Caffeina e Taurina - Biotech USA

Caffeina e Taurina - Biotech USA

Informazioni su Caffeina e Taurina - Biotech USA

Power force - Biotech USA

Integratore alimentare a base di L- Taurina e caffeina

 

FORMATO
Contenitore da 60 capsule


COMPOSIZIONE

L-Taurina

Caffeina anidra
Gelatina alimentare

 

Per dose giornaliera ½ tavoletta


L-taurina368 mg
Caffeina anidra40 mg

Caratteristiche del prodotto Caffeina e Taurina - Biotech USA

L-Taurina- comunemente considerata un aminoacido condizionatamente essenziale, viene prodotta in seguito ad ossidazione e decarbossilazione di aminoacidi solforati, come la metionina e la cisteina. La quantità prodotta in un individuo sano e ben alimentato è stimata essere al massimo di 400 mg/die, taurinaconcentrati prevalentemente a livello del muscolo scheletrico, cardiaco e cerebrale. Al contrario degli altri aminoacidi, la taurina non rientra nei processi di sintesi proteica, quindi non è assolutamente possibile descrivere per questo derivato aminoacidico un potere anabolizzante. Rientra tuttavia in altre importanti funzioni biologiche, come la sintesi dei sali biliari, il mantenimento dell'osmolarità cellulare, la detossificazione da vari composti tossici, l'azione inotropa positiva e cardioprotettiva, la regolazione dell'attività macrofagica (risposta immunitaria) e la spiccata azione antiossidante.
Nonostante le numerose funzioni biologiche, questa molecola non ha trovato un settore specifico di applicazione, e diversi studi - molti dei quali ancora in fase sperimentale - stanno valutando la sua efficacia nel trattamento dell'epilessia, delle patologie neurodegenerative, nei disordini della crescita, nelle patologie cardiovascolari, nell'alcolismo, nelle epatopatie e nella patologia diabetica (ruolo alquanto discusso)
Negli ultimi anni si è iniziata la sperimentazione anche in campo sportivo, registrando risultati alterni.  Uno dei principali motivi per i quali si ricorre alla taurina, è il presunto effetto energizzante, che tuttavia non è stato dimostrato, mentre viene sottovalutato l'effetto antiossidante. La taurina si è infatti dimostrata efficace nel contrastare il danno ossidativo indotto dall'esercizio fisico intenso, con conseguente miglioramento della performance atletica.
Oltre che negli sportivi, per i quali si è registrato un decremento del pull muscolare di taurina in seguito ad esercizio fisico, con relativo aumento della escrezione urinaria, l'integrazione potrebbe essere utile anche nei vegani, data la bassa fonte di taurina finita (presente prevalentemente nei prodotti di origine animale).
caffeinaCaffeina - la caffeina è una sostanza appartenente al genere delle metilxantine. Viene generalmente introdotta nella comune alimentazione attraverso il caffè (una tazzina ne contiene intorno ai 100mg) ma anche con il cacao ed il . Dopo l'assunzione, la caffeina viene rapidamente assorbita con un picco plasmatico intorno ai 120' e con un'emivita molto breve, dalle 2 alle 4 ore. Rapidamente distribuita ai vari tessuti e metabolizzata a livello epatico in varie dimetilxantine, la caffeina è in grado di :

 

Stimolare la lipolisi, aumentando la concentrazione ematica di acidi grassi;

 

Mediare la vasodilatazione a livello muscolare;

 

Rilasciare la muscolatura bronchiale e facilitare la respirazione;

 

Migliorare le capacità cognitive, e lo stato di vigilanza;

 

Aumentare la diuresi;

 

Ridurre la sensazione di dolore, limitando l'attivazione dei nocicettori;

 

A questi effetti, mediati principalmente dai metaboliti della caffeina, si aggiunge il più importante, con rilascio di adrenalina e conseguente aumento del battito cardiaco, vasodilatazione a livello muscolare e degli organi vitali, aumento di secondi messaggeri come l'AMPc e attivazione di cascate di segnali intracellulari, necessari al corretto funzionamento della cellula.
Nella pratica sportiva l'utilizzo di caffeina si è dimostrato efficace nel:

  1. Migliorare la prestazione in termini di resistenza e forza: proprietà dovuta sicuramente al risparmio del glicogeno muscolare, in favore di quello lipidico, e probabilmente ad un miglior afflusso di calcio nel muscolo scheletrico con conseguente contrazione facilitata, oltre che all'effetto vasodilatatorio muscolare;
  2. Ridurre la sensazione di fatica: grazie al miglioramento del metabolismo ossidativo da un lato, e all'effetto analgesico dall'altro.

