Tapis roulant: iniziare a correre

Allenarsi con il tapis roulant: iniziare a camminare

La prima volta che camminerete sopra un tapis roulant, indipendentemente dal fatto che siate o meno degli esperti corridori, avrete bisogno di qualche minuto per prendere confidenza con l'attrezzo e l'andatura, abituando il corpo alle nuove sensazioni. Iniziate impostando una velocità modesta e afferrando con le mani i supporti laterali o frontali. Cercate, in ogni caso, di non camminare ad andature troppo basse, che rendono innaturale la passeggiata su tapis roulant; normalmente, la velocità di cammino varia dai 3 ai 6 km/h.
Non appena vi sentirete sufficientemente sicuri, lasciate la presa di una mano e successivamente l'altra, facendo oscillare naturalmente le braccia lungo i fianchi in opposizione agli arti inferiori (nella corsa devono invece essere tenute piegate di circa 120 gradi, in una posizione comunque naturale; le mani, invece, dovrebbero sfiorare le creste iliache).
L'appoggio corretto del piede è dal tallone alla punta, non viceversa, mentre il portamento dev'essere eretto, non rilassato.
Anche se la passeggiata sul tapis roulant vi sembra facile e naturale, specie se siete poco allenati, cominciate con una seduta poco impegnativa ed aumentate gradualmente durata ed intensità degli allenamenti.Tapis Roulant

Allenarsi con il tapis roulant: iniziare a correre

L'obiettivo di moltissime  persone che iniziano ad allenarsi sul tapis roulant è quello di riuscire a correre senza fermarsi per un certo periodo di tempo. Tale obiettivo, che età e condizioni fisiche permettendo è alla portata di tutti, dev'essere perseguito con il giusto impegno.

Di seguito, riportiamo un semplice schema di allenamento strutturato per traghettare l'utilizzatore dalla completa inattività fisica sino alla capacità di correre senza interruzioni per almeno 50 minuti.
Il programma inizia con la cosiddetta camminata sportiva e prosegue fintanto che l'individuo non è in grado di camminare in maniera ininterrotta per almeno mezz'ora; dopo questa fase di ricondizionamento cardiorespiratorio e muscolare, si prosegue con una serie di progressioni, che permetteranno di correre senza problemi sull'amato tapis roulant. La tabella sottostante riporta l'allenamento settimanale.

LEGENDA:
W = WALKING / PASSO
R = RUN / CORSA
S = SERIE
TOT = TEMPO TOTALE

 

SETTIMANA

W

R

W

R

S

TOT

1

2'

1'

 

 

X 8

24'

2

2'

2'

 

 

X 7

28'

3

3'

2'

 

 

X 6

30'

4

3'

3'

 

 

X 6

36'

5

3'

5'

 

 

X 5

40'

6

3'

6'

 

 

X 5

45'

7

3'

7'

 

 

X 5

50'

8

2'

8'

 

 

X 5

50'

9

2'

9'

 

 

X 4

55'

10

2'

10'

 

 

X 4

48'

11

3'

10'

 

 

X 4

52'

12

3'

15'

 

 

X 3

54'

13

5'

20'

 

 

X 2

50'

14

5'

20'

5'

10'

X 1

40'

15

5'

25'

5'

8'

X 1

43'

16

5'

30'

5'

5'

X 1

45'

17

5'

35'

5'

 

X 1

45'

18

5'

40'

5'

 

X 1

50'

19

5'

45'

5'

 

X 1

55'

20

5'

50'

5'

 

X 1

60'


Gli allenamenti settimanali su tapis roulant andranno da 3 a 5, a seconda del livello del soggetto, della motivazione e del tempo a disposizione; l'importante, comunque, è non strafare. Chiaramente anche le sensazioni che si avranno dopo l'allenamento e nei giorni seguenti saranno importanti e determinanti per decidere quante volte allenarsi durante la settimana. Non è indispensabile vedere quanta strada si ha percorso o altre misurazioni del genere, perché l 'obiettivo da ricercare è soltanto quello di arrivare a correre senza fatica e con facilità sul nostro tapis roulant.


« 1 2 3 4 5 6 7 8 9 »


ARTICOLI CORRELATI

Tapis roulantPrezzi tapis roulantAllenamento sul tapis roulant o corsa all'aria aperta?Allenarsi con il tapis roulant: tonificare e dimagrireAqqwalking treade millTapis roulant o passeggiataTapis roulant, allenamento graduale per il massimo dei risultatiTapis roulant: benefici del tapis roulantTapis roulant: defaticamento ed integratoriTapis roulant: prestazioni agonisticheTapis roulant: valutare la propria forma fisicaTEST DI ASTRAND al treadmill |VO2max|tapis roulant su Wikipedia italianoTreadmill su Wikipedia ingleseFartlekCalcolo del ritmo gara di una maratonaCalcolo Tempo al Chilometro e Velocità MediaCalcolo Tempo di GaraCorrere d'Estate: Importanza di una Corretta IdratazioneNordic WalkingAlimentazione del fondista - dieta del fondistaAllenamento della velocità e della resistenza per le corse veloci dell'atletica leggeraCome Vestirsi per Correre all'ApertoCorsa veloce: nuove metodologie di allenamentoMezzo Fondo Prolungato - 5000 e 10000m -Generalità e AllenamentoScegliere le scarpe per correre - scarpe da runningAllenamento 3000 Siepi - Preparazione atleticaAllenamento della corsa veloce in palestraCambiamenti delle concentrazioni plasmatiche dei principali ormoni e substrati energetici nel corso di una maratonaConsumo calorico della corsaCorrere: sport universale e complessa disciplina atleticaCorsa di resistenzaCorsa, salute e dimagrimentoCorsa: aumentare la resistenzaCorse ad ostacoli nell'atletica leggera - allenamentoEsercitazioni tecniche per la corsa veloce in atletica leggeraIntegratori ed alimentazione marcia e maratonaIntegratori ed alimentazione per marcia e maratonaLa corsa contro la depressione - di Roberto EusebioLa ritmica della corsa nell'allenamento delle corse velociLa tecnica della corsa veloce nell'atletica leggeraMezzofondo veloce nell'atletica leggera - 800 e 1500mMigliorare la Soglia anaerobicaMuscoli del cammino e della corsaPotenziare i muscoli della corsaPreparare la corsa campestreScarpe da corsaScarpe da runningSovrappeso e corsa, peso ideale per correreTest predittivo dei 5KmCorsa e Ciclismo vs Full BodyDoppia periodizzazione dell’allenamento nelle corse veloci - 100 e 200mcorsa su Wikipedia italianoRunning su Wikipedia inglese