Composizione dell'aria inspirata ed espirata

La massa di aria che circonda la Terra prende il nome di atmosfera terrestre. L'aria è un miscuglio di gas, i cui componenti sono riportati nella seguente tabella:

 

 

Aria inspirata
Composizione / Gas
Aria espirata
21%
Ossigeno
17%
78%
Azoto
78%
0%
Anidride carbonica
4%
1%
Gas in traccia
1%

 

I principali gas in traccia che rientrano nella composizione dell'aria sono: l'argo, l'anidride carbonica, il monossido di carbonio, il metano, l'ossido di diazoto, il neon, l'elio, il cripto e lo xeno. Nell'aria sono inoltre presenti quantità variabili di pulviscolo atmosferico, costituito da piccolissime particelle materiali (quelle che, per intenderci, si vedono quando un raggio di luce attraversa una porta socchiusa) e di vapore acqueo.

Altre curiosità:

gli atti respiratori variano mediamente dai 15 ai 20 al minuto, ma possono aumentare sino a 60 o più durante uno sforzo piuttosto impegnativo; similmente, a riposo solo il 10% dell'aria contenuta nei polmoni viene rinnovata ad ogni atto respiratorio, mentre con un profondo atto inspiratorio volontario si può giungere fino all'80%.

La composizione dell'aria è la stessa a livello del mare ed in altura; non è vero, quindi, che nell'aria di montagna c'è meno ossigeno, semplicemente è minore la sua pressione parziale e, di conseguenza, la sua disponibilità; per questo motivo le nostre capacità fisiche diminuiscono del 30% in cima al Monte Bianco, e dell'80% sulla vetta dell'Everest.