Le catecolamine: adrenalina e noradrenalina

ADRENALINA E NORADRENALINA SONO DUE ORMONI SECRETI DALLO STRATO MIDOLLARE DEL SURRENE E DA ALCUNE TERMINAZIONI NERVOSE (noradrenalina).


Questi due ormoni intervengono nella reazione adrenergica chiamata "FIGHT OR FLIGHT", ovvero combatti o scappa. Com'è intuibile dal suo nome, tale reazione ha  lo scopo di preparare l'organismo ad uno sforzo psicofisico importante in tempi brevissimi:

  • facilitando l'utilizzo dei substrati energetici muscolari
  • rimuovendo i cataboliti (aumenta il flusso renale)
  • aumentando l'apporto energetico agli organi vitali
  • facilitando la ricostruzione delle riserve energetiche

Adrenalina

Funzioni:

  • aumenta la gittata cardiaca
  • aumenta la pressione arteriosa sistolica
  • diminuisce la pressione arteriosa diastolica
  • aumenta il flusso ematico muscolare
  • aumenta il flusso ematico renale e cutaneo
  • aumentata glicogenolisi e lipolisi
  • vasocostrizione periferica
  • vasocostrizione splancnica
  • vasodilatazione nei distretti epatico e muscolare
  • aumento del metabolismo
  • dilatazione bronchiolare
  • aumento della vigilanza

Sintesi delle catecolamine


L'adrenalina viene secreta in risposta a stimoli di intensità molto bassa e raggiunge il picco attorno al 60% del VO2 max.

Fattori che stimolano la secrezione delle catecolamine
Ansia
Freddo
Dolore
Traumi
Sforzi fisici
Ipotensione
Paura
Ipercapnia
Piacere intenso
Fame

Durante un esercizio muscolare statico la secrezione di adrenalina prevale sulla secrezione di noradrenalina.

Noradrenalina

Funzioni:

  • aumenta la gittata cardiaca
  • aumenta le resistenze periferiche totali
  • aumenta la pressione arteriosa
  • aumenta il flusso coronarico

La noradrenalina viene invece secreta in risposta a stimoli di intensità elevata e la sua secrezione è proporzionale all'intensità dell'esercizio. Intorno al 70-75% del VO2max si registra un picco nella secrezione di noradrenalina.

.

catecolamine adrenalina

 

Adrenalina noradrenalina

Attivazione Adrenergica

L'aumento della secrezione di catecolamine prepara il corpo ad un elevato stress psicofisico:

LA REAZIONE ADRENERGICA IN RISPOSTA ALL'ESERCIZIO FISICO è INOLTRE INFLUENZATA DA:

  • DURATA DELL'ESERCIZIO (aumenta con la durata dell'esercizio)
  • ALLENAMENTO (diminuisce con l'allenamento)
  • DIGIUNO (aumenta negli stati di digiuno in risposta all'ipoglicemia )
  • TEMPERATURA (aumenta con il diminuire della temperatura)

Ultima modifica dell'articolo: 31/12/2015