Recettori sensoriali recettori tattili

I recettori cutanei ci informano sui diversi stimoli meccanici (meccanocettori), termici (termocettori) e dolorifici (nocicettori) che interessano la superficie esterna dell'organismo.

 

RECETTORE SEDE ADATTAMENTO STIMOLO
       
Corpuscoli di Meissner strati cutanei superficiali Rapido Vibrazione, trazione, percezione fine
Corpuscoli del Pacini strati cutanei profondi Rapido Vibrazione, stimoli pressori
Corpuscoli di Ruffini strati cutanei profondi Lento Stiramento della cute
Recettori di Merkel strati cutanei superficiali Lento Pressione cutanea e dolore

Terminazioni nervose

libere

attorno ai bulbi piliferi e

nell'epidermide

Variabile Stimoli tattici, termici e dolorifici
Corpuscoli di Krause strati cutanei profondi Lento Sensibilità termica - Freddo
Corpuscoli di Ruffini strati cutanei profondi Lento Sensibilità termica - Caldo


Ultima modifica dell'articolo: 17/04/2015