100% Ion Exchange Protein - Anderson

100% Ion Exchange Protein - Anderson

Informazioni su 100% Ion Exchange Protein - Anderson

100% ION EXCHANGE PROTEIN  - ANDERSON

Integratore alimentare di proteine del siero del latte isolate a scambio ionico


FORMATO
Confezione da 750 gr


COMPOSIZIONE

Proteine del siero di latte isolate a scambio ionico:

 

Analisi Media (Gusto Cacao)

Per 100 g

Per dose giornaliera (30 g)

Valore Energetico

382,5 Kcal / 1591,2 Kj

114,7 Kcal / 477,3 Kj

Proteine (s.s)*

98,5 g

29,5 g

Proteine (6,38 x TN)

93,5 g

28 g

Umidità

4,0 %

1,2 %

Carboidrati

1 g

0,3 g

Grassi

0,5 g

0,15 g

 

Profilo Aminoacidi

Per 100 g

Per dose giornaliera (30 g)

L-Cisteina

2,5 g

0,75 g

L-Arginina

2,4 g

0,72 g

L-Tirosina

2,9 g

0,87 g

L-Alanina

5,6 g

1,68 g

L-Prolina

6,4 g

1,92 g

L-Glicina

1,6 g

0,48 g

L-Acido glutammico

18,8 g

5,64 g

L-Acido aspartico

10 g

3,0 g

L-Serina

5,1 g

1,53 g

L-Treonina

7,1 g

2,13 g

L-Valina

6,2 g

1,86 g

L-Metionina

2,4 g

0,72 g

L-Isoleucina

6,6 g

1,98 g

L-Leucina

11,3 g

3,39 g

L-Fenilalanina

3,3 g

0,99 g

L-Lisina

9,7 g

2,91 g

L-Istidina

2,5 g

0,75 g

L-Triptofano

1,7 g

0,51 g

L-Taurina

-

-

Caratteristiche del prodotto 100% Ion Exchange Protein - Anderson

Le proteine in questione sono ottenute attraverso un procedimento noto come cromatografia a scambio ionico. Questa procedura laboratoristica consente di separare i vari prodotti in base alla loro carica netta, garantendo la possibilità di ottenere un prodotto di alta qualità con una titolazione in proteine che supera il 90%. La bassa quota di grassi e soprattutto di zuccheri, quali il lattosio, rende le proteine a scambio ionico più adatte a chi presenta intolleranze al lattosio. Il metodo di produzione, tuttavia, incide significativamente sulla composizione proteica del prodotto, riducendo la quota di immunoglobuline e lattoferrina, a favore della componente bettalattoglobulinica. A tal proposito si riporta in tabella la composizione media proteica ed aminoacidica.

Betalattoglobuline

75 %

GMP

12 %

Alfalattoalbumine

6 %

IgG

2 %

BSA

1 %

Lattoferrina

1 %

Essenziali

48,30 g

Non-essenziali

57,80 g

Ramificati

24,10 g

Glucogenici

26,00 g

Whey Protein -  vocabolo di origine anglosassone utilizzato per indicare le proteine del siero del latte, che nonostante la somiglianza del termine, vanno distinte dalle proteine del latte, costituite per l'80% da caseine e caratterizzate da uno spettro digestivo e di assorbimento piuttosto diverso, che ne influenza inevitabilmente la funzionalità biologica. Molto importante, infatti, è stato un recente studio - che oltre a definire le tempistiche di digestione ed assorbimento - ha notato come le caseine possano incidere significativamente sulla funzionalità muscolare risparmiando le fibre dalla degradazione, e come le proteine del siero del latte possano migliorare sensibilmente la fase anabolica post work out, contribuendo alla sintesi proteica muscolare più del doppio rispetto a quanto fatto dalle caseine. Di conseguenza, l'altissimo valore biologico (paragonabile a quello delle nobili proteine dell'uovo), l'elevata digeribilità, la ricca presenza di aminoacidi a catena ramificata ed una rapidissima cinetica di assorbimento, fanno delle Whey il supplemento proteico più utilizzato in ambito sportivo.  Tale successo, tuttavia, non si deve esclusivamente alle suddette proprietà, ma soprattutto al loro effetto sulla composizione corporea ed in particolare sul metabolismo muscolare.
Diversi studi, e tanta esperienza sul campo, hanno evidenziato come questo prodotto possa garantire un significativo aumento dei diametri muscolari ed un incremento deciso della massa muscolare; tutto ciò, tuttavia, soltanto a patto che sia affiancato da un esercizio fisico correttamente programmato. Questo effetto "macroscopico" è stato correlato ad una serie di eventi che si realizzano a livello cellulare, e che vedono la partecipazione di complesse vie di trasduzione del segnale e di altrettante complesse vie metaboliche. L'attivazione dei fattori di trascrizione necessari a promuovere la sintesi proteica, una secrezione insulinica particolarmente evidente circa 40 minuti dopo l'assunzione, e  l'inibizione dei processi di proteolisi, rappresentano soltanto alcune delle vie biochimiche responsabili del processo di ipertrofia muscolare, che accompagna di pari passo il ripristino delle scorte muscolari di glicogeno.

