SPIRIVA ® - Tiotropio

SPIRIVA ® è un farmaco a base di Tiotropio bromuro

GRUPPO TERAPEUTICO: Anticolinergico

SPIRIVA ® - Tiotropio

Indicazioni SPIRIVA ® - Tiotropio

SPIRIVA ® è indicato, come broncodilatatorio, nella terapia a lungo termine della broncopneumopatia cronica ostruttiva.

Meccanismo d'azione SPIRIVA ® - Tiotropio

SPIRIVA ® è un farmaco a base di Tiotropio bromuro, composto ammonico quaternario dotato di una spiccata attività anticolinergica diretta nei confronti di tutti i recettori muscarinici ed in particolare del recettore M3 espresso in gradi quantità dalla muscolatura liscia bronchiale.
Assunto per via topica inalatoria, il suddetto principio attivo si concentra prevalentemente al livello delle alte vie respiratorie dove blocca l'effetto broncocostrittore dell'acetilcolina sui recettori muscarinici, determinando una broncodilatazione che si protrae per differenti ore, vista la lenta cinetica di dissociazione del Tiotropio dal recettore stesso.
Nonostante l'utilizzo topico del prodotto sia caratterizzato da un ottima biodisponibilità, parte del farmaco viene assorbito sistemicamente, andando incontro dapprima ad un metabolismo non enzimatico che genera due cataboliti farmacologicamente inattivi e poi da un metabolismo epatico ossidativo necessario per l'escrezione renale del farmaco.

Studi svolti ed efficacia clinica

TIOTROPIO E ASMA
Respir Care. 2013 Oct 29. [Epub ahead of print]

Tiotropium versus placebo for inadequately controlled asthma: a meta-analysis.

Tian JW, Chen JW, Chen R, Chen X.


Trial clinico che dimostra come l'aggiunta di Tiotropio bromuro alla terapia standard dell'asma, determini un netto miglioramento della funzionalità polmonare, riducendo le complicanze e la mortalità complessiva legata a questa patologia

TIOTROPIO BROMURO E MECCANISMI MOLECOLARI IN CORSO DI ASMA
Pulm Pharmacol Ther. 2013 Sep 30. pii: S1094-5539(13)00173-9. doi: 10.1016/j.pupt.2013.09.004

Tiotropium bromide inhibits relapsing allergic asthma in BALB/c mice.

Bosnjak B, Tilp C, Tomsic C, Dekan G, Pieper MP, Erb KJ, Epstein MM.


Studio sperimentale che dimostra come, nonostante il Tiotropio bromuro non sia ancora approvato per il trattamento dell'asma, possa in modelli asmatici determinare non solo una broncodilatazione ma anche un azione soppressiva nei confronti dell'infiammazione e della secrezione di muco.

IL TIOTROPIO NELLA PRATICA CLINICA
N Engl J Med. 2013 Oct 17;369(16):1491-501. doi: 10.1056/NEJMoa1303342. Epub 2013 Aug 30.

Tiotropium Respimat inhaler and the risk of death in COPD.

Wise RA, Anzueto A, Cotton D, Dahl R, Devins T, Disse B, Dusser D, Joseph E, Kattenbeck S, Koenen-Bergmann M, Pledger G, Calverley P; TIOSPIR Investigators.


Studio che testa la biodisponibilità e l'efficacia clinica del Tiotropio bromuro assunto attraverso dispositivi medicali differenti, osservando tuttavia la medesima efficacia d'azione nel trattamento di pazienti affetti da broncopneumopatia cronica ostruttiva e la relativa sicurezza d'impiego

Modalità d'uso e posologia

SPIRIVA ®
Capsula rigida, polvere per inalazione, da 22,5 mcg di Tiotropio bromuro, pari a 18 mcg di Tiotropio.
La terapia con SPIRIVA ® dovrebbe essere definita dal medico in base alle condizioni fisiopatologiche del paziente ed alla gravità del suo quadro clinico.
In linea di massima si consiglia l'inalazione di una compressa una volta al giorno, mediante dispositivo medico HandiHaler, necessario ad ottimizzare la disponibilità del principio attivo.

Avvertenze SPIRIVA ® - Tiotropio

Visto il particolare meccanismo d'azione del Tiotropio bromuro e la sua caratteristica cinetica d'azione, è necessario considerare l'inadeguatezza di tale farmaco per il trattamento degli episodi acuti di broncospasmo.
Le stesse caratteristiche farmacocinetiche, impongono la massima cautela nell'utilizzo del farmaco, nei pazienti affetti da insufficienza renale e pertanto caratterizzati da una ridotta clearance dello stesso.
Il paziente in terapia con SPIRIVA ® dovrebbe evitare il contatto della polvere con gli occhi, evitare l'ingestione del farmaco, e consultare immediatamente il proprio medico in seguito alla comparsa di effetti collaterali quali secchezza delle fauci, broncospasmo, glaucoma o ritenzione urinaria.
SPIRIVA ® contiene lattosio, pertanto la sua assunzione è poco indicata nei pazienti con sindrome da malassorbimento glucosio-galattosio, deficit enzimatici di lattasi ed allergie alle proteine del latte.
L'uso di SPIRIVA ®, senza necessità clinica, è proibito in e fuori gara.
Si raccomanda di conservare il farmaco fuori dalla portata dei bambini.


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

Le suddette controindicazioni all'uso di SPIRIVA ® vengono generalmente estese anche alla gravidanza ed al successivo periodo di allattamento al seno, vista l'assenza di studi in grado di caratterizzare a pieno il profilo di sicurezza del farmaco per la salute del feto e del lattante.

Interazioni

Il ridotto numero di studi di farmacocinetica utili a caratterizzare le possibili interazioni farmacocinetiche del Tiotropio bromuro, impongono la massima cautela nell'utilizzo contestuale di SPIRIVA ® ed altri principi attivi in particolare ad altri anticolinergici piuttosto che principi attivi assunti per via inalatoria.

Controindicazioni SPIRIVA ® - Tiotropio

L'uso di SPIRIVA ® è controindicato nei pazienti con ipersensibilità al principio attivo o ad uno dei suoi eccipienti o a molecole strutturalmente e chimicamente correlate.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

La terapia con SPIRIVA ®, soprattutto in pazienti predisposti, potrebbe determinare la comparsa di effetti collaterali quali secchezza delle fauci, vertigini, cefalea, disuria e ritenzione urinaria.
Decisamente meno frequenti sono gli effetti collaterali clinicamente più gravi.

Note

SPIRIVA ® è un farmaco soggetto a prescrizione medica obbligatoria.



Ultima modifica dell'articolo: 31/08/2016