Cascara frangola

Piccoli arbusti della famiglia delle Ramnacee, dei quali si utilizza la corteccia dalle proprietà lassativo - stimolanti. Queste droghe vengono sottoposte ad un processo di lavorazione correlato alla funzionalità e all'impiego voluti. Sono droghe a corteccia ed appena raccolte presentano elevate quantità di antranoli, composti di derivazione antracenica che hanno un alto potere irritante e non determinano un facile uso della droga stessa. La semplice essiccazione non è sufficiente ad ossidare questi antranoli ad antroni ed antrachinoni. CascaraUn tempo queste droghe si mantenevano a riposo conservativo per un anno dopo l'essiccazione (tempo ritenuto necessario per l'ossidazione di tutti gli antranoli ad antroni ed antrachinoni); solo in questo modo le droghe come la Cascara e la Frangola potevano essere utilizzate come droghe ad antrachinoni. Il mercato erboristico odierno richiede però tempi e modalità di produzione molto più rapide, perciò la Cascara e la Frangola vengono essiccate in stufa a 100°C per un'ora. Questo trattamento di essiccazione assicura l'ossidazione degli antranoli - o della maggior parte di essi - ad antroni ed antrachinoni, rendendo la droga di immediato utilizzo. Il trattamento a cui sono sottoposte la Cascara e Frangola è molto drastico rispetto alle altre droghe antrachinoniche, ma è assolutamente necessario, proprio perché allo stato fresco presentano elevate quantità di antranoli (che conferiscono alla droga proprietà emetiche, ciò significa che provocano vomito perché particolarmente irritanti; se trattenute e non rigettate, le droghe che li contengono possono addirittura risultare caustiche, come del resto tutti gli antrachinoni assunti in dosi particolarmente eccessive). Queste droghe non devono essere somministrate a pazienti con lunghi periodi di stipsi (ritardo o arresto della funzionalità dell'intestino o di tutto l'apparato digerente) e di cui non sia ancora stata accertata la causa.


« farmacognosia Farmacognosia »


ARTICOLI CORRELATI

Cascara in Erboristeria: proprietà della CascaraCascara, cascara sagradaCascara su Wikipedia italianoRhamnus purshiana su Wikipedia ingleseLassativiLassativi naturaliLassativi per dimagrireAlimenti lassativiSenna, rimedio naturale contro la stitichezzaAbbuffate, disturbo da alimentazione incontrollataMannite: proprietà lassative della mannitePsillio, semi di psillioMagnesio Ossido - Idrossido di MagnesioStitichezza: prodotti erboristici lassativiVerdure lassativeClistereCurarsi con il succo di AloeIdrocolonterapiaIntegratori contro la StitichezzaIntegratori di LattulosioFIBROLAX - Semi di Psillio -LattulosioMannitoloMelanosi del colonPaxabel - Foglietto IllustrativoResolor - prucaloprideAbuso di lassativiAgar e psillioAGIOLAX ® - Senna frutti + Ispaghula semiAloeAloe succoAntrachinoniCassiaCatarticoCitrafleet - Foglietto IllustrativoCruscaDecotto lassativoDulcolax - Foglietto IllustrativoDULCOLAX ® - BisacodileGuttalax - Foglietto IllustrativoGUTTALAX ®Isocolan - Foglietto IllustrativoISOCOLAN ® - PolietilenglicoleLaevolac - Foglietto IllustrativoLassativeMODULA ®Movicol - Foglietto IllustrativoMoviprep - Foglietto IllustrativoNORMACOL ® - Gomma sterculiaNORMASE ® - LattulosioOlio di oliva come lassativoOlio di ricino come lassativo, olio di ricino per ciglia e capelliLassativi su Wikipedia italianoLaxative su Wikipedia inglesestitichezza su Wikipedia italianoConstipation su Wikipedia ingleseFrangola su Wikipedia italianoRhamnus frangula su Wikipedia inglese