ZIRTEC ® - Cetirizina

ZIRTEC ®  è un farmaco a base di Cetirizina dicloridrato

GRUPPO TERAPEUTICO: Antistaminici per uso sistemico – antagonista H1

ZIRTEC ® - Cetirizina

Indicazioni ZIRTEC ® - Cetirizina

ZIRTEC ® è indicato nel trattamento sintomatico degli stati allergici ed in particolare nel trattamento della rinite e della congiuntivite allergica e dell'orticaria cronica idiopatica.

Meccanismo d'azione ZIRTEC ® - Cetirizina

ZIRTEC ® è un farmaco a base di Cetirizina, derivato piperazinico annoverato tra gli antagonisti H1 di seconda generazione, e pertanto caratterizzato da proprietà farmacocinetiche e farmacodinamiche tali da ottimizzare l'interazione con i recettori H1, limitando così l'insorgenza degli effetti collaterali centrali come la sedazione.
Al pari degli altri antistaminici antagonisti dei recettori H1, anche la Cetirizina, seppur con maggiore affinità, in seguito ad un buon assorbimento intestinale, raggiunge tali recettori, disseminati trai i vari organi ed apparati limitandone l'attivazione e manifestando così :

Terminata la propria attività e senza un intenso metabolismo epatico, la Cetirizina, ancora in forma immodificata viene eliminata prevalentemente tramite le urine.

Studi svolti ed efficacia clinica

PATTERN ISTAMINERGICO NEL CONTROLLO DELLA FUNZIONALITA' NERVOSA
Br J Pharmacol. 2010 Sep;161(2):456-66.

Histamine H1 receptor antagonist cetirizine impairs working memory processing speed, but not episodic memory.

van Ruitenbeek P, Vermeeren A, Riedel WJ.


Alla luce delle numerose evidenze che descrivono l'importanza del pattern istaminergico nel controllo delle funzioni nervose, ed in particolare di quelle cognitive, questo studio dimostra come la Cetirizina possa ridurre la performance cognitiva, tuttavia in maniera non grave e senza per questo definire effetti collaterali significativi.

TASSO DI SUCCESSO DEL TRATTAMENTO CON CETIRIZINA
Nagoya J Med Sci. 2008 Aug;70(3-4):97-106.

Evaluation of cetirizine hydrochloride-based therapeutic strategy for chronic urticaria.

Sugiura K, Hirai S, Suzuki T, Usuda T, Kondo T, Azumi T, Masaki S, Yokoi T, Nitta Y, Kamiya S, Ando K, Mori T, Tomita Y.


Studio che dimostra come il trattamento con Cetirizina a 10 mg giornalieri per due settimane, possa garantire in prima battuta una remissione dei sintomi legati all'orticaria idiopatica cronica in circa il 74% dei pazienti trattati, arrivando all'83% dopo altre 2 settimane.


REAZIONI AVVERSE ALLA CETIRIZINA
J Am Acad Dermatol. 2004 Jun;50(6):953-6.

Cutaneous drug eruption from cetirizine and hydroxyzine.

Lew BL, Haw CR, Lee MH.


Interessante case report che riporta l'insorgenza di reazioni avverse cutanee in seguito all'utilizzo di Cetirizina, dimostrando una potenziale cross-reattività tra questo principio attivo ed altri funzionalmente correlati.

Modalità d'uso e posologia

ZIRTEC ®
Compresse rivestite da 10 mg di Cetirizina dicloridrato;
Gocce orali da 10 mg di Cetirizina dicloridrato per ml di soluzione.
Dosaggio e timing di assunzione dovrebbero essere definiti dal proprio medico in base all'età del paziente, alle sue condizioni di salute generale ed alla gravità del quadro clinico in atto.
Considerando la dose di 10 mg giornalieri di Cetirizina, come la più utilizzata ed efficace negli adulti, in determinati casi potrebbe il medico dovrebbe prendere in considerazione l'idea di adattare i dosaggi formulando dosi che rispettino il grado di funzionalità renale del paziente.
Stessa cosa dicesi per i pazienti in età pediatrica.

Avvertenze ZIRTEC ® - Cetirizina

L'assunzione di ZIRTEC ® deve essere preceduta da un attenta visita medica necessaria a verificare lo stato di salute complessivo del paziente, oltre che la sintomatologia specifica, al fine di individuare condizioni incompatibili con la terapia antistaminica.
Particolare cautela infatti andrebbe riservata a tutti i pazienti affetti da patologie epatiche, renali, cardiache e neurologiche, potenzialmente più esposti all'insorgenza degli effetti collaterali della Cetirizina.
E' inoltre utile ricordare come la presenza di idrossibenzoati nella formulazione in gocce orali, potrebbe determinare lo sviluppo di reazioni da ipersensibilità nei pazienti predisposti.
ZIRTEC ® in compresse contiene lattosio, pertanto la sua assunzione non è raccomandata nei pazienti affetti da sindrome da malassorbimento glucosio-galattosio, deficit enzimatico di lattasi e intolleranza ereditaria al galattosio.
Al fine di ottenere dei risultati adeguati, si raccomanda di sospendere l'assunzione di antistaminici almeno 48 ore prima dei test allergici.
Tenere il farmaco fuori dalla portata dei bambini.


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

L'assenza di trial clinici in grado di verificare con assoluta certezza la sicurezza della Cetirizina per la salute del nascituro e del lattante, impongono la massima cautela all'uso di ZIRTEC ® durante la gravidanza e nel successivo periodo di allattamento al seno.

L'uso di questo farmaco, nei suddetti periodi, dovrebbe essere limitato ai casi di inevitabile necessità e sempre supervisionato dal proprio ginecologo.

Interazioni

Il paziente in terapia con ZIRTEC ® dovrebbe prestare particolare cautela all'assunzione di alcool ed altri principi attivi in grado di aumentare il rischio delle reazioni avverse.

Controindicazioni ZIRTEC ® - Cetirizina

L'uso di ZIRTEC ® è controindicato in caso di ipersensibilità al principio attivo o ad uno dei suoi eccipienti o ad altre molecole strutturalmente correlate e nei pazienti affetti da gravi epatopatie e nefropatie.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

La terapia con ZIRTEC ® , soprattutto quando protratta a lungo nel tempo o effettuata in pazienti predisposti, potrebbe determinare la comparsa di diarrea, ipertransaminasemia, astenia, malessere, agitazione e reazioni dermatologiche da ipersensibilità al principio attivo o ai suoi eccipienti.
Fortunatamente rari sono gli effetti neurologici caratterizzati da cefalea, sedazione e sonnolenza tali da rendere pericolosa la guida di autoveicoli o l'utilizzo di macchinari.

Note

ZIRTEC ® è un farmaco soggetto a prescrizione medica obbligatoria.



Ultima modifica dell'articolo: 04/07/2016