Mass Promoter - Eurosup

Mass Promoter - Eurosup

Informazioni su Mass Promoter - Eurosup

MASS PROMOTER - EUROSUP

Integratore glucido-proteico


FORMATO
Confezione da 1300 grammi gusto cacao


COMPOSIZIONE


Maltodestrine a differente DE (DE 3-20); Complesso proteico (Proteine del siero di latte, Proteine del latte isolate, Proteine del siero di latte isolate mediante ultrafiltrazione a flusso incrociato e microfiltrazione, Calcio caseinato, Proteine del siero di latte isolate mediante scambio ionico, Albume d'uovo) cacao magro in polvere.

Complesso di Creatina (Creatina estere etilico, Creatina micronizzata, Creatina alfa chetoglutarato), Complesso di Glutammina (L-glutammina Kyowa, Acetil L-glutammina), Aromi supportati su maltodestrina e gomma arabica. Emulsionante: lecitina di soia. Edulcoranti: sucralosio, acesulfame, Bromelina 2400 GDU. Piridossina cloridrato (Vitamina B6).

 

Analisi Media Per 100 gr % RDA
Valore Energetico 359 Kcal / 1518 Kj -
Proteine 30 g -
Carboidrati 50 g -
di cui Zuccheri 9,5 g -
Grassi 3,8 g -
di cui Saturi 1,7 g -
Fibre 2,2 g -
Sodio 0,21 g -
Creatina 3 g -
L-Glutammina 2 g -
Bromelina 2400 GDU 30 mg -
Vitamina B6 0,42 mg 30

 

Gainers -  Questi integratori si differenziano da tutti gli altri per la particolare completezza in termini nutrizionali, che li rende particolarmente adatti a sostenere caloricamente l'alimentazione dell'atleta. Nati con il presupposto di facilitare l'incremento del peso, meglio se esclusivamente di massa magra, i gainers hanno infatti trovato un rapido impiego in tutte quelle "fasi di massa" nelle quali gli atleti finalizzano i propri sforzi - sia nutrizionali che atletici - all'aumento ponderale.
Diversi anni di sperimentazione sul campo e l'identificazione di nuove vie molecolari, unitamente allo sviluppo di processi di produzione sempre più precisi ed accurati, hanno  garantito una netta evoluzione di questi prodotti, con la messa a punto di integratori adatti alle diverse esigenze dell'atleta.

 

Gainers e alimenti


Come già detto in apertura, la principale finalità di questi integratori è quella di garantire il surplus calorico necessario a sostenere l'incremento ponderale dell'atleta. Appare evidente, quindi, come lo stesso effetto si possa ottenere preferendo gli alimenti solidi senza ricorrere all'utilizzo di questi prodotti. Per comprendere al meglio questo punto fondamentale, occorre chiarire alcune delle proprietà dei gainers che ne giustificano il relativo successo commerciale, ma anche considerare alcuni dei limiti principali al loro utilizzo.

  1. Digeribilità: rappresenta uno dei vantaggi tipici dei gainers, data la scelta di prodotti raffinati che garantiscono un rapido transito intestinale ed un ottimo profilo di assorbimento, difficilmente ottenibile con gli alimenti (a parità di calorie e composizione nutrizionale);
  2. Facilità di preparazione e consumo: molto importante soprattutto quando è necessario consumare lo spuntino nell'immediato post-allenamento;
  3. Ottimo gusto: che ne facilita l'assunzione da parte dell'atleta;
  4. Scelta dei nutrienti: molto importante sia nel selezionare i prodotti che più si adattano alle esigenze biochimiche e metaboliche dello sportivo, sia nel garantire una buona  qualità;
  5. Modulazione dei rapporti: rappresenta un'arma vincente di questi integratori, che essendo nella maggior parte dei casi in polvere, possono adattarsi facilmente alla quota utile;
  6. Completezza funzionale: è forse questo uno dei principali limiti di questi prodotti. Per quanto si cerchi di ricreare le proprietà nutrizionali dei vari alimenti, infatti, risulta impossibile replicare quella completezza funzionale di macro e micronutrienti che si ritrova nei cibi, soprattutto quando consumati integri.

Emerge chiaramente quindi, come questi supplementi - utilizzati nelle opportune quantità - possano giocare un ruolo importante nell'ottimizzare la dieta dell'atleta, ma anche come non possano in alcun modo sostituire pasti interi, sia per l'assenza di quella funzionalità biologica che contraddistingue i vari alimenti, sia per l'assenza dell'effetto relazionale ed emotivo radicalmente legato all'atto primordiale del nutrirsi.


Gainers - Finalità d'uso


Si ricorre all'utilizzo dei gainers essenzialmente per garantire un surplus calorico, facilmente somministrabile, che possa facilitare l'atleta nell'acquisto del peso e della massa muscolare.
Tuttavia, si è notato come una corretta scelta delle proporzioni nutrizionali, e la presenza di specifiche molecole, possano garantire, oltre all'"aumento ponderale" anche :

  1. Un significativo aumento della performance;
  2. Un'azione protettiva nei confronti del tessuto muscolare.

Purtroppo la letteratura scientifica non consente di valutare l'efficacia di questi prodotti nel complesso, ma ribadisce l'importanza delle corrette ripartizioni alimentari nell'ottimizzazione della performance, della fase di recupero e dello stimolo anabolico, oltre a sottolineare il ruolo di alcune molecole nel coadiuvare queste proprietà.

