SOLARAZE ® Diclofenac

SOLARAZE ® è un farmaco a base di Diclofenac sodico

GRUPPO TERAPEUTICO: Altri preparati dermatologici

SOLARAZE ® Diclofenac

Indicazioni SOLARAZE ® Diclofenac

SOLARAZE ® è utilizzato nel trattamento della cheratosi attinica.

Meccanismo d'azione SOLARAZE ® Diclofenac

La cheratosi attinica, definita anche cheratosi solare è una patologia dermatologica caratterizzata dalla presenza di chiazze delle dimensioni massima di un cm, squamose, giallastre, ruvide e talvolta circondante da teleangectasie.
La patogenesi, non ancora del tutto nota, vede tuttavia come principali responsabili le radiazioni ultraviolette, tanto che le sedi in cui si osservano tali lesioni sono quelle cronicamente esposte al sole, come il viso, il cuoio capelluto, le guance, il volto, le mani e le orecchie.
Una delle potenziali applicazioni terapeutiche per questa patologia precancerosa, seppur ancora non supportata da meccanismi molecolari chiari e definiti, prevede l'utilizzo topico di antinfiammatori non steroidei e più precisamente del diclofenac al 3%, dimostratosi efficace nel ridurre la progressione e l'incidenza di complicanze.
Il principale meccanismo terapeutico del diclofenac, anche in questo caso, è determinato dall'azione inibitoria esercitata sulle ciclossigenasi, e dalla relativa riduzione delle concentrazioni di prostaglandine, coinvolte nella patogenesi della cheratosi attinica.

Studi svolti ed efficacia clinica

1.I MECCANISMI MOLECOLARI DEL DICLOFENAC NELLA CHERATOSI ATTINICA
Br J Dermatol. 2007 May;156 Suppl 3:25-33.

The role of apoptosis in therapy and prophylaxis of epithelial tumours by nonsteroidal anti-inflammatory drugs (NSAIDs).

Fecker LF, Stockfleth E, Nindl I, Ulrich C, Forschner T, Eberle J.


Studio che cerca di chiarire i meccanismi molecolari alla base dell'attività terapeutica degli antinfiammatori non steroidei nel trattamento della cheratosi attinica. Oltre all'azione antinfiammatoria, questo principio attivo sembra espletare un azione apoptotica diretta nei confronti dei cheratinociti iperplastici.


2 .DICLOFENAC E FOTOTOSSICITA'
Eur J Dermatol. 2006 Jul-Aug;16(4):385-90.

3% diclofenac in 2.5% hyaluronic acid (Solaraze) does not induce photosensitivity or phototoxicity alone or in combination with sunscreens.

Ortonne JP, Queille-Roussel C, Duteil L.


Lavoro che dimostra come l'applicazione di diclofenac 3% in ialuronato contestualmente a quella di filtri solari, non induca reazioni fotossiche o fotosensibilizzanti. Questo dato è molto importante visto il ruolo degli UV nella patogenesi della cheratosi attinica.


3. SOLARAZE ® E dermatite da contatto
Contact Dermatitis. 2004 Oct;51(4):215-6.

Contact dermatitis from 3 different allergens in Solaraze gel.

Kleyn CE, Bharati A, King CM.


Studio che dimostra il potere allergizzante di alcuni eccipienti presenti in SOLARAZE. Purtroppo questa reazione, caratterizzata dalla presenza di dermatite da contatto, limita sensibilmente l'utilizzo topico del diclofenac, riducendone l'efficacia terapeutica.

Modalità d'uso e posologia

SOLARAZE ®
Gel per uso topico da al 3% di diclofenac sodico ( pari a 30 mg di principio attivo per ogni grammo di gel)


Il trattamento terapeutico delle cheratosi solari prevede l'assunzione di diclofenac al 3% per due volte al giorno per almeno 30 giorni, applicando una quantità di gel sufficiente a ricoprire la zona interessata.
Per favorire l'assorbimento è necessario massaggiare delicatamente la parte, evitando di ledere le squame.
Il trattamento dovrebbe essere supervisionato dal proprio medico

Avvertenze SOLARAZE ® Diclofenac

Il trattamento con SOLARAZE ® dovrebbe essere supervisionato dal proprio medico, affinchè quest'ultimo possa valutare l'efficacia e la sicurezza della terapia messa in atto.
Il paziente dovrebbe evitare il contatto del farmaco con gli occhi, con le mucose e con eventuali aree lesionate, al fine di minimizzare l'assorbimento sistemico del principio attivo e la comparsa di effetti collaterali.
E' inoltre utile che il paziente non si esponga al sole durante il trattamento.
La presenza in SOLARAZE ® di eccipienti come l'alcool benzilico ed il sodio ialuronato potrebbe aumentare il rischio di reazioni allergiche soprattutto in pazienti atopici.



GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

L'assenza di studi relativi agli effetti collaterali del diclofenac topico sulla salute fetale e noti invece quelli associati all'assunzione orale, estendono le controindicazioni anche alla gravidanza ed al successivo periodo di allattamento al seno.

Interazioni

Il ridotto assorbimento sistemico che si osserva in seguito alla applicazione topica di diclofenac, consente di limitare vistosamente le possibili interazioni farmacologiche con altri principi attivi, rendendo al quanto sicuro l'utilizzo di SOLARAZE ® .

Controindicazioni SOLARAZE ® Diclofenac

L'assunzione di SOLARAZE ® è controindicata in pazienti ipersensibili al principio attivo o ad uno dei suoi eccipienti, oltre che ai salicilati e a qualsiasi altro tipo di antinfiammatorio non steroideo.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

La somministrazione topica di SOLARAZE ® potrebbe essere associata alla comparsa di reazioni locali come orticaria, rash cutanei, congiuntivite e dermatite da contatto.
Solo raramente si sono osservati effetti collaterali clinicamente rilevanti, per i quali è stato necessario sospendere la terapia.

Note

SOLARAZE ® è vendibile esclusivamente in seguito a prescrizione medica.


Le informazioni su SOLARAZE ® Diclofenac pubblicate in questa pagina possono risultare non aggiornate o incomplete. Per un uso corretto di tali informazioni, consulta la pagina Disclaimer e informazioni utili.



Ultima modifica dell'articolo: 08/12/2016