TROSYD ® Tioconazolo

TROSYD ®  è un farmaco a base di Tioconazolo

GRUPPO TERAPEUTICO: Antimicotici per uso topico

TROSYD ® Tioconazolo

Indicazioni TROSYD ® Tioconazolo

TROSYD ® è indicato nel trattamento delle infezioni cutanee e dei relativi annessi sostenute da dermatofiti, lieviti, funghi e batteri Gram positivi sensibili al Tioconazolo.
In particolare questo farmaco trova grandi applicazioni nel trattamento delle Onicomicosi.

Meccanismo d'azione TROSYD ® Tioconazolo

Il Tioconazolo, principio attivo di TROSYD ®, è un farmaco appartenente alla categoria dei derivati imidazoloici dotato di un ampio spettro d'azione che ne garantisce l'attività terapeutica sia nei confronti di lieviti, dermatofiti e funghi sia nei confronti dei batteri Gram positivi.
Al pari degli altri antimicotici questo principio attivo, applicato per via topica, permea agevolmente le membrane, accumulandosi nel citoplasma batterico e inibendo l'enzima 14 alfa metil Lanosterolo demetilasi, determinando così :

  • Ridotta sintesi di ergosterolo, elemento chiave per la struttura e per il funzionamento della membrana plasmatica;
  • Accumulo di metaboliti intermedi che riducono l'attività dei vari enzimi di membrana, determinando pertanto una riduzione significativa della capacità di scambio ed energetiche.

Il tutto si realizza senza che il principio attivo venga assorbito sistemicamente, limitando pertanto la comparsa di effetti collaterali e reazioni avverse.

Studi svolti ed efficacia clinica

GENI DI RESISTENZA AL TIOCONAZOLO
Mycopathologia. 1998;143(2):71-5.

The gene that determines resistance to tioconazole and to acridine derivatives in Aspergillus nidulans may have a corresponding gene in Trichophyton rubrum.

Pereira M, Fachin AL, Martinez-Rossi NM.


Lavoro di biologia molecolare che studia le varie derivazioni biologiche dei geni di resistenza al Tioconazolo e le potenziali modalità di trasmissione intercellulare.


TIOCONAZOLO IN ASSOCIAZIONE
Int J Antimicrob Agents. 2003 Oct;22(4):439-43.

Increase of activity of tioconazole against resistant microorganisms by the addition of butylated hydroxyanisole.

Simonetti G, Simonetti N, Villa A.


Studio che dimostra come l'aggiunta di idrossianisolo possa ottimizzare l'attività del Tioconazolo, garantendo una miglior permeabilità cellulare, quindi una maggior efficacia terapeutica anche nei confronti di elementi normalmente resistenti.


TERBINAFINA E CRIPTOCOCCO
Int J Tissue React. 2004;26(1-2):17-24.

A randomized comparison of nail surface remanence of three nail lacquers, containing amorolfine 5%, ciclopirox 8% or tioconazole 28%, in healthy volunteers.

Sidou F, Soto P.


Lavoro che testa le caratteristiche chimico-fisiche del Tioconazolo in soluzione ungueale applicato sulla superficie delle unghie, dimostrando come questa soluzione risulti poco resistente ad eventuali traumi e aggressioni meccaniche.

Modalità d'uso e posologia

TROSYD ®
Crema dermatologica all'1% di Tioconazolo;
Emulsione cutanea all'1% di Tioconazolo;
Polvere cutanea all'1% di Tioconazolo;
Soluzione ungueale al 28% di Tioconazolo.
Nonostante l'uso di TROSYD ® risulti abbastanza agevole, dovendo applicare il medicinale sulla regione interessata dal processo infettivo due volte al giorno, mattina e sera, massaggiando leggermente, sarebbe opportuno in ogni caso consultare il proprio medico affinchè si possa scegliere la formulazione migliore e la durata del trattamento utile ad ottenere la guarigione completa.

Avvertenze TROSYD ® Tioconazolo

L'uso di TROSYD ® risulta generalmente sicuro, tuttavia sarebbe opportuno :

  • Detergere accuratamente la zona da trattare prima dell'applicazione del medicinale;
  • Detergere le mani in seguito all'applicazione del farmaco;
  • Evitare l'esposizione diretta ai raggi ultravioletti della zona trattata.

Tenere il farmaco fuori dalla portata dei bambini.


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

Data l'assenza di studi in grado di caratterizzare a pieno il profilo di sicurezza del farmaco per la salute fetale, sarebbe opportuno evitare l'uso di questo medicinale durante la gravidanza e nel successivo periodo di allattamento al seno.

Interazioni

Non sono note al momento interazioni farmacologiche clinicamente rilevanti.

Controindicazioni TROSYD ® Tioconazolo

TROSYD ® è controindicato nei pazienti ipersensibili al principio attivo o ad uno dei suoi componenti.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

L'uso di TROSYD ®, specie se prolungato a lungo nel tempo, potrebbe determinare la comparsa di reazioni avverse locali quali rossore, bruciore e dolore nella sede di applicazione.

Note

TROSYD ® è un farmaco non soggetto a prescrizione medica obbligatoria.



Ultima modifica dell'articolo: 08/11/2016