All'effetto ipertrofico, che sembra essere sostenuto non solo da pure evidenze sperimentali, ma anche da sottili meccanismi biologici, se ne aggiungono altri che tuttavia non hanno ritrovato la stessa unanimità di giudizi. Infatti, la maggior parte dei successivi effetti, pur documentati da diversi studi, vengono generalmente smentiti dai più recenti, come del resto avviene anche per tanti altri integratori. Questa grande incertezza di risultati, in parte dovuta anche ad un'intrinseca variabilità della specie umana, impedisce l'utilizzo di questi prodotti anche per altre potenziali applicazioni. Più precisamente, tra i ruoli così tanto discussi ritroviamo:

  • Ruolo mioprotettivo: evidenziato da alcuni studi attraverso la riduzione di alcuni markers di danno muscolare, come gli enzimi creatinkinasi e lattico deidrogenasi;
  • Ruolo osteo protettivo: mediato sia dalla sintesi di collagene e glicoproteine, fondamentali nel sostenere la matrice ossea, sia dall'effetto induttore sull'IGF1, un fattore di crescita con funzionalità osteotrofica;
  • Ruolo ergogenico: garantito sia dalla produzione di glucosio da parte degli aminoacidi gluconeogenetici, sia dall'azione dei BCAA sulla prevenzione del catabolismo muscolare durante attività fisica intensa;
  • Ruolo sistemico: evidenziato soprattutto su individui obesi, con un miglioramento deciso dei livelli plasmatici di colesterolo LDL e trigliceridi;
  • Ruolo immunoprotettivo: associato sia all'aumentata sintesi di glutatione, importante tripeptide con spiccate funzionalità antiossidanti, sia al ruolo della glutammina, che esplica un'azione trofica nei confronti di cellule ad alto turn-over, come quelle del sistema immunitario. Questa proprietà diviene particolarmente evidente non solo in determinate condizioni patologiche, ma anche in quei casi di sovrallenamento caratterizzati da un declino delle capacità immunitarie dell'organismo.

Modo d'uso consigliato dalla ditta - 100% Ion Exchange Protein - Anderson

Miscelare 3 misurini = 30 g di prodotto con 80 ml di acqua minerale o altro liquido a scelta. Assumere una porzione al giorno lontano dai pasti principali.

Modo d'uso nella pratica sportiva 100% Ion Exchange Protein - Anderson

Nonostante tutte le aziende suggeriscano generalmente un dosaggio compreso tra i 15 ed i 30 grammi al giorno, non è assolutamente possibile definire a priori una quota valida per tutti e per di più efficace. Affinché l'integrazione con proteine del siero del latte possa garantire quei benefici precedentemente elencati, è infatti necessario che essa venga impostata partendo dalla situazione atletica, nutrizionale e fisiologica dell'atleta. Infatti il fabbisogno proteico medio stimato per un individuo sano (pari a 1.2 gr/kg/die) può salire fino a raddoppiare in atleti di discipline di endurance, che inevitabilmente hanno bisogno di protocolli integrativi differenti rispetto a chi si allena amatorialmente. Questa necessità è indispensabile non solo al fine di ottimizzare la supplementazione, ma soprattutto per evitare i fastidiosi effetti collaterali che possono seguire  ad una dieta sbilanciata in termini proteici.
Tenendo conto di questi presupposti, sarebbe consigliabile :

  1. L'assunzione post work out con Carboidrati nel rapporto di 1:3, per massimizzare la risintesi di glicogeno e stimolare l'anabolismo proteico;
  2. L'assunzione nel pre work out accompagnata da carboidrati, per sostenere energeticamente l'organismo durante la prestazione
  3. L'assunzione a stomaco vuoto.

Rileggendo i vari articoli presenti in letteratura, appaiono anche nuovi protocolli integrativi, tuttavia poco testati, che evidenziano un particolare beneficio in termini di aumento della massa magra, dividendo la quota proteica da supplementare in diverse assunzioni giornaliere da 10 grammi circa.

Sinergia - 100% Ion Exchange Protein - Anderson

Proteine + antiossidanti: l'associazione di antiossidanti sembra potenziare l'effetto protettivo delle proteine durante l'intensa attività fisica.
Proteine + CHO: sembra essere l'abbinamento più efficace in assoluto. Nel pre-gara, opportunamente combinati e scegliendo la fonte più adatta, i carboidrati possono sostenere la performance e migliorare le proprietà energetiche del muscolo; nel post-work out, invece, possono ottimizzare il processo di recupero e crescita.
Proteine + Creatina: sempre abbinate a carboidrati, assunte nel post work out, sembrano migliorare l'incremento di massa magra, anche se non tutti gli studi sono concordi.

