ZYMAFLUOR ® - Fluoro

ZYMAFLUOR ® è un farmaco a base di sodio fluoruro

GRUPPO TERAPEUTICO: Stomatologici

ZYMAFLUOR ® - Fluoro

Indicazioni ZYMAFLUOR ® - Fluoro

ZYMAFLUOR ® è indicato nella prevenzione della carie dentaria

Meccanismo d'azione ZYMAFLUOR ® - Fluoro

Il fluoro, ione carico negativamente, assunto generalmente sottoforma di sali come il sodio floruro, viene efficacemente assorbito sia al livello intestinale, sia al livello della mucosa orale e gastrica, ed immediatamente indirizzato verso i tessuti in via di mineralizzazione come denti e ossa, dove interagisce con i cristalli di idrossiapatite formando strutture più dense e stabili.
Nonostante il fluoro non sia un elemento essenziale per la vita, la sua importanza è da ricondurre all'attività di sostegno dei tessuti ossei ed in particolare dentari, per i quali è ormai da tempo riconosciuto il suo ruolo preventivo nei confronti di lesioni e carie dentarie.
Carenze di questo minerale infatti si evidenziano esclusivamente attraverso l'aumentata incidenza e suscettibilità alla carie ed alle patologie odontoiatriche.

Studi svolti ed efficacia clinica

1.FLUORO E CARIE DENTARIA
Cochrane Database Syst Rev. 2011 Dec 7;12:CD007592.

Fluoride supplements (tablets, drops, lozenges or chewing gums) for preventing dental caries in children.

Tubert-Jeannin S, Auclair C, Amsallem E, Tramini P, Gerbaud L, Ruffieux C, Schulte AG, Koch MJ, Rège-Walther M, Ismail A.


Trial clinico che dimostra come l'integrazione con fluoro possa ridurre di oltre il 24% l'incidenza di carie dentaria anche sui denti permanenti.


2.EFFETTI CARDIOTOSSICI DEL FLUORO
Toxicol Int. 2011 Jul;18(2):99-104.

Chronic fluoride toxicity and myocardial damage: antioxidant offered protection in second generation rats.

Basha MP, Sujitha NS.


Studio sperimentale che dimostra gli effetti cardiotossici dell'esposizione cronica al fluoruro in modelli animali. Il danno può tuttavia esser recuperato o prevenuto dalla concomitante assunzione di antiossidanti.


3. GLI EFFETTI MOLECOLARI DEL FLUORO SULL'ATTIVITA'CELLULARE
Biol Trace Elem Res. 2011 Dec;144(1-3):914-23.

Sodium fluoride affects proliferation and apoptosis through insulin-like growth factor I receptor in primary cultured mouse osteoblasts.

Ren G, Ferreri M, Wang Z, Su Y, Han B, Su J.


Interessante lavoro che cerca di chiarire le caratteristiche molecolari dell'azione del fluoro. Più precisamente si è osservata la capacità di questo minerale di promuovere l'espressione di geni coinvolti nella proliferazione e nell'attivazione degli osteoblasti, cellule deputate alla sintesi di nuova matrice ossea.

Modalità d'uso e posologia

ZYMAFLUOR ®
Gocce orali dai 2.52 mg di sodio floruro ( pari a 1,14 mg di fluoro) per ml di soluzione;
Compresse per uso orale da 0.25 mg - 0.5 mg - 0.75 mg - 1 mg di fluoro.
La dose di fluoro da utilizzare varia sensibilmente in base alle caratteristiche del paziente e al suo stile di vita.
Più precisamente nella definizione del dosaggio, occorre considerare :

  • L'eta del paziente;
  • Le sue abitudini alimentari;
  • Le sue abitudini igieniche ( utilizzo di pasta dentaria o collutorio fluorato)

Le compresse vanno sciolte in bocca, tra guancia e gengiva, affinchè il principio attivo venga efficacemente assorbito, possibilmente prima di coricarsi, perchè la mucosa orale e i denti possano giovare di alte concentrazioni di fluoro per maggior tempo.

Avvertenze ZYMAFLUOR ® - Fluoro

Prima di assumere ZYMAFLUOR ® sarebbe opportuno consultare il proprio medico, perché valuti la concentrazione di fluoro normalmente assunta attraverso l'alimentazione e imposti in maniera adeguata il dosaggio ottimale.
Il paziente dovrebbe sottoporsi a periodici controlli utili a valutare gli effetti profilattici del fluoro e l'assenza di effetti collaterali.


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

L'assunzione di ZYMAFLUOR ® in gravidanza dovrebbe essere supervisionata dal proprio medico, al fine di evitare la comparsa di effetti collaterali gravi.

Interazioni

La contestuale assunzione di integratori di calcio, magnesio o alluminio o di farmaci antiacidi, potrebbe determinare una sensibile diminuzione dell'assorbimento di questo oligoelemento.
Di conseguenza si sconsiglia l'assunzione di ZYMAFLUOR ® contemporaneamente a latte e derivati.

Controindicazioni ZYMAFLUOR ® - Fluoro

ZYMAFLUOR ® è controindicato in caso di ipersensibilità ai principi attivi o ai relativi eccipienti.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

L'assunzione di ZYMAFLUOR ® secondo le opportune indicazioni mediche, risulta priva di effetti collaterali clinicamente significativi.
Tuttavia l'intossicazione da fluoro, che si osserva per concentrazioni comprese tra 5 - 15 mg/ kg di fluoro al giorno, potrebbe determinare la comparsa di nausea, dolori addominali, vomito, eruzioni cutanee, eccessiva lacrimazione, salivazione e sudorazione e astenia.
La somministrazione eccessiva e protratta a lungo nel tempo, potrebbe invece esser responsabile di fluorosi dentale e scheletrica.

Note

ZYMAFLUOR ® è un farmaco vendibile senza obbligo di prescrizione medica



Ultima modifica dell'articolo: 23/05/2016