LIPOICO + NAC - KEFORMA

LIPOICO + NAC - KEFORMA

Informazioni su LIPOICO + NAC - KEFORMA

Integratore alimentare a base di N Acetil Cisteina e acido lipoico


FORMATO
Flacone da 60 cps


COMPOSIZIONE

NAC
Acido Lipico
Capsula : gelatina
Addensante : amido
Antiagglomeranti : Biossido di silicio

 

Una capsula contiene: NAC 200 mg; Acido lipoico 200 mg

UNA CAPSULA DI LIPOICO + NAC - KEFORMA CONTIENE:
Kcal 0.8
Proteine 0.06 g
Carboidrati 0.04 g
Grassi Assenti

N-Acetil Cisteina 200mg - forma acetilata dell'aminoacido Cisteina, necessario alla sintesi endogena del glutatione insieme al glutammato e alla glicina. Mentre questi due aminoacidi sono presenti e disponibili nella comune alimentazione, la cisteina viene difficilmente assorbita a livello intestinale, rappresentando così il fattore limitante nella sintesi del glutatione. L'integrazione orale con NAC ha quindi senso nel fornire uno dei precursori necessari alla sintesi di questo potente antiossidante, anche perché la biodisponibilità della forma orale del glutatione è molto bassa, a causa di eventi digestivi e degradativi che ne compromettono seriamente struttura e funzione.
http://respiratory-research.com/content/figures/rr190-1.jpgTuttavia l'N acetil cisteina, rapidamente assorbita e permeata nelle strutture cellulari, può, grazie al suo gruppo tiolico (SH), già da sola assumere un'azione antiossidante, riducendosi, e formando dimeri di cisteina.  In conclusione, quindi, la supplementazione con NAC ha un duplice effetto biologico :

  1. Attività antiossidante diretta ;
  2. Attività antiossidante glutatione mediata.

Considerate quindi le sue funzioni, l'N acetil cisteina ha trovato diverse applicazione terapeutiche, dalle patologie degenerative alle intossicazioni da paracetamolo, dalle terapie antinfluenzali e mucolitiche alla prevenzione del cancro. Nella pratica sportiva viene comunemente utilizzata per le sue doti antiossidanti e protettive nei confronti del danneggiamento muscolare, dimostrandosi efficace nel ridurre i livelli di lipofuscine (prodotti avanzati di perossidazione), di creatinkinasi (marker del danno tissutale) e nell'incrementare il pull di glutatione ridotto (GSH), forma attiva.


Acido Lipoico 200mg - derivato dell'acido ottanoico, viene facilmente assorbito se somministrato sottoforma di integratore alimentare, divenendo immediatamente disponibile a livello cellulare date le sue proprietà chimico-fisiche che ne permettono un  rapido attraversamento della membrana celluare.
Nelle cellule, il lipoato rientra come cofattore in alcune reazioni chiave del metabolismo ossidativo, permettendo un miglioramento del flusso energetico glucidico, e aminoacidico, con particolare importanza per quello muscolare dei BCAA. Tuttavia, la sua principale applicazione nel campo della supplementazione sportiva sta nel potere antiossidante, che è in grado di sostenere direttamente sia nella forma ossidata che ridotta, e nel potere rigenerante di altri antiossidanti come la vitamina E , la vitamina C ed il glutatione.
Dimostratosi efficace anche nel favorire l'uptake di glucosio cellulare, coadiuvando il segnale insulinico, è stato utilizzato con successo in laboratorio nell'indurre la perdita di peso in cavie. Tuttavia il meccanismo con il quale avvine questo fenomeno non è ancora del tutto chiaro, data la presenza di studi che sottolineano da una parte l'effetto anoressizzante, e dall'altro un effetto inibitorio sulla sintesi proteica.
La supplementazione con acido lipoico viene utilizzata con successo nel trattamento di patologie degenerative, indotte da stress ossidativo, come la neuropatia diabetica, l'aterosclerosi e le patologie neurodegenerative.
Al pari degli altri ossidanti, si è dimostrato efficace anche nel ridurre i marker di danno ossidativo, in individui sani sottoposti ad esercizio fisico.

Modo d'uso consigliato dalla ditta - LIPOICO + NAC - KEFORMA

1 cps al giorno durante i pasti

Modo d'uso nella pratica sportiva LIPOICO + NAC - KEFORMA

Vari studi hanno testato l'efficacia della supplementazione con NAC nella pratica sportiva.
I dosaggi riscontrati in questi studi partono da 600mg/die e arrivano a 1.2/1.8 g al giorno nei giorni di allenamento. Negli stessi le tempistiche di somministrazione variano dalle 2 alle 6 settimane.
Per l'acido lipoico, invece, i dosaggi efficaci nel contrastare il danno ossidativo si sono realizzati tra i 200/400 mg al giorno, salendo fino ai 600mg/die in individui sottoposti ad intenso esercizio fisico.
Generalmente la somministrazione è consigliata durante i pasti, ma evidenze scientifiche mostrano un massimo di assorbimento dell'acido lipoico a stomaco vuoto.
Tenendo conto dei tempi di assorbimento (2/3h) per l'NAC e dell'acido lipoico (1.5 h), si potrebbero mettere a punto protocolli, in grado di incrementare il potere antiossidante, durante la fase di allenamento.

