TILCOTIL ® Tenoxicam

TILCOTIL ® è un farmaco a base di Tenoxicam

GRUPPO TERAPEUTICO: Farmaci antinfiammatori e antireumatici non steroidei

TILCOTIL ® Tenoxicam

Indicazioni TILCOTIL ® Tenoxicam

TILCOTIL ® è indicato nel trattamento del dolore infiammatorio articolare sia acuto che cronico presente in corso di patologie reumatiche e degenerative.

Meccanismo d'azione TILCOTIL ® Tenoxicam

Il Tenoxicam, principio attivo di TILCOTIL ®, è uno tra i farmaci non steroidei dotato di attività antinfiammatoria appartenente al recentissimo gruppo chimico degli oxicam.
Partendo dal capostipite Piroxicam, si sono susseguiti nel tempo numerosi altri principi attivi leggermente differenti dal punto di vista chimico-fisico, che pur condividendo il medesimo meccanismo d'azione risultavano più efficaci e vantaggiosi dal punto di vista farmacocinetico.
In questo senso infatti il Tenoxicam assunto per os, viene rapidamente e completamente assorbito dalla mucosa gastro-enterica mantenendo pertanto una biodisponibilità anche superiore al 90 %, e successivamente distribuito, attraverso il legame con le proteine plasmatiche, tra i vari tessuti.
Concentrandosi prevalentemente al livello delle sinovie, questo farmaco è in grado di inibire le ciclossigenasi indotte da eventi flogistici, riducendo la produzione di mediatori chimici, noti come prostaglandine, responsabili dell'azione pro-infiammatoria, istolesiva e soprattutto algogena.
Per questo motivo l'assunzione di TILCOTIL ® si traduce in una significativa riduzione del dolore infiammatorio, accompagnandosi anche ad una maggior protezione dal danno ossidativo indotto dalle specie reattive dell'ossigeno e dagli enzimi proteolitici iperespressi in tali condizioni patologiche.
Terminata la sua attività d'azione, il tenoxicam viene idrossilato completamente al livello epatico e successivamente escreto sottoforma di cataboliti inattivi attraverso le urine.

Studi svolti ed efficacia clinica

1. IL TENOXICAM NEL CONTROLLO DEL DOLORE ARTICOLARE POST-ARTROCENTESI
Int J Oral Maxillofac Surg. 2010 May;39(5):440-5. Epub 2010 Mar 7.

Intra-articular injection of tenoxicam following temporomandibular joint arthrocentesis: a pilot study.

Aktas I, Yalcin S, Sencer S.


Importante lavoro di chirurgia maxillo-facciale che dimostra come l'iniezione intrarticolare di tenoxicam al livello temporo-mandibolare possa risultare efficace nel ridurre il dolore in seguito ad artrocentesi migliorando sensibilmente anche la mobilità dell'articolazione coinvolta.


2 . IL TENOXICAM NELLE PATOLOGIE DELLE VIE URINARIE
Urology. 2009 Aug;74(2):431-5. Epub 2009 Jun 7.

Combination therapy with doxazosin and tenoxicam for the management of lower urinary tract symptoms.

Ozdemir I, Bozkurt O, Demir O, Aslan G, Esen AA.


Interessante studio che ha dimostrato come l'associazione tra un alfa bloccante ed un inibitore delle COX2 non coxib, quale appunto il tenoxicam, possa risultare particolarmente efficace nel controllare il dolore delle basse vie urinarie presente in corso di iperplasia prostatica benigna.


3.TENOXICAM ED OSTEOARTRITE DEL GINOCCHIO
Orthopedics. 2007 Dec;30(12):1039-42.

Intra-articular injection of tenoxicam in osteoarthritic knee joints with effusion.

Oztuna V, Eskandari M, Bugdayci R, Kuyurtar F.