Effetti collaterali 100% Ion Exchange Protein - Anderson

Noti sono gli effetti collaterali a lungo termine di una dieta troppo ricca in proteine o aminoacidi; danni a livello renale, disidratazione indotta da aumento della secrezione urinaria, sofferenza epatica o renale, alterazioni lipidemiche e relative patologie associate, acidosi tissutale e demineralizzazione ossea, sono solo alcune delle conseguenze di una dieta sbilanciata protratta nel tempo. Tra gli effetti dannosi derivati da una dieta troppo ricca in proteine, vi è sicuramente anche l'aumento di tessuto adiposo indotto dal complesso crocevia metabolico responsabile del coordinamento energetico-funzionale dell'organismo.

Precauzioni per l'utilizzo 100% Ion Exchange Protein - Anderson

Il prodotto è controindicato nei casi di patologia renale o epatica, cardiovasculopatie e/o ipertensione, allergie e patologie autoimmuni, in gravidanza, durante l'allattamento, al di sotto dei 12 anni ed agli adolescenti non ancora formati.
In caso di uso prolungato (oltre le 6/8 settimane) è necessario il parere del medico.


Il presente articolo, elaborato sulla rilettura critica di articoli scientifici, testi universitari e pratica comune, ha solo scopo informativo e non ha pertanto valore di prescrizione medica. Si è quindi sempre tenuti a consultare il proprio medico, nutrizionista o farmacista prima di intraprendere l'uso di un qualsivoglia integratore. Ulteriori informazioni sull'analisi critica di 100% Ion Exchange Protein - Anderson.


BIBLIOGRAFIA

Int J Sport Nutr Exerc Metab. 2004 Jun;14(3):255-71.

Effect of an amino acid, protein, and carbohydrate mixture on net muscle protein balance after resistance exercise.

Borsheim E, Aarsland A, Wolfe RR.
I livelli di sintesi proteca aumentano associano le protein nel post allenamento ai CHO.
Diabetes Metab Res Rev. 2007 Jul;23(5):378-85.

Slow versus fast proteins in the stimulation of beta-cell response and the activation of the entero-insular axis in type 2 diabetes.

Tessari P, Kiwanuka E, Cristini M, Zaramella M, Enslen M, Zurlo C, Garcia-Rodenas C.
Effects of a combined essential amino acids/carbohydrate supplementation on muscle mass, architecture and maximal strength following heavy-load training.
Vieillevoye S, Poortmans JR, Duchateau J, Carpentier A.
Eur J Appl Physiol. 2010 Jun 3. [Epub ahead of print]
Effects of whey protein isolate on body composition, lipids, insulin and glucose in overweight and obese individuals.
Pal S, Ellis V, Dhaliwal S.
Br J Nutr. 2010 Apr 9:1-8. [Epub ahead of print]
Effect of protein/essential amino acids and resistance training on skeletal muscle hypertrophy: A case for whey protein.
Hulmi JJ, Lockwood CM, Stout JR.
Nutr Metab (Lond). 2010 Jun 17;7(1):51. [Epub ahead of print]
Timing protein intake increases energy expenditure 24 h after resistance training.
Hackney KJ, Bruenger AJ, Lemmer JT.
Med Sci Sports Exerc. 2010 May;42(5):998-1003.
Post-exercise carbohydrate plus whey protein hydrolysates supplementation increases skeletal muscle glycogen level in rats.
Morifuji M, Kanda A, Koga J, Kawanaka K, Higuchi M.
Amino Acids. 2010 Apr;38(4):1109-15. Epub 2009 Jul 11.
The effects of creatine and whey protein supplementation on body composition in men aged 48 to 72 years during resistance training.
Eliot KA, Knehans AW, Bemben DA, Witten MS, Carter J, Bemben MG.
J Nutr Health Aging. 2008 Mar;12(3):208-12.
Supplementation with a whey protein hydrolysate enhances recovery of muscle force-generating capacity following eccentric exercise.
Buckley JD, Thomson RL, Coates AM, Howe PR, DeNichilo MO, Rowney MK.
J Sci Med Sport. 2010 Jan;13(1):178-81. Epub 2008 Sep 2..
Effect of protein ingestion on energy expenditure and substrate utilization after exercise in middle-aged women.
Benton MJ, Swan PD.
Int J Sport Nutr Exerc Metab. 2007 Dec;17(6):544-55.
Impact of differing protein sources and a creatine containing nutritional formula after 12 weeks of resistance training.
Kerksick CM, Rasmussen C, Lancaster S, Starks M, Smith P, Melton C, Greenwood M, Almada A, Kreider R.
Nutrition. 2007 Sep;23(9):647-56.
Effects of resistance training and protein supplementation on bone turnover in young adult women.
Mullins NM, Sinning WE.
Nutr Metab (Lond). 2005 Aug 17;2:19.
J Trop Pediatr. 2006 Feb;52(1):34-8. Epub 2005 Jul 13.