Caratteristiche del prodotto- LIPOICO + NAC - KEFORMA

La sinergia tra i due antiossidanti potenzia reciprocamente le loro funzioni, come dimostrato da numerosi studi. La supplementazione contemporanea di 1200mg/die di NAC e 600mg/die di acido lipoico in individui sani, sottoposti ad attività fisica, ha mostrato un calo del 30% dei marker ossidativi e un netto incremento dei livelli di glutatione ridotto, evidenziando pertanto un efficacia nella riduzione del danno ossidativo indotto da esercizio fisico intenso.
Inoltre, studi su ratti hanno sottolineato la capacità di queste due molecole, se assunte sinergicamente, di contrastare la degenerazione mitocondriale associata a patologie neurodegenerative come l Alzheimer, preservando le capacità ossidative della cellula.

Razionale d'uso - LIPOICO + NAC - KEFORMA

Numerosi studi mostrano come entrambe le molecole, sia in sinergia che  da sole, possano efficacemente contrastare gli eventi stressogeni a cui l'organismo, ed in particolare il muscolo, è sottoposto durante l'attività fisica.  I vari autori, invece, risultano in contrasto relativamente alla possibilità di migliorare la performance atletica e ridurre la sensazione di fatica.
E' da ribadire l'assenza di studi che supportino l'ipotesi dell'effetto dimagrante (perdita di massa grassa), associata alla supplementazione con acido lipoico e acetil cisteina in uomini sani, seppur differenti gruppi di ricerca stiano indagando gli eventi cellulari indotti dall'acido lipoico, e probabilmente coinvolti nell'inibizione dei processi lipogenetici e nel miglioramento dei processi ossidativi.

Effetti collaterali LIPOICO + NAC - KEFORMA

Non sono stati registrati particolari effetti collaterali della supplementazione orale con NAC, anche per periodi prolungati.
Tuttavia è necessario uno stretto controllo medico nel caso di individui asmatici, con affezioni delle vie respiratorie o del tratto gastrointestinale.
L'assunzione del prodotto può occasionalmente essere seguita da nausea, vomito o da reazioni da ipersensibilità come orticaria e broncospasmo.
Per l'acido lipoico; a dosi superiori ai 1200mg/die  sono stati documentati effetti collaterali quali prurito, formicolio e affezioni del tratto gastro intestinale (diarrea, vomito e crampi).

Interazioni

L'N acetil cisteina può interferire con antibiotici di vario genere, se assunti contemporaneamente.

Per l'acido lipoico: Interazioni Farmacologiche - data la capacità dell'acido lipoico di attivare l'assunzione del glucosio intracellulare, la contemporanea assunzione di ipoglicemizzanti potrebbe produrre un marcato calo della glicemia; occorre quindi consultare il proprio medico prima dell'uso.
Interazioni Alimentari - data la struttura molto simile alla biotina, le due molecole potrebbero competere per il trasportatore di membrana.


Il presente articolo, elaborato sulla rilettura critica di articoli scientifici, testi universitari e pratica comune, ha solo scopo informativo e non ha pertanto valore di prescrizione medica. Si è quindi sempre tenuti a consultare il proprio medico, nutrizionista o farmacista prima di intraprendere l'uso di un qualsivoglia integratore. Ulteriori informazioni sull'analisi critica di LIPOICO + NAC - KEFORMA .


BIBLIOGRAFIA

Am Fam Physician. 2009 Aug 1;80(3):265-9.

N-acetylcysteine: multiple clinical applications.

Millea PJ.

Lipoic acid and N-acetyl cysteine decrease mitochondrial-related oxidative stress in Alzheimer disease patient fibroblasts.
Moreira PI, Harris PL, Zhu X, Santos MS, Oliveira CR, Smith MA, Perry G
eid MB, Stokic DS, Koch SM, et al. N-Acetylcysteine inhibits muscle fatigue in humans. J Clin Invest. 1994;94:2468-2474Matuszczak Y, Farid M, Jones J, et al. Effect of n-acetylcysteine on glutathione oxidation and fatigue during handgrip exercise. Muscle Nerve. 2005;32:633-638. doi: 10.1002/mus.20385.

The antioxidant role of glutathione and N-acetyl-cysteine supplements and exercise-induced oxidative stress.
Kerksick C, Willoughby D.
J Int Soc Sports Nutr. 2005 Dec 9;2:38-44.

Modulatory effect of N-acetylcysteine on pro-antioxidant status and haematological response in healthy men.
Zembron-Lacny A, Slowinska-Lisowska M, Szygula Z, Witkowski Z, Szyszka K.
J Physiol Biochem. 2010 Mar 31. [Epub ahead of print]

Effects of sulphur-containing compounds on plasma redox status in muscle-damaging exercise.
Zembron-Lacny A, Ostapiuk J, Szyszka K.
Chin J Physiol. 2009 Oct 31;52(5):289-94. Erratum in: Chin J Physiol. 2009 Dec 31;52(6):455.
Chest. 2009 Aug;136(2):381-6. Epub 2009 May 15.

Effect of N-acetylcysteine on air trapping in COPD: a randomized placebo-controlled study.

Stav D, Raz M.

http://www.pharmamedix.com/principiovoce.php?pa=Acetilcisteina&vo=Avvertenze

Sulfur in human nutrition and applications in medicine.
Parcell S.
Altern Med Rev. 2002 Feb;7(1):22-44. Review.

Lipids Health Dis. 2010 Mar 6;9:23.

Comparative antilipidemic effect of N-acetylcysteine and sesame oil administration in diet-induced hypercholesterolemic mice.

Korou LM, Agrogiannis G, Pantopoulou A, Vlachos IS, Iliopoulos D, Karatzas T, Perrea DN.

Neuroprotective effect of N-acetylcysteine in the development of diabetic encephalopathy in streptozotocin-induced diabetes.
Kamboj SS, Chopra K, Sandhir R.
Metab Brain Dis. 2008 Dec;23(4):427-43. Epub 2008 Sep 19.



Ultima modifica dell'articolo: 23/05/2016