Sinergismo farmacologico

SINERGISMO


Il sinergismo di tipo farmacologico è una collaborazione tra due sostanze nello svolgere un effetto.
Il sinergismo può essere di due tipi:

  • SINERGISMO DI SOMMA;
  • SINERGISMO DI POTENZIAMENTO.

Si parla di sinergismo di somma quando si hanno due farmaci che vanno ad agire sullo stesso recettore e danno un effetto che è la somma dei due farmaci presi singolarmente. Si prende in esempio due farmaci beta stimolanti delle muscolatura liscia bronchiale: tutti e due si legano allo stesso recettore ed entrambi hanno lo stesso effetto.

Perché un sinergismo di somma non è utile ai fini farmacologici? Un sinergismo di somma non è utile ai fini farmacologici perché lo stesso effetto si ottiene utilizzando una sola sostanza a dose doppia, invece di utilizzare due sostanze diverse a metà della dose.

Molto più importante a fini farmacologici è invece il sinergismo di potenziamento. In questo caso due farmaci agiscono su recettori diversi, però l'effetto che si ottiene è maggiore della somma degli effetti dei due farmaci presi singolarmente. Tale fenomeno può comportare una riduzione della dose di somministrazione dei due farmaci, ma anche una notevole riduzione degli effetti collaterali.

 

<< Farmacologia >>