La caffeina viene quindi utilizzata prevalentemente per il suo effetto ergogenico, che si è rivelato utile sia per gli sport di endurance sia per quelli puramente di forza.

Razionale d'uso nella pratica sportiva Caffeina e Taurina - Biotech USA

Taurina: è stato dimostrato un ruolo importante nella protezione dal danno indotto dall'esercizio fisico intenso, con un decremento dei marker di danno ossidativo e cellulare, e conseguente miglioramento della performance.
Caffeina: il suo uso nella pratica sportiva è stato ampiamente descritto dalla letteratura scientifica, che sembra concordare sugli importanti effetti ergogenici che si manifestano sia negli sport di resistenza, sia in quelli di forza, sia in quelli intermittenti.
Caffeina + Taurina: la sinergia tra i due composti, molto utilizzata in bevande energetiche si è dimostrata efficace nel :

  1.  ridurre le concentrazioni di lattato in seguito ad esercizio fisico: indice di un miglioramento delle capacità ossidative della cellula;
  2. Migliorare la performance aerobica;
  3. Aumento della gittata cardiaca;
  4. Alquanto controversi sono i risultati sul miglioramento delle capacità cognitive.

Occorre chiarire che nella maggior parte degli studi che associano la caffeina ad altre sostanze ed in particolare alla taurina, si sottolinea il ruolo principale della caffeina nel garantire i suddetti benefici.

Modo d'uso consigliato dalla ditta - Caffeina e Taurina - Biotech USA

Mezza tavoletta al giorno, deglutita con abbondante acqua o bevanda preferita

Modo d'uso nella pratica sportiva Caffeina e Taurina - Biotech USA

Taurina: in vari studi, la dose più efficace nel contrastare il danno ossidativo indotto dall'esercizio fisico intenso è di  3 gr al giorno
Caffeina: la dose consigliata dalla maggioranza degli studi, nel sostenere e migliorare la performance, va dai 2 ai 4 mg/kg, per arrivare ad un massimo di circa 300mg/die (dose raggiungibile con 3/5 tazzine di caffè).
Dati i tempi di assorbimento ed il picco ematico massimo registrato, che risulta essere simile tra i due composti, la sua somministrazione potrebbe essere effettuata dalle due all'ora prima della performance o dell'allenamento.
L'assunzione di caffeina per tempi prolungati riduce l'effetto energizzante della stessa. Anche per questo, e per potenziare gli effetti ergogenici prima della performance, potrebbe esser vantaggioso osservare un periodo di astinenza dalla caffeina e derivati per almeno 7 giorni.

Come ottimizzare la sua attività Caffeina e Taurina - Biotech USA

Si potrebbe potenziare l'attività energetica della caffeina associandola a carboidrati a medio indice glicemico, ed a vitamine come la niacina, che tra l'altro si ritrovano anche nel caffè in tazza.
Per potenziare l'azione antiossidante della taurina, invece, si potrebbe ricorrere all'assunzione di altri antiossidanti come l'acido lipoico, che potrebbero tra l'altro anche migliorare il profilo ossidativo della cellula.
Non risulterebbe conveniente associare creatina a questo tipo di integratore, data la presenza di caffeina che ne riduce la biodisponibilità.

Effetti collaterali Caffeina e Taurina - Biotech USA

Riportato in letteratura un caso di morte per infarto del miocardio, in seguito ad eccessiva introduzione di bevanda energetica contenente caffeina e taurina.
Taurina: Non ancora ben documentati sono gli effetti collaterali di questa sostanza, che sembra essere sicura alla dose di 3 gr giornalieri.  Sono tuttavia documentati casi di ipertensione.
Ad alte dosi sono stati riscontrati nausea, vomito, stanchezza, emicrania.
Caffeina: già a dosi superiori ai 300mg, possono registrarsi tremori muscolari, ansia, tachicardia, insonnia, eccitazione. L'utilizzo cronico, invece, è responsabile  di patologie del tratto gastro intestinale, come reflusso, ulcere ed esofagiti, malattie cardiovascolari, come ipertensione e tachicardia, ed emicrania. Interferisce inoltre con l'assorbimento di preziosi elementi come il calcio ed il ferro.

