Farmaci antiacidi

Gli Antiacidi sono farmaci sintomatici con rapida azione, utili per l'uso occasionale, ma non adatti per terapie croniche. I più comuni antiacidi sono il bicarbonato, gli idrossidi di alluminio e magnesio, capaci di neutralizzare momentaneamente la secrezione di acido cloridrico dalle cellule parietali.

Gli idrossidi di alluminio e magnesio vengono somministrati contemporaneamente (Malox) per bilanciare i corrispettivi effetti collaterali; nel caso dell'idrossido di alluminio si ha stipsi, nel caso dell'idrossido di magnesio si ha diarrea.

La somministrazione di bicarbonato coadiuva la rapida eliminazione di sostanze acide per via renale, ma a dosi eccessive  può causare ipersodiemia ed alcalosi generalizzata.

Gli antiacidi sono farmaci OTC impiegati per trattamenti occasionali di dolori brucianti allo stomaco e di difficoltà digestive.

 

« Farmacologia »


Ultima modifica dell'articolo: 09/08/2016