VERMOX ® Mebendazolo

VERMOX ®  è un farmaco a base di Mebendazolo

GRUPPO TERAPEUTICO: Antiparassitario

VERMOX ® Mebendazolo

Indicazioni VERMOX ® Mebendazolo

VERMOX ® è un farmaco antiparassitario ad ampio spettro utilizzato nel trattamento delle infezioni sostenute da ascaridi, ossiuri, tricocefali, anchilostomi, strongiloidi e tenie.

Meccanismo d'azione VERMOX ® Mebendazolo

VERMOX ® è una specialità medicinale, ampiamente utilizzata in ambito clinico soprattutto nel trattamento delle infestazioni da ossiuri, a base di Mebendazolo, principio attivo dotato di un ampio spettro d'azione diretto verso i principali parassiti intestinali dell'uomo.
Grazie al basso assorbimento sistemico che lo caratterizza, utile sia nel limitare i potenziali effetti sistemici del farmaco che nell'ottimizzare l'attività intestinale, il Mebendazolo espleta attivamente la propria funzione biologica legando la tubulina del parassita ed impedendo la polimerizzazione dei microtubuli.
Tali modificazioni ultrastrutturali possono ripercuotersi anche sulle normali attività metaboliche del parassita, il quale non potendo captare efficacemente il glucosio, va incontro ad una serie di alterazioni energetiche tali da comprometterne seriamente le capacità vitali fino a indurne la morte mediante processi autolitici.
Ciò che ne rimane del parassita verrà eliminato con le feci insieme al farmaco, mentre la piccola quota assorbita dalla mucosa gastro-enterica in seguito ad un metabolismo di primo passaggio potrà essere rapidamente escreta.

Studi svolti ed efficacia clinica

MEBENDAZOLO E GIARDIASI
World J Gastroenterol. 2006 Oct 21;12(39):6366-70.

Randomized clinical study of five days apostrophe therapy with mebendazolecompared to quinacrine in the treatment of symptomatic giardiasis in children.

Canete R, Escobedo AA, Gonzalez ME, Almirall P.


Studio che dimostra l'efficacia del Mebendazolo nel trattamento della Giardiasi in pazienti con età compresa tra 5 e 15 anni, senza ulteriori miglioramenti derivanti da terapie più intense rispetto quelle classicamente utilizzate.


MEBENDAZOLO ED ALBENDAZOLO NEL TRATTAMENTO DELLE TENIASI
PLoS One. 2011;6(9):e25003.

Efficacy of single-dose and triple-dose albendazole and mebendazole against soil-transmitted helminths and Taenia spp.: a randomized controlled trial.

Steinmann P, Utzinger J, Du ZW, Jiang JY, Chen JX, Hattendorf J, Zhou H, Zhou XN.


Trial clinico che ribadisce l'efficacia del Mebendazolo, ad alti dosaggi, nel trattamento della teniasi e delle parassitosi intestinali, descrivendo al contempo la maggior efficacia di altri antiparassitari di più recente formulazione come l'Albendazolo.

MEBENDAZOLO E GRAVIDANZA
Congenit Anom (Kyoto). 2005 Sep;45(3):85-8.

Population-based case-control study of mebendazole in pregnant women for birth outcomes.

Acs N, Bánhidy F, Puhó E, Czeizel AE.


Trial clinico condotto solo su un modesto numero di pazienti, che non ha identificato un potenziale teratogeno e fetotossico del Mebendazolo per l'embrione o per il feto. Nonostante il risultato, gli stessi autori non escludono tali attività visto il basso numero di pazienti esaminate.

Modalità d'uso e posologia

VERMOX ®
Compresse per uso orale da 100 mg - 500 mg di Mebendazolo;
Sospensione orale da 20 mg di Mebendazolo per ml di soluzione.
Il dosaggio, la forma farmaceutica e la durata della terapia dovranno essere definite dal proprio medico in base alle condizioni fisio-patologiche del paziente, alla gravità del quadro clinico e soprattutto in base al tipo di parassita responsabile della patologia.
In linea di massima la terapia risulta sempre di breve durata, generalmente di pochi giorni, e caratterizzata da dosaggi compresi tra 100 e 500 mg giornalieri.

Avvertenze VERMOX ® Mebendazolo

La terapia con VERMOX ® dovrebbe essere preceduta da un attenta visita medica atta a valutare l'appropriatezza prescrittiva del Mebendazolo e l'eventuale presenza di controindicazioni all'uso del farmaco.
Oltre alla terapia farmacologica il paziente, sotto apposito consiglio medico, dovrebbe applicare anche tutte le norme igieniche utili a limitare la diffusione del parassita nell'ambiente.
Raramente e soprattutto nei bambini al di sotto di un anno di età sono state documentare reazioni da ipersensibilità talvolta anche gravi.
E' inoltre importante ricordare come questo farmaco non risulti efficace nei confronti della cisticercosi.


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

Il potenziale teratogeno e mutageno del Mebendazolo, osservato su modelli sperimentali, estende le suddette controindicazioni all'uso di VERMOX ® anche alla gravidanza ed al successivo periodo di allattamento al seno.

Interazioni

L'intenso metabolismo di primo passaggio a cui è sottoposta la piccola quota di Mebendazolo assorbita dalla mucosa intestinale, potrebbe essere compromesso dalla contestuale assunzione di principi attivi dotati di azione inibitrice come la cimetidina, inducendo così un incremento delle concentrazioni ematiche del farmaco.
La presenza di studi casi controllo, nei quali si denuncia la comparsa di gravi reazioni dermatolitiche, impone il divieto della contestuale assunzione di Mebendazolo e Metronidazolo.

Controindicazioni VERMOX ® Mebendazolo

L'uso di VERMOX ® è controindicato in caso di ipersensibilità al principio attivo o ad uno dei suoi eccipienti.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

La terapia con Mebendazolo potrebbe determinare la comparsa di reazioni avverse, fortunatamente rare, a carico dell'apparato gastro-enterico con diarrea, dolori addominali, nausea e vomito.
Decisamente più rare sono le reazioni a carico dell'apparato emopoietico o quelle legate ad ipersensibilità.

Note

VERMOX ® è un farmaco soggetto a prescrizione medica obbligatoria.


Le informazioni su VERMOX ® Mebendazolo pubblicate in questa pagina possono risultare non aggiornate o incomplete. Per un uso corretto di tali informazioni, consulta la pagina Disclaimer e informazioni utili.



Ultima modifica dell'articolo: 07/12/2016