Precauzioni per l'utilizzo Caffeina e Taurina - Biotech USA

Il prodotto è controindicato nei casi di patologia renale o epatica, cardiovasculopatie e/o ipertensione, in gravidanza, durante l'allattamento, al di sotto dei 12 anni.
Interazioni farmacologiche potrebbero realizzarsi con farmaci antiepilettici e anticompulsivi.


Il presente articolo, elaborato sulla rilettura critica di articoli scientifici, testi universitari e pratica comune, ha solo scopo informativo e non ha pertanto valore di prescrizione medica. Si è quindi sempre tenuti a consultare il proprio medico, nutrizionista o farmacista prima di intraprendere l'uso di un qualsivoglia integratore. Ulteriori informazioni sull'analisi critica di Caffeina e Taurina - Biotech USA.


BIBLIOGRAFIA

Med J Aust. 2009 Jan 5;190(1):41-3.

Cardiac arrest in a young man following excess consumption of caffeinated "energy drinks".

Berger AJ, Alford K.
Caffeine and taurine enhance endurance performance.
Imagawa TF, Hirano I, Utsuki K, Horie M, Naka A, Matsumoto K, Imagawa S.
Int J Sports Med. 2009 Jul;30(7):485-8. Epub 2009 May 19.
Sports Med. 2001;31(11):785-807.

Caffeine and exercise: metabolism, endurance and performance.

Graham TE.
 Crit Rev Food Sci Nutr. 2005;45(7-8):535-62.

Caffeine use in sports, pharmacokinetics in man, and cellular mechanisms of action.

Magkos F, Kavouras SA.
Laboratory of Nutrition and Clinical Dietetic
J Strength Cond Res. 2009 Jan;23(1):315-24.

Effect of caffeine on sport-specific endurance performance: a systematic review.

Ganio MS, Klau JF, Casa DJ, Armstrong LE, Maresh CM.
Int J Sport Nutr. 1995 Jun;5 Suppl:S84-99.

Caffeine and performance.

Spriet LL.
Sports Med. 2009;39(10):813-32. doi: 10.2165/11317770-000000000-00000.

Caffeine and anaerobic performance: ergogenic value and mechanisms of action.

Davis JK, Green JM.
Phys Sportsmed. 2009 Dec;37(4):97-103.

The effects of caffeine on ventilation and pulmonary function during exercise: an often-overlooked response.

Chapman RF, Mickleborough TD.
Isr J Psychiatry Relat Sci. 2008;45(1):11-8.

Taurine trials in animal models offer no support for anxiolytic, antidepressant or stimulant effects.

Whirley BK, Einat H.
Creatine, arginine alpha-ketoglutarate, amino acids, and medium-chain triglycerides and endurance and performance.
Little JP, Forbes SC, Candow DG, Cornish SM, Chilibeck PD.
Int J Sport Nutr Exerc Metab. 2008 Oct;18(5):493-508.
[Taurine and its potential therapeutic application]
Szymański K, Winiarska K.
Postepy Hig Med Dosw (Online). 2008 Feb 25;62:75-86. Review. Polish.
Effect of taurine supplementation on growth and development in preterm or low birth weight infants.
Verner A, Craig S, McGuire W.
Cochrane Database Syst Rev. 2007 Oct 17;(4):CD006072. Review.
J Appl Physiol. 2008 Aug;105(2):643-51. Epub 2008 Jun 26.
Seven days of oral taurine supplementation does not increase muscle taurine content or alter substrate metabolism during prolonged exercise in humans.
Galloway SD, Talanian JL, Shoveller AK, Heigenhauser GJ, Spriet LL.
Amino Acids. 2004 Mar;26(2):203-7. Epub 2003 May 9.

Role of taurine supplementation to prevent exercise-induced oxidative stress in healthy young men.

Zhang M, Izumi I, Kagamimori S, Sokejima S, Yamagami T, Liu Z, Qi B.
Amino Acids. 2002 Jun;22(4):309-24.

The cytoprotective role of taurine in exercise-induced muscle injury.

Dawson R Jr, Biasetti M, Messina S, Dominy J.
Amino Acids. 2001;20(1):13-23.

Changes in plasma and urinary taurine and amino acids in runners immediately and 24h after a marathon.

Cuisinier C, Ward RJ, Francaux M, Sturbois X, de Witte P.
Taurine supplementation increases skeletal muscle force production and protects muscle function during and after high-frequency in vitro stimulation.
Goodman CA, Horvath D, Stathis C, Mori T, Croft K, Murphy RM, Hayes A.
J Appl Physiol. 2009 Jul;107(1):144-54. Epub 2009 May 7.
Adv Exp Med Biol. 2009;643:415-22.