Studio che dimostra come l'iniezione intrarticolare di Tenoxicam possa risultare efficace in corso di osteoartrite, garantendo un rapido ed intenso miglioramento della sintomatologia dolorosa lamentata

Modalità d'uso e posologia

TILCOTIL ®
Compresse rivestite da 20 mg di Tenoxicam;
Soluzione iniettabile da 20 mg di Tenoxicam per 2 ml di soluzione.
I dosaggi normalmente utilizzati per il trattamento sintomatico del dolore infiammatorio presente in corso di patologie reumatiche e degenerative, dovrebbero variare a seconda del quadro clinico del paziente, delle sue caratteristiche fisio-patologiche e della tollerabilità nei confronti della terapia.
In linea di massima il trattamento del dolore acuto prevede generalmente l'assunzione di 20-40 mg di tenoxicam al giorno per periodi molto limitati nel tempo, mentre 10 -20 mg giornalieri potrebbero risultare efficaci nel controllare la sintomatologia dolorosa di moderata entità.
Un adeguamento delle dosi utilizzate dovrebbe evidentemente essere previsto per pazienti anziani o affetti contestualmente da patologie epatiche e renali.

Avvertenze TILCOTIL ® Tenoxicam

Il trattamento con TILCOTIL ® dovrebbe essere definito e successivamente supervisionato da un medico esperto nel trattamento delle patologie infiammatorie reumatiche e degenerative.
Particolare attenzione andrebbe riservata ai pazienti affetti da patologie cardiovascolari, coagulative, renali, epatiche, allergiche e gastrointestinali visto l'aumentato rischio di sviluppare reazioni avverse in seguito all'uso di FANS.
Per questo motivo il medico dovrebbe valutare periodicamente lo stato di salute generale del paziente e nello specifico la funzionalità renale, epatica, cardiaca e gastro-intestinale, sospendendo la terapia in atto in caso di effetti indesiderati anche a carattere dermatologico.
L'assunzione di Tenoxicam potrebbe alterare alcuni parametri ematochimici, mascherando quadri patologici esistenti.
TILCOTIL ® contiene lattosio, pertanto la sua assunzione è controindicata in pazienti con intolleranza al lattosio, sindrome da mal assorbimento glucosio-galattosio e deficit enzimatico di lattasi.

Si ricorda come l'utilizzo di TILCOTIL ® in fiale sia riservato esclusivamente a personale sanitario ospedaliero.



GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

La somministrazione di TILCOTIL ® durante la gravidanza e nel successivo periodo di allattamento al seno è fortemente controindicata visti i numerosi studi presenti in letteratura che dimostrano come l'assunzione di FANS in questo periodo possa :

Vista inoltre la tendenza del tenoxicam ad accumularsi nel latte materno a concentrazioni clinicamente significative sarebbe opportuno estendere appunto le controindicazioni anche al successivo periodo di allattamento al seno.

Interazioni

Anche il tenoxicam così come gli altri oxicam e più in generale gli altri farmaci antinfiammatori non steroidei è suscettibile all'azione di altri principi attivi somministrati contestualmente.
Per questo motivo, al fine di limitare variazioni del profilo di sicurezza e dell'efficacia terapeutica del tenoxicam, sarebbe opportuno prestare particolare cautela alla contestuale assunzione di :

Controindicazioni TILCOTIL ® Tenoxicam

L'utilizzo di TILCOTIL ® è controindicato in caso di ipersensibilità al principio attivo o ad uno dei suoi eccipienti o a principi attivi chimicamente e funzionalmente correlati, angioedema, ulcera peptica, anamnesi positiva per sanguinamenti intestinali, colite ulcerosa, morbo di Crohn o storia pregressa per le stesse patologie, sanguinamento cerebrovascolare, diatesi emorragica o concomitante terapia anticoagulante, insufficienza renale ed epatica.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

Trial clinici dimostrano come l'assunzione di tenoxicam risulti generalmente ben tollerata e priva di effetti collaterali clinicamente rilevanti.
Nonostante tali evidenze è opportuno ricordare come questo principio attivo rientri nella categoria dei farmaci antinfiammatori non steroidei, condividendo con questi i potenziali effetti collaterali, presenti soprattutto in pazienti predisposti o trattati per periodi di tempo particolarmente lunghi e a dosaggi elevati.
In questi casi le reazioni avverse potrebbero interessare :

Note

TILCOTIL ® è un farmaco soggetto a prescrizione medica obbligatoria.


Le informazioni su TILCOTIL ® Tenoxicam pubblicate in questa pagina possono risultare non aggiornate o incomplete. Per un uso corretto di tali informazioni, consulta la pagina Disclaimer e informazioni utili.



Ultima modifica dell'articolo: 07/12/2016