Features of whey protein concentrate supplementation in children with rapidly progressive HIV infection.

Moreno YF, Sgarbieri VC, da Silva MN, Toro AA, Vilela MM.
Milk whey protein decreases oxygen free radical production in a murine model of chronic iron-overload cardiomyopathy.
Bartfay WJ, Davis MT, Medves JM, Lugowski S.
Can J Cardiol. 2003 Sep;19(10):1163-8.
Effects of leucine and whey protein supplementation during eight weeks of unilateral resistance training.
Coburn JW, Housh DJ, Housh TJ, Malek MH, Beck TW, Cramer JT, Johnson GO, Donlin PE.
J Strength Cond Res. 2006 May;20(2):284-91.

Systemic indices of skeletal muscle damage and recovery of muscle function after exercise: effect of combined carbohydrate-protein ingestion.
Betts JA, Toone RJ, Stokes KA, Thompson D.
Appl Physiol Nutr Metab. 2009 Aug;34(4):773-84.
nt J Sport Nutr Exerc Metab. 2009 Feb;19(1):79-96.

Conjugated linoleic acid combined with creatine monohydrate and whey protein supplementation during strength training.

Cornish SM, Candow DG, Jantz NT, Chilibeck PD, Little JP, Forbes S, Abeysekara S, Zello GA.
College of Kinesiology, University of Saskatchewan, Saskatoon, SK, Canada.
utr Res. 2008 Oct;28(10):651-8.

Whey protein ingestion in elderly persons results in greater muscle protein accrual than ingestion of its constituent essential amino acid content.

Katsanos CS, Chinkes DL, Paddon-Jones D, Zhang XJ, Aarsland A, Wolfe RR.
Ingestion of whey hydrolysate, casein, or soy protein isolate: effects on mixed muscle protein synthesis at rest and following resistance exercise in young men.
Tang JE, Moore DR, Kujbida GW, Tarnopolsky MA, Phillips SM.
J Appl Physiol. 2009 Sep;107(3):987-92. Epub 2009 Jul 9.

The effect of bovine whey protein on ectopic bone formation in young growing rats.
Kelly O, Cusack S, Cashman KD.
Br J Nutr. 2003 Sep;90(3):557-64.
Bovine colostrum supplementation during endurance running training improves recovery, but not performance.
Buckley JD, Abbott MJ, Brinkworth GD, Whyte PB.
J Sci Med Sport. 2002 Jun;5(2):65-79.
Effect of bovine colostrum on anaerobic exercise performance and plasma insulin-like growth factor I.
Buckley JD, Brinkworth GD, Abbott MJ.
J Sports Sci. 2003 Jul;21(7):577-88.



ARTICOLI CORRELATI

Integratori di proteineProteine dell'uovo, albumineProteine del granoProteine IdrolizzateBarrette proteicheIntegratori di Caseine - Calcio Caseinato, Caseine Micellari e IdrolizzateColostro come IntegratoreMass GainerProteine della soiaRipartizione delle proteine - Quando assumerle?Integratori di Proteine: Ti Servono? Quiz100% Egg pro Extra - Eurosup100% Whey Pro - Scitec Nutrition90% Protein Soy - Weider IntegratoriAnalisi indipendente su integratori di proteineFrullato Proteico con Avena, Banana e OrzoFrullato Proteico con Mandorle, Banana e CacaoGli integratori di proteine fanno male?GymLine Muscle Soy Power - EnervitIntegratori di proteine dell'albume d'uovoIntegratori di proteine della soiaIntegratori di proteine: quali scegliere?Integratori proteiciIntegratori Whey - Proteine del sieroIntegrazione proteicaIso-100 Whey Protein - DymatizeNatural Whey - ProLabsNutrisoy - SyformProtein Pro - ProActionProteine al cacaoProteine in polvereRicette con proteine concentrate della soiaSpuntino Proteico - Snack Pre-AllenamentoWhey Force - EurosupWhey proteineFrullato proteicoRicette con proteine del siero del latteIntegratori di proteine su Wikipedia italianoProtein Supplement su Wikipedia ingleseAggiungere massa muscolare durante la notteCaseine e proteine del siero del latteWhey protein su Wikipedia ingleseProteineProteine vegetaliRicette ProteicheProteine nelle urineProteine plasmaticheProteine dei legumiProteine ed amminoacidi ramificatiProteine MagreColazione ProteicaLe proteine fanno ingrassare?Proteine alimentariproteine su Wikipedia italianoProtein (nutrient) su Wikipedia inglese