Kre-alkalyn Maximze

Kre-alkalyn Maximze

Informazioni su Kre-alkalyn Maximze

KRE-ALKALYN - MAXIMIZE

Integratore alimentare  a base di creatina monoidrato Kre-Alkalyn

 

FORMATO
Confezione da 120 capsule


COMPOSIZIONE


Creatina monoidrato Kre-Alkalyn
Capsula: gelatina alimentare, maltodestrine
Antiagglomerante: magnesio stearato

 

Per capsula: Creatina monoidrato Kre-Alkalyn 750 mg
Per dose massima giornaliera (4 capsule): Creatina monoidrato Kre-Alkalyn 3000 mg

Caratteristiche del prodotto Kre-alkalyn Maximze

La creatina alcalina è un prodotto coperto da brevetto. Sintetizzata in laboratorio nasce con l'obiettivo di migliorare la stabilità in ambiente acquoso ed il relativo assorbimento intestinale.

La creatina monoidrato comunemente presente in commercio, è caratterizzata da un pH intorno ai 6.9, che in ambiente acquoso comporta un'elevata conversione in creatinina, metabolita inattivo. Nella formulazione "alcalina" il pH sale fino a 12, ritardando, e secondo la casa produttrice annullando, la Krealkalynconversione extra muscolare, in creatinina. Tutto ciò si dovrebbe tradurre in una maggiore disponibilità del prodotto biologicamente attivo, in una riduzione dei potenziali effetti collaterali, in un miglioramento delle proprietà farmacocinetiche ed infine in un potenziamento dei benefici. Risulta difficile tuttavia esprimere un parere critico data l'assenza di trial clinici degni di nota, e la presenza di soli  studi  effettuati e/o finanziati dalla stessa casa produttrice. 

 

Creatina  - presente per circa 120 grammi nell'organismo di un uomo di 70kg, si concentra per il 95% a livello muscolare, e per la restante parte tra cervello e cuore. Il fabbisogno per un individuo adulto e sano è di circa 2 grammi al giorno, pari alla quota media escreta attraverso le urine sottoforma di creatinina, quota che può essere recuperata per metà attraverso la sintesi endogena e per metà attraverso l'assunzione alimentare. La sintesi endogena inizia a livello renale a partire da arginina e glicina, poi si conclude a livello epatico attraverso l'aggiunta della metionina da parte dell'enizma SAM. La quota introdotta attraverso l'alimentazione mediante cibi di origine animale (prevalentemente carne), giunge a livello intestinale, dove in parte viene assorbita dagli enterociti attraverso un cotrasporto sodio mediato. Attraverso il torrente circolatorio, insieme a quella endogena, la creatina potrà così raggiungere il tessuto muscolare, dove compensala quota persa durante la contrazione muscolare. A livello muscolare scheletrico, la creatina potrà esplicare il proprio ruolo biologico, venendo inizialmente fosforilata ad opera dell'enzima creatin kinasi, per poi cedere il proprio gruppo fosforico all'ADP, garantendo la sintesi di ATP. L'ATP così prodotto sosterrà la contrazione muscolare durante il primo minuto di esercizio fisico intenso, per poi lasciar spazio ad altre vie metaboliche di produzione energetica. Parte del pull di fosfocreatina muscolare subirà un processo di idrolisi non enzimatica, che ne medierà la trasformazione in creatinina ed il successivo smaltimento a livello renale.

Razionale dell'integrazione nella pratica sportiva Kre-alkalyn Maximze

I benefici ottenibili dalla supplementazione con creatina monoidrato sono ben documentati e caratterizzati da un'intensa attività di studio, che negli ultimi 20 anni ha reso la creatina uno degli integratori di maggior successo nella pratica sportiva.

Tra gli effetti accettati quasi unanimemente dal mondo scientifico è possibile ricordare :

  1. Il miglioramento della forza e della potenza massimale e submassimale;
  2. Il miglioramento delle performance anaerobica;
  3. La riduzione della sensazione di fatica muscolare;
  4. Il miglioramento delle capacità ventilatorie;

A questi si aggiungono, seppur ancora in fase di dibattito, l'azione mioprotettiva ed il miglioramento della composizione corporea.
Purtroppo lo stesso non si puo' dire per la creatina alcalina, visto l'assenza di trial clinici standardizzati e  pubblicati su riviste scientifiche attendibili. Tuttavia, la casa produttrice di questa forma alternativa di creatina, pubblica sul proprio sito 4 diversi studi dai quali emerge:

  • Incremento del carico di lavoro del 25.85% in più rispetto ad atleti  integrati con creatina monoidrato convenzionale alla stessa dose;
  • Incremento della sintesi proteica in vitro rispetto alla creatina monoidrato;
  • Assenza di effetti collaterali;
  • Riduzione dei livelli di creatinina rispetto alla creatina monoidrato;
  • Miglioramento del profilo lipidemico;
  • Netto miglioramento del VO2max, rispetto al gruppo supplementato con creatina monoidrato.

