SPIRAMICINA MG ® Spiramicina

SPIRAMICINA MG ® è un farmaco a base di Spiramicina

GRUPPO TERAPEUTICO: Antibatterici – Antibiotici per uso sistemico

SPIRAMICINA MG ® Spiramicina

Indicazioni SPIRAMICINA MG ® Spiramicina

SPIRAMICINA MG ® è un antibiotico usato in clinica nel trattamento delle infezioni sostenute da microrganismi sensibili alla Spiramicina responsabili generalmente di infezioni delle vie respiratorie, del cavo orale, della cute e dei tessuti molli.

Meccanismo d'azione SPIRAMICINA MG ® Spiramicina

SPIRAMICINA MG ® è un farmaco generico a base di Spiramicina, principio attivo naturalmente estratto da Streptomyces Ambofaciens , noto per la sua importante attività batteriostatica.
Più precisamente assunto per os, viene rapidamente assorbito al livello intestinale ed immediatamente distribuito tra i vari tessuti dove, interagendo con le strutture ribosomiali 50S, blocca la sintesi proteica impedendo all'enzima peptidiltransferasi di proseguire con l'allungamento della catena peptidica.
L'attività batteriostatica efficace anche nei confronti di Micoplasma Pneumoniae e di Toxoplasma gondii, consente una regressione della sintomatologia in soli pochi giorni di trattamento, evitando così l'insorgenza di meccanismi di resistenza, talvolta presenti, in grado di ridurre sensibilmente l'efficacia terapeutica, impedendo al farmaco di raggiungere concentrazioni terapeutiche nelle cellule target.
Terminata la sua attività la Spiramicina viene eliminata prevalentemente tramite la bile, non sovraccaricando così ulteriormente la funzionalità renale.

Studi svolti ed efficacia clinica

1 . SPIRAMICINA E TOXOPLASMOSI GRAVIDICA
Eur J Clin Microbiol Infect Dis. 2009 Mar;28(3):297-300.

Role of spiramycin/cotrimoxazole association in the mother-to-child transmission of toxoplasmosis infection in pregnancy.

Valentini P, Annunziata ML, Angelone DF, Masini L, De Santis M, Testa A, Grillo RL, Speziale D, Ranno O.


Studio che valuta l'efficacia e la sicurezza della cosomministrazione di Spiramicina e cotrimossazolo nel controllare la trasmissione materno-fetale dell'infezione sostenuta da Toxoplasma Gondii, rivelandosi utile e sicura e riducendo i rischi di gravi malformazioni.


2. L'USO DI SPIRAMICINA IN GRAVIDANZA
Br J Clin Pharmacol. 2006 Mar;61(3):336-40.

Low incidence of hypertensive disorders of pregnancy in women treated with spiramycin for toxoplasma infection.

Todros T, Verdiglione P, Oggè G, Paladini D, Vergani P, Cardaropoli S.


Come è noto la Spiramicina viene clinicamente utilizzata nel trattamento delle infezioni da Toxoplasma in gravidanza per prevenire le malformazioni associate a tale infezione. In questo studio si è osservato come tale terapia possa ridurre l'ipertensione associata alla gravidanza, coinvolta evidentemente nella genesi delle suddette malformazioni.


3.METODI DI PRODUZIONE DELLA SPIRAMICINA
J Zhejiang Univ Sci. 2004 Jun;5(6):689-95.

Improved production of spiramycin by mutant Streptomyces ambofaciens.

Jin ZH, Cen PL.


Lavoro tecnico che ricerca nuovi metodi più sicuri e rapidi per la produzione microbiologica di Spiramicina a partire da colture di Streptomyces Ambofaciens, in maniera da abbattere i costi mantenendo elevati standard di qualità.

Modalità d'uso e posologia

SPIRAMICINA MG ®
Compresse rivestite con film da 3 milioni di U.I. di Spiramicina.
Il trattamento per pochi giorni con 3 milioni di U.I. di Spiramicina assunte per 2-3 volte al giorno con abbondante acqua, risulta generalmente efficace e sicuro nella maggiorparte dei casi.
Tuttavia in determinate condizioni, quali ad esempio pazienti in età pediatrica o senile, risulterebbe necessario adattare i dosaggi utilizzati.

Avvertenze SPIRAMICINA MG ® Spiramicina

Nonostante l'uso di SPIRAMICINA MG ® risulti generalmente sicuro e ben tollerato è necessario che l'assunzione di questo farmaco venga preceduta da un attenta visita medica atta a valutare l'appropriatezza prescrittiva, quindi anche l'assenza di condizioni potenzialmente incompatibili con la terapia a base di Spiramicina.
Particolare cautela infatti andrebbe riservata ai pazienti affetti da patologie epatiche e renali oltre che deficit enzimatico di glucosio 6 fosfato deidrogenasi, responsabile di crisi anemiche talvolta anche gravi.
SPIRAMICINA MG ® contiene tra i suoi eccipienti il lattosio, risultando pertanto controindicata nei pazienti affetti da deficit enzimatico di lattasi, sindrome da mal-assorbimento glucosio galattosio ed intolleranza al lattosio.


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

Nonostante l'uso di Spiramicina in gravidanza risulti generalmente sicuro e privo di effetti clinici rilevanti sul feto, sarebbe opportuno invece evitarne l'assunzione durante l'allattamento vista la capacità di concentrarsi in quantità clinicamente significative nel latte materno.

Interazioni

L'uso contestuale di macrolidi potrebbe potenziare l'effetto terapeutico e la gravità degli effetti collaterali della Spiramicina.
La letteratura riporta inoltre differenti case-report di possibili interazioni farmacologiche, che tuttavia non hanno raggiunto valori statisticamente significativi.

Controindicazioni SPIRAMICINA MG ® Spiramicina

SPIRAMICINA MG ® è controindicata nei pazienti ipersensibili al principio attivo o ad uno dei suoi eccipienti.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

Come per ogni altro antibiotico, l'uso soprattutto prolungato di SPIRAMICINA MG ® potrebbe determinare i nausea, diarrea, vomito, colite pseudomembranosa, cefalea, ipertransaminasemia e reazioni da ipersensibilità soprattutto a carattere dermatologico..
Va in più riportato il rischio di emolisi nei pazienti affetti da deficit enzimatico della glucosio 6 fosfato deidrogenasi sottoposti a terapia con Spiramicina.

Note

SPIRAMICINA MG ® è un farmaco soggetto a prescrizione medica obbligatoria.


Le informazioni su SPIRAMICINA MG ® Spiramicina pubblicate in questa pagina possono risultare non aggiornate o incomplete. Per un uso corretto di tali informazioni, consulta la pagina Disclaimer e informazioni utili.