Olio essenziale di eucalipto

Eucalipto: Eucalyptus globulus, famiglia Mirtacee. Nelle foglie fresche, sessili ed opposte, in controluce si notano punti traslucidi, corrispondenti alle tasche schizolisigene contenenti olio essenziale.

L'eucalipto è un alto albero di origine australiana, che ben si è ambientato nei paesi del Mediterraneo (in Italia, soprattutto nella Sardegna). Questa pianta contribuisce alla desertificazione di alcune zone, per via delle sue radici molto profonde e dotate di un elevatissima capacità di traspirazione.

La droga è caratterizzata dalle foglie adulte, di forma falciforme e lunghezza tra i 10 ed i 20 cm; essiccate rientrano nella formulazione di prodotti erboristici, come le tisane destinate a calmare le flogosi delle vie aeree, della faringe e della laringe. Questo perché gran parte delle attività dell'eucaliptolo, monoterpene caratterizzante la droga, nonché l'olio essenziale, sono simili a quelle del mentolo; non a caso le due essenze vengono spesso associate. La droga fresca può essere distillata in corrente di vapor d'acqua per ottenere l'olio essenziale, caratterizzato dall'1-8 cineolo o eucaliptolo. La FUI (farmacopea ufficiale italiana) riporta l'eucalipto essenza come mezzo titolante per la valutazione di qualità delle droghe essenziere.


« farmacognosia Farmacognosia »


ARTICOLI CORRELATI

Oli essenzialiL'uso degli oli essenziali dev'essere vincolato ad una loro diluizione, perché comunque - allo stato puro - tutti, chi più chi meno...PatchouliConosciuto in botanica come Pogostemon patchouly o Pogostemon heyneanus, il patchouli è un suffrutice cespuglioso appartenente alla...AromaterapiaL'aromaterapia rappresenta una forma sempre più popolare ed accessibile di cura, basata sull'impiego di oli essenziali altamente concentrati...Timo ed oli essenziali di timoIl timo è una pianta molto utilizzata in cucina per aromatizzare diversi tipi di pietanze, ma è soprattutto una pianta dotata di...Macassar e Ylang YlangQuando, in ambito erboristico-cosmetico, si parla di “macassar”, si fa immediato riferimento all'omonimo olio estratto da Cananga...ImpacchiPer impacco o compressa s'intende un particolarissimo trattamento che consiste nell'applicazione sulla pelle di bende, garze o panni...Le virtù dell' Ylang Ylang L'olio essenziale di Ylang Ylang è l'essenza profumata che si estrae dai fiori di una pianta il cui nome botanico è Cananga odorata...Acqua ProfumataLe acque profumate (o idrolati) sono prodotti a base acquosa impreziositi di bioaromi od essenze prodotte per sintesi. Nell'ambito...Tipi di ImpaccoGli impacchi aromatici sono trattamenti di bellezza utilizzati da tempi immemorabili per migliorare l'aspetto della pelle, correggendo...Agrumi e oli essenziali L'olio essenziale si estrae quando le droghe sono allo stato fresco, ma gli stessi princìpi attivi si riscontrano anche nella...Aromaterapia: effetti dell'aromaterapiaNell'antichità, gli alti costi delle materie prime riservavano l'uso dei profumi alle classi più abbienti, e generalmente in rare...Conservazione degli oli essenzialiGran parte degli oli essenziali si conservano per tanti anni, spesso diventano sempre più buoni con l'invecchiamento. E' importante...Controllo di qualità di un olio essenzialeIl metodo della spremitura è un metodo associato esclusivamente alle droghe agrumarie, cioè arancio amaro, bergamotto...Droghe ad oli essenziali I terpeni sono ubiquitari, ma è interessante osservare come sia possibile - per determinate fonti - ottenere prodotti in cui...Mentolo Il mentolo è il principio attivo contenuto nell'olio essenziale di menta (35-55%); si tratta di un monoterpene ciclico che...Oli essenziali purificati ed oli essenziali attivatiL'olio essenziale naturale e totale si rivela quasi sempre più attivo del suo costituente principale e, inoltre, è in grado di agire...