TELFAST ® - Fexofenadina

TELFAST ®  è un farmaco a base di Fexofenadina cloridrato

GRUPPO TERAPEUTICO: Antistaminici per uso sistemico – antagonista H1

TELFAST ® - Fexofenadina

Indicazioni TELFAST ® - Fexofenadina

TELFAST ® è indicato nel trattamento sintomatico della rinite allergica stagionale.

Meccanismo d'azione TELFAST ® - Fexofenadina

La Fexofenadina, principio attivo di TELFAST ® , è un metabolita attivo della terfenadina e annoverato tra gli antistaminici anti H1 di terza generazione, pertanto caratterizzati dall'assenza dell'azione sedante e atropino simile, che ne garantiscono un più agevole impiego clinico nel trattamento delle manifestazioni allergiche.
Assunto per os, viene rapidamente assorbito dalla mucosa enterica, raggiungendo il picco plasmatico in poche ore e persistendo nel torrente circolatorio, espletando la propria azione terapeutica per circa 4-6 ore, al termine delle quali, in seguito ad un modesto quasi nullo metabolismo epatico viene eliminata immodificata, prevalentemente per via biliare ed in parte per via renale.
L'azione terapeutica anche in questo caso è da ricondurre alla capacità della Fexofenadina di legare con elevata affinità i recettori istaminici H1 espressi dalle cellule muscolari lisce della mucosa respiratoria, riducendo così il broncospasmo indotto dall'istamina e responsabile delle difficoltà respiratorie presenti in corso di rinite allergica.
La sintomatologia è inoltre attenuata anche dall'azione antiedemigina esercitata dallo stesso principio attivo nei confronti dei capillari perivenulari.

Studi svolti ed efficacia clinica

VARI DOSAGGI DI FEXOFENADINA ED EFFICACIA CLINICA
J Dermatolog Treat. 2013 Mar 27.

Comparison of the efficacy of fexofenadine 120 mg and 240 mg per day on chronic idiopathic urticaria and histamine-induced skin responses in Japanese populations.

Tanizaki H, Nakahigashi K, Miyachi Y, Kabashima K.


Interessante studio che dimostra come un incremento dei dosaggi giornalieri di Fexofenadina potrebbe rivelarsi utile in tutti quei pazienti non responsivi alle comuni dosi terapeutiche per cui si osserva un mantenimento della sintomatologia allergica.

ESTERI DELLA FEXOFENADINA E PROPRIETA' FARMACOCINETICHE
J Pharm Sci. 2012 Sep;101(9):3264-74

Effect of intestinal first-pass hydrolysis on the oral bioavailability of an ester prodrug of fexofenadine.

Ohura K, Soejima T, Nogata R, Adachi Y, Ninomiya S, Imai T.


Innovativo studio di farmacocinetica, orientato al miglioramento delle proprietà farmacocinetiche della Fexofenadina, che sperimenta l'utilizzo di esteri del farmaco in grado di esser idrolizzati dalla mucosa intestinale, quindi assorbiti con cinetiche differenti e talvolta più rapide.


ORTICARIA DA FEXOFENADINA
Ann Dermatol. 2011 Dec;23(Suppl 3):S329-32. doi: 10.5021/ad.2011.23.S3.S329. Epub 2011 Dec 27.

Fexofenadine-induced urticaria.

Lee SW, Byun JY, Choi YW, Myung KB, Choi HY.


Interessante case report che dimostra l'insorgenza di orticaria indotta dalla Fexofenadina confermata da prick-test e test di provocazione orale. Seppur raramente è quindi possibile che questi principi attivi inducano reazioni da ipersensibilità talvolta gravi.

Modalità d'uso e posologia

TELFAST ®
Compresse Rivestite da 120 mg di Fexofenadina cloridrato, pari a 112 mg di Fexofenadina.
I dosaggi di TELFAST ® da utilizzare in corso di rinite allergica dovrebbero essere definiti dal proprio medico in base alle caratteristiche fisio-patologiche del paziente ed alla gravità del quadro clinico.
Generalmente negli adulti, l'assunzione di una compressa al giorno, preferibilmente prima dei pasti, è sufficiente a garantire una pronta remissione della sintomatologia.