Kre-alkalyn Maximze

Modo d'uso consigliato dalla ditta - Kre-alkalyn Maximze

Si consiglia di assumere 2-4 capsule al giorno, preferibilmente 30 minuti prima dell'allenamento in caso di attività sportiva.

Modo d'uso nella pratica sportiva Kre-alkalyn Maximze

Al contrario di quanto si può descrivere per la creatina monoidrato, per la quale esistono differenti protocolli integrativi testati, l'assenza di pubblicazioni non consente di comprendere quanto la supplementazione con creatina  alcalina si differenzi da quella monoidrato.
Sicuramente, sarebbe consigliabile mantenere le quote suggerite dalla casa produttrice, anche se nei lavori precedentemente descritti emergono dosaggi diversi, che vanno dai 3 grammi/die fino ai 10 grammi/die.
La forma in capsule, dovrebbe inoltre prevenire eventuali contatti con liquidi acidi (esempio succo di frutta, utilizzato per solubilizzare la creatina), potenzialmente dannosi la trasformazione in creatinina, e preservare nella maniera migliore il suo contenuto.
Secondo lo stesso principio, quindi, l'assunzione dovrebbe essere consigliata a stomaco vuoto onde evitare un incremento di acidità dovuto alla digestione.

Sinergie Kre-alkalyn Maximze

Kre alkalynCarboidrati + Creatina: assunti nell'ora precedente la gara garantiscono un importante sostegno energetico. Inoltre, l'uptake muscolare di creatina sembra significativamente potenziato dall'insulina rilasciata in seguito all'assunzione di carboidrati, con un aumento di oltre il 60% rispetto a quello ottenibile con la sola creatina.
Alcune evidenze inoltre, mostrano un incremento dei livelli del trasportatore GLUT 4 del glucosio, sul tessuto muscolare in seguito all'assunzione di creatina, con un incremento delle capacità di risintesi del glicogeno; questa azione potrebbe essere utilizzata nella finestra anabolica post-workout.
Carboidrati + creatina + proteine : garantisce un incremento dell'assorbimento paragonabile a quello presente per soli carboidrati semplici. In questo caso, tuttavia, si avrebbe un potenziale vantaggio sia sull'apporto nutrizionale  dello spuntino, sia una riduzione del picco glicemico potenzialmentepericoloso.
CLA + creatina + proteine: alle dosi rispettivamente di 6 gr, 9 gr e 36 gr assunte per 5 settimane, si è dimostrato efficace nel migliorare la forza ed incrementare la massa muscolare del 3 - 4 % in combinazione con allenamenti di forza.
Arginina + Creatina : sembra fornire una miglior spinta ergogenica con un incremento del picco massimo di forza.

Effetti collaterali Kre-alkalyn Maximze

Vari studi concordano nel ritenere sicura l'integrazione di creatina in individui sani. In particolare, studi relativi ad una supplementazione cronica (3-5 gr/die per un anno) ed acuta (20 gr/die per una settimana), non evidenziano effetti collaterali particolari.
Occorre tuttavia ricordare che l'ingestione di dosi troppo elevate o mal solubilizzate potrebbe accompagnarsi a crampi addominali, nausea, vomito e diarrea, così come somministrazioni croniche, soprattutto se effettuate in concomitanza con diete iperproteiche potrebbero aumentare significativamente il carico renale.
Infine, anche se non rappresenta un vero e proprio effetto collaterale, bisogna considerare che l'incremento del peso che deriva dall'accumulo di acqua all'interno della cellula, potrebbe incidere in negativo sulla performance.

Precauzioni per l'utilizzo Kre-alkalyn Maximze

Il prodotto è controindicato nei casi di patologia renale o epatica, cardiovasculopatie e/o ipertensione, in gravidanza, durante l'allattamento e al di sotto dei 12 anni e adolescenti non ancora formati.
In caso di uso prolungato (oltre le 6/8 settimane) è necessario il parere del medico.


Il presente articolo, elaborato sulla rilettura critica di articoli scientifici, testi universitari e pratica comune, ha solo scopo informativo e non ha pertanto valore di prescrizione medica. Si è quindi sempre tenuti a consultare il proprio medico, nutrizionista o farmacista prima di intraprendere l'uso di un qualsivoglia integratore. Ulteriori informazioni sull'analisi critica di Kre-alkalyn Maximze.

 



Creatina bibliografica