Caratteristiche del prodotto Mass Promoter - Eurosup

Il prodotto in questione presenta una composizione molto interessante sia dal punto di vista quantitativo che qualitativo. Per quanto riguarda i macronutrienti, si ritrova la seguente ripartizione:
Carboidrati 58%: in questo caso viene specificata l'origine dei carboidrati. Si tratta infatti di maltodestrine a medio-bassa destrosio equivalenza (compresa tra 3 e 20), quindi molecole di elevata complessità strutturale che garantiscono un rilascio graduale di zuccheri semplici, adattandosi perfettamente allo razione pre-competitiva, quindi sia allo spuntino pre allenamento che a quello post work out.
Proteine 33%: ottenute da siero del latte, caseina ed albume d'uovo, quindi tutte di altissimo valore biologico. La presenza di proteine del siero del latte permette un rapido assorbimento ed un'immediata disponibilità plasmatica di aminoacidi, molto importante nel stimolare l'ipertrofia muscolare nella fase di recupero. La caseina, invece, permette un rifornimento graduale di aminoacidi plasmatici, adattandosi meglio alle proprietà tipiche di uno spuntino pre-allenamento, mantenendo costante il pull plasmatico di aminoacidi e preservando il muscolo dalla proteolisi indotta dall'esercizio fisico intenso.
Grassi 9%: di cui quasi la metà saturi.

Fibre: molto importanti per stabilizzare il profilo di assorbimento dei principali nutrienti, rendendolo ancora più omogeno.


Inoltre si ritrova:
Creatina: molecola in grado di migliorare la contrazione muscolare e la risposta nervosa agli stimoli, incrementare la prestazione anaerobica e ridurre la sensazione di fatica, oltre a contribuire all'ipertrofia muscolare (come dimostrato da studi che hanno sperimentato l'associazione di questo prodotto a proteine e carboidrati nell'immediata fase di recupero);
L-Glutammina: aminoacido importante dal punto di vista metabolico (ottimizza la detossificazione da ammoniaca), e fisiologico (sostiene le capacità immunitarie durante periodi di allenamento particolarmente intenso);
Bromelina: enzimi proteolitici noti per i loro effetti antinfiammatori ed antiedematosi. La loro principale applicazione, in questo caso, si deve al dichiarato effetto proteolitico, che garantisce una miglior digestione delle proteine con relativa idrolisi enzimatica in aminoacidi liberi.
Vitamina B6 : piridossina, coinvolta come coenzima in numerose reazioni chiave del metabolismo aminoacidico (transaminazione e deaminazione ossidativa), lipidico (sintesi di sfingolipidi) e glucidico.

Modo d'uso consigliato dalla ditta - Mass Promoter - Eurosup

Preparare il prodotto miscelando 5 misurini = 100 g di MASS PROMOTER con 200 ml di acqua. Si consiglia di assumere il prodotto un'ora prima degli allenamenti in palestra o immediatamente dopo l'attività fisica, oppure come spuntino durante la giornata, lontano dai pasti principali.

Modo d'uso nella pratica sportiva - Mass Promoter - Eurosup

Il prodotto in questione, oltre a fornire i macronutrienti principali che si ritrovano nei vari gainers, rappresenta un'ottima fonte di creatina. I 100 grammi giornalieri suggeriti dalla casa produttrice, in grado di soddisfare le richieste energetiche più esigenti, potrebbero risultare eccessivi per atleti amatoriali, soprattutto in un contesto di un'alimentazione già ben equilibrata. Sarebbe quindi opportuno, prima di formulare un protocollo integrativo, esaminare attentamente le abitudini alimentari dell'atleta, e scegliere un dosaggio che meglio si adatti a queste. Generalmente, l'assunzione del gainers dovrebbe essere preferita a stomaco vuoto, e vista la particolare composizione di questo integratore, che si adatta perfettamente alle esigenze nutrizionali ed energetiche pre e post allenamento, potrebbe essere utile suddividere il dosaggio giornaliero in due diverse somministrazioni:
quella pre work out: almeno un'ora prima dell'allenamento, al fine di ottimizzare le capacità energetiche dell'organismo;
quella post work out: entro i 30/40 minuti dalla fine dell'allenamento, al fine di migliorare la fase di recupero e stimolare sia la risintesi di glicogeno che la sintesi proteica.

Effetti collaterali Mass Promoter - Eurosup

Pur non essendo descritti in letteratura potenziali effetti collaterali, occorre sempre tener conto che l'eccessiva introduzione di questi prodotti potrebbe determinare nausea, vomito, diarrea e sintomi gastrointestinali.
Molto importante, invece, è ribadire i potenziali effetti associati ad una somministrazione prolungata e non equilibrata di questi prodotti, che si tradurrebbe inevitabilmente in un aumento ponderale con relativi disturbi fisici e metabolici associati.

Precauzioni per l'utilizzo Mass Promoter - Eurosup

Il prodotto è controindicato nei casi di patologia renale o epatica, cardiovasculopatie e/o ipertensione, in gravidanza, durante l'allattamento e al di sotto dei 14 anni. In caso di uso prolungato (oltre le 6/8 settimane) è necessario il parere del medico.


Il presente articolo, elaborato sulla rilettura critica di articoli scientifici, testi universitari e pratica comune, ha solo scopo informativo e non ha pertanto valore di prescrizione medica. Si è quindi sempre tenuti a consultare il proprio medico, nutrizionista o farmacista prima di intraprendere l'uso di un qualsivoglia integratore. Ulteriori informazioni sull'analisi critica di Mass Promoter - Eurosup.




Mass gainer - Bibliografia

Ultima modifica dell'articolo: 23/05/2016