Il glossario del ferro

SIDEREMIA:

indica il tasso di ferro presente nel sangue (nell'uomo da 60 a 160 mcg/dl; nella donna da 20 a 140 mcg/dl)


FERRITINEMIA:

indica a quanto ammontano le riserve di ferro nell'organismo (15-300 mcg/100 ml)


TRANSFERRINEMIA:

indica la concentrazione della transferrina nel sangue (da 250 a 400 mg/dl); la transferrina è responsabile del trasporto in circolo del ferro dai depositi


RECETTORE SOLUBILE DELLA TRANSFERRINA:

glicoproteina di membrana adibita al trasporto intracellulare del ferro. Viene misurata, tra l'altro, per il monitoraggio farmacologico conseguente all'uso di eritropoietina (EPO)


SATURAZIONE DI TRANSFERRINA:

indica la quantità di transferrina satura, cioè la quantità di transferrina legata al ferro.


EMATOCRITO:

indica la percentuale del volume del sangue che è occupata dai globuli rossi. (42-52% per gli uomini, 37-47% per le donne)


GLOBULI ROSSI:

sono le cellule  del sangue deputate al trasporto dei gas respiratori. (4.500.000-5.000.000 per µL).


EMOGLOBINA:

proteina globulare presente nei globuli rossi di cui ne determina il colore; ha un ruolo fondamentale nel trasporto dell'ossigeno e nella eliminazione di anidride carbonica (valori ematicinell'uomoda 13g\dl a 18g\dl nella donnada 12g\dl a 16g\dl)


MIOGLOBINA:

Proteina simile all'emoglobina ma presente nei muscoli. Ha il compito di trasportare all'interno del muscolo l'ossigeno presente nel sangue, per il quale ha affinità 6 volte superiore rispetto all'emoglobina.


FERRO:

elemento presente all'interno dell'emoglobina al centro del gruppo EME e che ha il compito di legare l'ossigeno.


ANEMIA:

patologia caratterizzata da una riduzione del numero di globuli rossi o della loro concentrazione di emoglobina. Si manifesta spesso con sintomi e segni caratteristici quali pallore, astenia e dispnea.


ACIDO FOLICO:

L'acido folico o vitamina B9 è presente soprattutto in frutta e verdura; risulta fondamentale nella maturazione dei globuli rossi

 


Ultima modifica dell'articolo: 20/07/2016