Effect of taurine supplementation on plasma homocysteine levels of the middle-aged Korean women.

Ahn CS.
Regul Toxicol Pharmacol. 2008 Apr;50(3):376-99. Epub 2008 Jan 26.

Risk assessment for the amino acids taurine, L-glutamine and L-arginine.

Shao A, Hathcock JN.
Amino Acids. 2004 Jun;26(3):267-71. Epub 2003 Dec 15.

Beneficial effects of taurine on serum lipids in overweight or obese non-diabetic subjects.

Zhang M, Bi LF, Fang JH, Su XL, Da GL, Kuwamori T, Kagamimori S.
Eur J Clin Nutr. 2004 Sep;58(9):1239-47.

Effect of taurine treatment on insulin secretion and action, and on serum lipid levels in overweight men with a genetic predisposition for type II diabetes mellitus.

Brøns C, Spohr C, Storgaard H, Dyerberg J, Vaag A.
Neurochem Res. 2004 Jan;29(1):143-50.

Is taurine beneficial in reducing risk factors for diabetes mellitus?

Franconi F, Di Leo MA, Bennardini F, Ghirlanda G.
Circulation. 2003 Jan 28;107(3):410-5.

Taurine and vitamin C modify monocyte and endothelial dysfunction in young smokers.

Fennessy FM, Moneley DS, Wang JH, Kelly CJ, Bouchier-Hayes DJ.

Nutr Hosp. 2002 Nov-Dec;17(6):262-70.

Taurine: a conditionally essential amino acid in humans? An overview in health and disease.

Lourenço R, Camilo ME.
Atherosclerosis. 2010 Jan;208(1):19-25. Epub 2009 Jun 11.

The potential protective effects of taurine on coronary heart disease.

Wójcik OP, Koenig KL, Zeleniuch-Jacquotte A, Costa M, Chen Y.
Endocrinology. 2006 Jul;147(7):3276-84. Epub 2006 Apr 20.

Taurine (2-aminoethanesulfonic acid) deficiency creates a vicious circle promoting obesity.

Tsuboyama-Kasaoka N, Shozawa C, Sano K, Kamei Y, Kasaoka S, Hosokawa Y, Ezaki O.
Klin Padiatr. 1991 Jan-Feb;203(1):28-32.

[Taurine supplementation in cystic fibrosis (CF): effect on vitamin E absorption kinetics]

Facilita assorbimento vit E.

Plasma Taurine Kinetics During A Single Day Of Oral Taurine Ingestion: 909: June 1 4:45 PM - 5:00 PM

Talanian, Jason L.; Galloway, Stuart D.R.; Shoveller, Anna K.; Heigenhauser, George J.F. FACSM; Spriet, Lawrence L. FACSM

Caffeine and taurine enhance endurance performance.
Imagawa TF, Hirano I, Utsuki K, Horie M, Naka A, Matsumoto K, Imagawa S.
Int J Sports Med. 2009 Jul;30(7):485-8. Epub 2009 May 19.
Adv Exp Med Biol. 2009;643:245-52.

Effects of taurine administration on exercise.

Yatabe Y, Miyakawa S, Ohmori H, Mishima H, Adachi T.
J Physiol Sci. 2007 Dec;57(6):343-8. Epub 2007 Nov 15.

Effect of cysteine derivatives administration in healthy men exposed to intense resistance exercise by evaluation of pro-antioxidant ratio.

Zembron-Lacny A, Szyszka K, Szygula Z.
Amino Acids. 2004 Dec;27(3-4):291-8. Epub 2004 Oct 22.

Optimal and effective oral dose of taurine to prolong exercise performance in rat.

Miyazaki T, Matsuzaki Y, Ikegami T, Miyakawa S, Doy M, Tanaka N, Bouscarel B.
Ibaraki Prefectural Institute of Public Health, Mito, Japan.
The influence of a taurine containing drink on cardiac parameters before and after exercise measured by echocardiography.
Baum M, Weiss M.
Amino Acids. 2001;20(1):75-82.
Role of antioxidant activity of taurine in diabetes.
Schaffer SW, Azuma J, Mozaffari M.
Can J Physiol Pharmacol. 2009 Feb;87(2):91-9. Review.
J Nutr Sci Vitaminol (Tokyo). 2003 Dec;49(6):375-80.

Decreased blood levels of lactic acid and urinary excretion of 3-methylhistidine after exercise by chronic taurine treatment in rats