ZINCO OSSIDO UNGUENTO ® Zinco ossido

ZINCO OSSIDO UNGUENTO ®  è un farmaco a base di Zinco ossido.

GRUPPO TERAPEUTICO: Emollienti e protettivi

ZINCO OSSIDO UNGUENTO ® Zinco ossido

Indicazioni ZINCO OSSIDO UNGUENTO ® Zinco ossido

ZINCO OSSIDO UNGUENTO ® è utilizzato nel trattamento di piccoli disturbi cutanei quali dermatosi ed eczemi.

Meccanismo d'azione ZINCO OSSIDO UNGUENTO ® Zinco ossido

L'ossido di zinco, opportunamente miscelato con specifici tamponi ed acquisita la forma farmaceutica di unguento, può essere efficacemente ed agevolmente utilizzato nel trattamento delle patologie dermatologiche minori come l'eczema e le dermatosi in generale.
Differenti studi hanno dimostrato le proprietà terapeutiche di questo composto sottolineando l'azione citoprotettiva nei confronti delle radiazioni ultraviolette, antiirritative, cicatrizzanti ed antiflogistiche.
A dispetto delle definite caratteristiche terapeutiche, il meccanismo d'azione dell'ossido di zinco non è stato ancora del tutto caratterizzati ipotizzando oltre al cruciale ruolo di cofattore e catalizzatore anche uno di modulatore dell'espressione genica, controllando l'espressione dei geni coinvolti nella flogosi.

Studi svolti ed efficacia clinica

MECCANISMI MOLECOLARI DELL'OSSIDO DI ZINCO
Nanotoxicology. 2012 Nov;6(7):757-65. doi: 10.3109/17435390.2011.620718. Epub 2011 Nov 17.

Independent cytotoxic and inflammatory responses to zinc oxide nanoparticles in human monocytes and macrophages.

Feltis BN, OKeefe SJ, Harford AJ, Piva TJ, Turney TW, Wright PF.


Lavoro molecolare che cerca di caratterizzare al meglio il meccanismo d'azione dell'ossido di zinco, evidenziando una potenziale attività rappresentata dalla capacità di richiamare ed attivare elementi cellulari in grado di facilitare la guarigione della ferita.


APOPTOSI INDOTTA DA OSSIDO DI ZINCO SU LINEE CELLULARI DI MELANOMA
Int J Nanomedicine. 2013;8:983-93. doi: 10.2147/IJN.S42028. Epub 2013 Mar 6.

Induction of oxidative stress, DNA damage, and apoptosis in a malignant human skinmelanoma cell line after exposure to zinc oxide nanoparticles.

Alarifi S, Ali D, Alkahtani S, Verma A, Ahamed M, Ahmed M, Alhadlaq HA.
Yu KN, Yoon TJ, Minai-Tehrani A, Kim JE, Park SJ, Jeong MS, Ha SW, Lee JK, Kim JS, Cho MH.


Bellissimo studio che dimostra come il trattamento con nano particelle a base di ossido di zinco possa presentare un azione genotossica importante tale da indurre l'apoptosi in linee cellulari di melanoma.


PANCREATITE ACUTA DA INGESTIONE DI OSSIDO DI ZINCO
J Appl Toxicol. 2013 Feb 13. doi: 10.1002/jat.2862. [Epub ahead of print]

Rat pancreatitis produced by 13-week administration of zinc oxide nanoparticles: biopersistence of nanoparticles and possible solutions.

Seok SH, Cho WS, Park JS, Na Y, Jang A, Kim H, Cho Y, Kim T, You JR, Ko S, Kang BC, Lee JK, Jeong J, Che JH.


Studio sperimentale che dimostra i potenziali effetti collaterali dell'ingestione di ossido di zinco con la conseguente comparsa di gravi reazioni avverse quali ad esempio la pancreatite acuta.

Modalità d'uso e posologia

ZINCO OSSIDO UNGUENTO ®
Unguento per uso cutaneo al 10% di ossido di zinco.
Si consiglia generalmente l'applicazione locale della opportuna quantità di unguento, per una o più volte al giorno a seconda delle necessità cliniche.

Avvertenze ZINCO OSSIDO UNGUENTO ® Zinco ossido

L'ossido di zinco deve essere utilizzato unicamente per via topica, avendo cura pertanto di evitare l'ingestione o il contatto con le mucose.
Qualora l'applicazione dell'unguento non determinasse risultati apprezzabili o piuttosto favorisse la comparsa di reazioni avverse quali irritazione e rossore, sarebbe opportuno consultare il proprio medico prendendo in considerazione l'eventualità di sospendere la terapia in atto.
Si raccomanda di conservare il farmaco il un luogo fresco e asciutto fuori dalla portata dei bambini.


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

L'uso di ZINCO OSSIDO UNGUENTO ® durante la gravidanza e l'allattamento dovrebbe essere giustificato solo nei casi di reale necessità ed avvenire sotto la stretta supervisione medica.

Interazioni

Non sono note al momento interazioni farmacologiche clinicamente rilevanti.

Controindicazioni ZINCO OSSIDO UNGUENTO ® Zinco ossido

L'uso di ZINCO OSSIDO UNGUENTO ® è controindicato nei pazienti ipersensibili al principio attivo o ad uno dei suoi eccipienti e nei pazienti con disturbi circolatori periferici oltre che nei bambini con età inferiore ad 1 anno.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

L'uso di ZINCO OSSIDO UNGUENTO ® potrebbe determinare la comparsa di reazioni avverse locali quali rossore, bruciore e irritazione.

Note

ZINCO OSSIDO UNGUENTO ® è un farmaco non soggetto a prescrizione medica obbligatoria.



Ultima modifica dell'articolo: 08/11/2016