydrate and whey protein supplementation during strength training.

Cornish SM, Candow DG, Jantz NT, Chilibeck PD, Little JP, Forbes S, Abeysekara S, Zello GA.
College of Kinesiology, University of Saskatchewan, Saskatoon, SK, Canada.
utr Res. 2008 Oct;28(10):651-8.

Whey protein ingestion in elderly persons results in greater muscle protein accrual than ingestion of its constituent essential amino acid content.

Katsanos CS, Chinkes DL, Paddon-Jones D, Zhang XJ, Aarsland A, Wolfe RR.
Ingestion of whey hydrolysate, casein, or soy protein isolate: effects on mixed muscle protein synthesis at rest and following resistance exercise in young men.
Tang JE, Moore DR, Kujbida GW, Tarnopolsky MA, Phillips SM.
J Appl Physiol. 2009 Sep;107(3):987-92. Epub 2009 Jul 9.

The effect of bovine whey protein on ectopic bone formation in young growing rats.
Kelly O, Cusack S, Cashman KD.
Br J Nutr. 2003 Sep;90(3):557-64.
Bovine colostrum supplementation during endurance running training improves recovery, but not performance.
Buckley JD, Abbott MJ, Brinkworth GD, Whyte PB.
J Sci Med Sport. 2002 Jun;5(2):65-79.
Effect of bovine colostrum on anaerobic exercise performance and plasma insulin-like growth factor I.
Buckley JD, Brinkworth GD, Abbott MJ.
J Sports Sci. 2003 Jul;21(7):577-88.



Ultima modifica dell'articolo: 24/12/2015