TRAVATAN - travoprost

Informazioni su Travatan - travoprost fornite da EMEA

Che cos'è TRAVATAN?

TRAVATAN è una soluzione chiara di collirio contenente il principio attivo travoprost.

Per che cosa si usa TRAVATAN?

TRAVATAN è indicato per ridurre la pressione intraoculare (all'interno dell'occhio). È usato in pazienti affetti da glaucoma ad angolo aperto (una malattia nella quale la pressione oculare aumenta perché il liquido non può defluire all'esterno dell'occhio) e in pazienti affetti da ipertensione oculare (pressione oculare superiore alla norma).
Il medicinale può essere ottenuto soltanto con prescrizione medica.

Come si usa TRAVATAN?

Il dosaggio è di una goccia di TRAVATAN nell'occhio o negli occhi affetti una volta al giorno, preferibilmente di sera. L'uso di TRAVATAN non è raccomandato in pazienti di età inferiore ai 18 anni.

Come agisce TRAVATAN?

Quando la pressione intraoculare aumenta, provoca danni a carico della retina (la membrana sensibile alla luce situata nella parte posteriore dell'occhio) e del nervo ottico (nervo deputato all'invio di segnali dall'occhio al cervello), causando gravi perdite della vista e persino cecità. Abbassando la pressione, TRAVATAN riduce il rischio di lesioni. Il principio attivo di TRAVATAN, travoprost, è un analogo delle prostaglandine (una copia artificiale di una sostanza naturale, la prostaglandina).
Nell'occhio la prostaglandina aumenta il drenaggio dell'umore acqueo (liquido trasparente presente all'interno dell'occhio) verso l'esterno. TRAVATAN agisce nello stesso modo, aumentando il deflusso dell'umore acqueo, quindi riducendo la pressione all'interno dell'occhio.

Quali studi sono stati effettuati su TRAVATAN?

TRAVATAN è stato studiato in 1 989 pazienti nell'ambito di tre studi principali, della durata di 6-12 mesi. Tutti e tre gli studi hanno confrontato travoprost con timololo, il medicinale utilizzato di norma nel trattamento del glaucoma. Uno dei tre studi ha compreso inoltre un confronto con latanoprost (un altro analogo della prostagladina utilizzato per il trattamento del glaucoma). Il principale parametro dell'efficacia era la riduzione della pressione intraoculare. Un altro studio ha confrontato l'efficacia di TRAVATAN come terapia aggiuntiva nel trattamento di pazienti che già utilizzavano timololo (427 pazienti, durata di 6 mesi).

Quali benefici ha mostrato TRAVATAN nel corso degli studi?

TRAVATAN si è rivelato efficace almeno tanto quanto timololo ed efficace quanto latanoprost nel ridurre la pressione intraoculare. Il trattamento combinato con TRAVATAN e timololo ha indotto un'ulteriore diminuzione della pressione intraoculare nei pazienti non controllati con timololo assunto da solo.

Qual è il rischio associato a TRAVATAN?

Gli effetti indesiderati più comuni rilevati con l'uso di TRAVATAN (osservati in più di 1 paziente su 10) sono iperemia oculare (aumentato afflusso di sangue all'occhio, che causa irritazione e arrossamento dell'occhio) e cambiamento delle ciglia, compreso l'aumento della lunghezza, dello spessore o del numero di ciglia. Per l'elenco completo degli effetti indesiderati rilevati con TRAVATAN, si rimanda al foglio illustrativo.
TRAVATAN non deve essere somministrato a persone ipersensibili (allergiche) a travoprost o a una qualsiasi delle altre sostanze. TRAVATAN contiene benzalconio cloruro, che può rendere opache le lenti a contatto morbide. Pertanto, le persone che portano lenti a contatto morbide devono prestare particolare attenzione.

Perché è stato approvato TRAVATAN?

Il comitato per i medicinali per uso umano (CHMP) ha deciso che i benefici di TRAVATAN sono superiori ai rischi nel trattamento dell'aumentata pressione intraoculare in pazienti con glaucoma ad angolo aperto o con ipertensione oculare e ne ha quindi raccomandato il rilascio dell'autorizzazione all'immissione in commercio.

Altre informazioni su TRAVATAN

Il 27 novembre 2001 la Commissione europea ha rilasciato alla Alcon Laboratories (UK) Limited un'autorizzazione all'immissione in commercio per TRAVATAN, valida in tutta l'Unione europea.
L'autorizzazione all'immissione in commercio è stata rinnovata il 27 novembre 2006.
Per la versione completa dell'EPAR di TRAVATAN cliccare qui.

Ultimo aggiornamento di questa sintesi: 02-2007.


Le informazioni su Travatan - travoprost pubblicate in questa pagina possono risultare non aggiornate o incomplete. Per un uso corretto di tali informazioni, consulta la pagina Disclaimer e informazioni utili.