Avvertenze TELFAST ® - Fexofenadina

L'assunzione di TELFAST ® dovrebbe essere preceduta da un attenta visita medica atta a definire i potenziali rischi associati alla terapia con antistaminici e l'eventuale presenza di controindicazioni all'uso del farmaco.
Particolare cautela infatti andrebbe riservata a tutti i pazienti affetti da patologie epatiche e renali, oltre che nei soggetti anziani, note le proprietà farmacocinetiche della Fexofenadina.
La stessa cautela andrebbe mantenuta anche per tutti i pazienti affetti da patologie cardiache e neurologiche per l'aumentato rischio di insorgenza di effetti collaterali anche gravi.
Si raccomanda di conservare il farmaco fuori dalla portata dei bambini.


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

L'assenza di studi in grado di caratterizzare il profilo di sicurezza della Fexofenadina sul feto e sul lattante, estende le suddette controindicazioni all'uso di TELFAST ® anche alla gravidanza ed al successivo periodo di allattamento al seno.

Interazioni

Nonostante non siano note al momento interazioni farmacologiche tali da indurre l'insorgenza di reazioni avverse clinicamente rilevanti, sarebbe opportuno prestare particolare cautela al contestuale utilizzo di ketoconazolo ed eritromicina, vista la capacità di questi principi attivi di incrementare la biodisponibilità della Fexofenadina.
Al contrario la concomitante somministrazione di omeprazolo potrebbe ridurre l'assorbimento intestinale di fexofenadina, riducendone il potenziale terapeutico.

Controindicazioni TELFAST ® - Fexofenadina

L'uso di TELFAST ® è controindicato in caso di ipersensibilità al principio attivo o ad uno dei suoi eccipienti o ad altre molecole strutturalmente correlate.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

L'uso di TELFAST ® potrebbe determinare con una certa frequenza l'insorgenza di reazioni avverse, clinicamente poco rilevanti quali nausea, sonnolenza e cefalea.
Decisamente più rare sono le reazioni dermatologiche da ipersensibilità quali rash,prurito, orticaria, sintomi vasomotori e respiratori.

Note

TELFAST ® è un farmaco soggetto a prescrizione medica obbligatoria.


Le informazioni su TELFAST ® - Fexofenadina pubblicate in questa pagina possono risultare non aggiornate o incomplete. Per un uso corretto di tali informazioni, consulta la pagina Disclaimer e informazioni utili.



ARTICOLI CORRELATI

Telfast - Foglietto IllustrativoRinite allergicaFebbre da FienoPrevenzione della rinite allergicaRinite allergica: morbilità ad essa associateRinite Allergica - Farmaci per la Cura della Rinite AllergicaAircort - Foglietto IllustrativoArgotone - Foglietto IllustrativoARGOTONE ® Argento vitellinato ed Efedrina cloridratoAvamys - Foglietto IllustrativoCLARITYN ® - LoratadinaCLEVER ® - EbastinaDymista - Foglietto IllustrativoFRISTAMIN ® - LoratadinaKestine - Foglietto IllustrativoKESTINE ® - EbastinaNETAN ® - EbastinaRobilas - Foglietto IllustrativoRupafin - Foglietto IllustrativoSintomi Rinite allergicaTrimeton - Foglietto IllustrativoXyzal - Foglietto IllustrativoXYZAL ® - LevocetirizinaAvamys - fluticasone furoatoRinite allergica su Wikipedia italianoAllergic rhinitis su Wikipedia ingleseIdrossizinaAllergan - Foglietto IllustrativoALLERGAN ® - DifenidraminaAntagonisti dei recettori H2 dell'istaminaAtarax - Foglietto IllustrativoAyrinal - Foglietto IllustrativoCETERIS ® - CetirizinaCetirizina - Farmaco Generico - Foglietto IllustrativoCollirio alfa antistaminico - Foglietto IllustrativoDirahist - Foglietto IllustrativoFARGAN ® PrometazinaFarganesse - Foglietto IllustrativoFarmaci antiallergiciFENISTIL (gel) ® DimetindeneFenistil - Foglietto IllustrativoFormistin - Foglietto IllustrativoFORMISTIN ® - CetirizinaKetoftil - Foglietto IllustrativoPafinur - Foglietto IllustrativoPeriactin - Foglietto IllustrativoPOLARAMIN ® DesclofeniraminaReactine - Foglietto IllustrativoREACTINE ® - CetirizinaRinazina antiallergica - Foglietto IllustrativoSUSPIRIA ® - CetirizinaTetramil - Foglietto IllustrativoAntistaminici su Wikipedia italianoHistamine antagonist su Wikipedia inglese
Ultima modifica dell'articolo: 08/12/2016