Amamelide

Amamelide: Hamamelis virginiana, famiglia Amamelidacee. Arbusto o piccolo albero originario delle foreste del Canada e degli stati settentrionali degli USA. Presenta foglie intere picciolate, ovali e grandi, nettamente asimmetriche alla base; i fiori gialli sono raggruppati in infiorescenze ascellari. La droga è costituita dalle foglie e dalle cortecce, raccolte prima della fioritura.

La droga foglie presenta un tannino glicosilato molto particolare, l'amamelitannino, derivato dall'esterificazione da parte di due molecole di acido gallico e di un carboidrato peculiare dell'amammelide, l'amamelosio. Le cortecce contengono, invece, acido gallico.

Dato il contenuto in tannini gallici, gli impieghi dell'amamelide riguardano l'uso esterno, come astringente e cicatrizzante, ma soprattutto interno, come vasocostrittore.


« farmacognosia Farmacognosia »


Ultima modifica dell'articolo: 24/12/2015