ZITROMAX ® Azitromicina

ZITROMAX ® è un farmaco a base di Azitromicina

GRUPPO TERAPEUTICO: Antibatterici – Antibiotici per uso sistemico

ZITROMAX ® Azitromicina Indicazioni
Meccanismo d'azione
Studi svolti ed efficacia clinica
Modalità d'uso e posologia
Avvertenze GRAVIDANZA e ALLATTAMENTO
Interazioni
Controindicazioni
Effetti indesiderati

Indicazioni ZITROMAX ® Azitromicina

ZITROMAX ® è utilizzato nel trattamento antibiotico delle infezioni sostenute da microrganismi sensibili all'Azitromicina responsabili di patologie respiratorie, ondotostomatologiche, ginecologiche, della cute e dei tessuti molli.

Meccanismo d'azione ZITROMAX ® Azitromicina

ZITROMAX ® è un farmaco a base di Azitromicina, principio attivo appartenente alla categoria dei macrolidi a 15 atomi di carbonio e generalmente utilizzato in ambito clinico per la spiccata attività verso un ampio spettro di microrganismi patogeni.
L'attività batteriostatica, garantita dall'inibizione proteica esercitata dall'antibiotico attraverso il legame alla subunità ribosomiale 50S, sito di legame per gli enzimi deputati all'allungamento della catena peptidica, è in alcuni casi limitata dall'insorgenza di svariati meccanismi di resistenza che impediscono all'antibiotico di concentrarsi nella cellula in quantità tali da espletare un azione terapeutica, piuttosto che di raggiungere attivo il target biologico.
Fortunatamente tali meccanismi sono limitati esclusivamente a determinati microrganismi, preservando pertanto un efficacia biologica generalizzata.
Le ottime proprietà farmacocinetiche, caratterizzate da una grande stabilità in ambiente acido, consentono all'Azitromicina di esser assorbita rapidamente, raggiungendo in 2-3 ore le massime concentrazioni plasmatiche e di persistere in circolo e nei tessuti per oltre 24 ore, al termine delle quali essere eliminata prevalentemente attraverso la bile.

Studi svolti ed efficacia clinica

1 . AZITROMICINA E RISCHIO DI MORTE CARDIOVASCOLARE
N Engl J Med. 2012 May 17;366(20):1881-90.

Azithromycin and the risk of cardiovascular death.

Ray WA, Murray KT, Hall K, Arbogast PG, Stein CM.


Alla luce dei potenziali effetti cardiotossici dell'Azitromicina, in questo lavoro si è valutato il rischio di morte per eventi cardiovascolari associati al trattamento per 5 giorni con Azitromicina.
I risultati dimostrano che tale trattamento determina un ridotto incremento delle morti cardiovascolari, soprattutto nei pazienti a rischio.


2 . AZITROMICINA NELLA PREVENZIONE DELL'IPERSECREZIONE DI MUCHI
Mediators Inflamm. 2012;2012:265714. Epub 2012 Apr 23.

Azithromycin inhibits mucus hypersecretion from airway epithelial cells.

Shimizu T, Shimizu S.


Interessante lavoro che dimostra come l'Azitromicina possa ridurre le secrezioni mucose delle vie respiratorie, risultando potenzialmente utile nel trattamento dell'ipersecrezione mucosa associata ad infiammazione delle vie respiratorie.


3.AZITROMICINA NELLE PREVENZIONI DELLE INFEZIONI DA PSEUDOMONAS AEURIGINOSA
Intensive Care Med. 2012 Jul;38(7):1118-25.

Azithromycin to prevent Pseudomonas aeruginosa ventilator-associated pneumonia by inhibition of quorum sensing: a randomized controlled trial.

van Delden C, Köhler T, Brunner-Ferber F, François B, Carlet J, Pechère JC.


Studio condotto su oltre 90 pazienti che dimostra come la somministrazione di 300 mg giornalieri di Azitromicina possa prevenire infezioni da Pseudomonas aeuriginosa in pazienti affetti da polmonite, migliorandone decisamente la prognosi.

Modalità d'uso e posologia

ZITROMAX ®
Compresse rivestite da 500 mg di Azitromicina;
Polvere per sospensione orale da 200 mg di Azitromicina per 5 ml di soluzione;
Compresse da 600 mg di Azitromicina.
Generalmente l'assunzione di 500 mg giornalieri di Azitromicina per tre giorni consecutivi, risulta efficace nel controllare la proliferazione batterica eradicando il microrganismo responsabile di patologie respiratorie e odontostomatologiche.
Il dosaggio potrebbe essere invece aumentato fino ad esser raddoppiato nel trattamento delle infezioni ginecologiche.
Un adeguamento delle dosi utilizzati sarebbe invece opportuno nei pazienti affetti da patologie epatiche e renali e negli anziani.
L'uso di ZITROMAX ® in età pediatrica deve necessariamente essere definito e supervisionato dal medico specialista.

Avvertenze ZITROMAX ® Azitromicina

L'uso di ZITROMAX ® deve necessariamente essere preceduto da un attenta visita medica che valuti l'eventuale presenza di controindicazioni all'uso di questo farmaco o di situazioni particolari, come la ridotta funzionalità epatica, per le quali sarebbe necessario provvedere ad un adeguamento delle dosi generalmente utilizzate.
Qualora la terapia di tre giorni non avesse dato risultati apprezzabili, sarebbe opportuno consultare il medico con il quale valutare la necessità di variare la terapia antibiotica in corso.
L'uso prolungato di Azitromicina potrebbe determinare la comparsa di spiacevoli eventi avversi quali l'allungamento dell'intervallo QT e infezioni da microrganismi resistenti come il Clostridium difficile.
ZITROMAX ® contiene lattosio e glucosio; risulta pertanto controindicato nei pazienti affetti da deficit enzimatico di lattasi, intolleranza al lattosio e sindrome da malassorbimento glucosio-galattosio.
ZITROMAX ® dovrebbe esser usato con cautela dai pazienti diabetici.


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

L'uso di ZITROMAX ® dovrebbe avvenire esclusivamente nei casi di reale necessità nelle donne in gravidanza vista la capacità del principio attivo di passare la barriera placentare.
Analogamente è generalmente controindicato nel periodo di allattamento al seno, per la capacità di concentrarsi nel latte materno in concentrazioni significative.

Interazioni

Nonostante l'Azitromicina non inferisca con la normale attività degli enzimi citocromiali, sarebbe opportuno prestare particolare attenzione alla contestuale assunzione di anticoagulanti orali, farmaci cardioattivi, ergotamina e ciclosporina.
Nel caso in cui insorgesse la necessità di abbinare più principi attivi, sarebbe opportuno sempre consultare prima il proprio medico.

Controindicazioni ZITROMAX ® Azitromicina

ZITROMAX ® è controindicato nei pazienti epatopatici, allergici all'Azitromicina, a principi attivi strutturalmente correlatied ai relativi eccipienti e nelle donne in gravidanza oltre che durante l' allattamento al seno.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

La somministrazione di Azitromicina potrebbe determinare l'insorgenza di reazioni avverse quali :

Note

ZITROMAX ® è un farmaco soggetto a prescrizione medica obbligatoria.