SALICINA ® Acido acetilsalicilico

SALICINA ® è un farmaco a base di Acido acetilsalicilico +  Acido ascorbico

GRUPPO TERAPEUTICO: Analgesici ed antipiretici: acido salicilico e derivati

SALICINA ® Acido acetilsalicilico

Indicazioni SALICINA ® Acido acetilsalicilico

SALICINA ® è indicata nel trattamento sintomatico degli stati febbrili e dolorosi su base infiammatoria.

Meccanismo d'azione SALICINA ® Acido acetilsalicilico

SALICINA ® è un medicinale utilizzato con successo nella terapia sintomatica degli stati febbrili e dolorosi, grazie alla presenza di due principi attivi fondamentali nella gestione degli stati infiammatori, quali l'acido acetilsalicilico e l'acido ascorbico.
L'acido acetilsalicilico, principio attivo annoverato nella categoria dei farmaci antinfiammatori non steroidei, grazie alla capacità di inibire l'attività delle ciclossigenasi, enzimi comunemente espressi durante processi flogistici di varia natura e in grado di indurre la sintesi di mediatori dotati di attività vasopermeabilizzante, vasodilatatrice e chemotattica, è in grado di espletare un azione antinfiammatoria, antipiretica, legata all'inibizione della stimolazione prostaglandinica sull'ipotalamo, ed analgesica, attribuita alla capacità di bloccare la generazione dell'impulso doloroso periferico attraverso l'inibizione della sintesi di mediatori del dolore.
L'acido ascorbico, noto anche come vitamina C, mediante la sua attività antiossidante è invece capace di proteggere la cellula dal danno ossidativo indotto dalle specie reattive dell'ossigeno, di contribuire al mantenimento strutturale dei tessuti, riducendone la degenerazione tipica durante processi flogistici locali, e sostenere il sistema immunitario specifico durante infezioni di natura virale.

Studi svolti ed efficacia clinica

1.VITAMINA C E ACIDO ASCORBICO : efficacia e sicurezza
Pain Pract. 2011 Dec 7.

Gastrointestinal Effects of the Addition of Ascorbic Acid to Aspirin.

Patel V, Fisher M, Voelker M, Gessner U.


Interessante lavoro che dimostra come la combinazione tra acido ascorbico ed acido acetilsalicilico, possa non solo migliorare l'effetto protettivo del medicinale ma anche ottimizzare l'assorbimento e la tollerabilità intestinale dell'ASA


2 .VITAMINA C + ACIDO ASCORBICO ED ACIDO URICO
J Rheumatol. 2008 Sep;35(9):1853-8. Epub 2008 May 1.

Vitamin C intake and serum uric acid concentration in men.

Gao X, Curhan G, Forman JP, Ascherio A, Choi HK.


E' noto come l'acido acetilsalicilico, quando assunto a modeste quantità, presenti una sensibile azione uricosurica che secondo questo studio è ulteriormente potenziata dalla concomitante assunzione di vitamina C. Questo si tradurrebbe anche in un azione preventiva nei confronti dei futuri attacchi infiammatori.


3.LA VITAMINA C NELLA PREVENZIONE DEI DANNI ALLA MUCOSA
Int Immunopharmacol. 2008 Dec 20;8(13-14):1721-7. Epub 2008 Sep 4.

Protective role of ascorbic acid isolated from Cissus quadrangularis on NSAID induced toxicity through immunomodulating response and growth factors expression.

Jainu M, Mohan KV.


Studio che dimostra come l'assunzione combinata tra vitamina C e acido ascorbico, possa associarsi ad un minor rischio di danni mucosali, grazie all'azione antiossidante ed immunomodulatrice della vitamina C.

Modalità d'uso e posologia

SALICINA ®
Compresse effervescenti da 400 mg di acido acetil salicilico e 240 mg di acido ascorbico.
Lo schema posologico utile nella terapia sintomatica degli stati febbrili prevede l'assunzione di 1 -2 compresse per due - tre volte al giorno, mentre per la terapia degli stati dolorosi su base reumatica e muscolare l'assunzione di 1 compressa ogni 4 - 6 ore.
La corretta modalità d'utilizzo prevede l'assunzione di SALICINA ® a stomaco pieno, sciogliendo la compressa effervescente in un bicchiere di acqua.

Avvertenze SALICINA ® Acido acetilsalicilico

Nonostante SALICINA ® possa esser venduto senza obbligo di prescrizione medica, sarebbe opportuno consultare il proprio medico prima di intraprendere l'assunzione di questo medicinale.
Al fine di ridurre l'incidenza di reazioni avverse si raccomanda l'assunzione di SALICINA ® a stomaco pieno e nelle dosi più basse possibili in grado comunque di esplicare l'effetto terapeutico ricercato.
Particolare cautela è richiesta per pazienti anziani, affetti da diatesi coagulativa, patologie gastro-intestinali, allergiche e cardiovascolari, vista l'elevata suscettibilità di questi pazienti agli effetti collaterali dell'acido acetilsalicilico.
L'eventuale comparsa di reazioni avverse, dovrebbe spingere il paziente a contattare immediatamente il proprio medico, con il quale prendere in considerazione l'eventuale necessità di sospendere la terapia in corso.
SALICINA ® contiene sodio, pertanto si raccomanda estrema prudenza in pazienti ipertesi sottoposti a terapia o dieta iposodica.


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

Viste le concentrazioni di acido acetilsalicilico contenute in questo medicinale, l'assunzione di SALICINA ® è controindicata durante la gravidanza e nel successivo periodo di allattamento al seno.
Tali controindicazioni nascono da numerosi studi sperimentali che dimostrano come dosi di acido acetilsalicilico superiori a 100 mg, possano ridurre sensibilmente la produzione di prostaglandine, compromettendo il normale sviluppo embrionale e fetale e facilitando così l'insorgenza di aborti indesiderati e di malformazioni a carico dell'apparato respiratorio e cardiovascolare.

Interazioni

L'acido acetilsalicilico contenuto in SALICINA ®, così come tutti gli altri farmaci antinfiammatori non steroidei, potrebbero interagire con differenti principi attivi responsabili di significative variazioni sia dell'attività terapeutica che del profilo di sicurezza dell'ASA.
Tra le interazioni clinicamente più significative vi sono quelle con :

Controindicazioni SALICINA ® Acido acetilsalicilico

L'assunzione di SALICINA ® è controindicata in caso di ipersensibilità al principio attivo o ad uno dei suoi eccipienti, angioedema, ulcera peptica, anamnesi positiva per sanguinamenti intestinali, colite ulcerosa, morbo di Crohn o storia pregressa per le stesse patologie, sanguinamento cerebrovascolare, diatesi emorragica o concomitante terapia anticoagulante, insufficienza renale, insufficienza epatica ed infezioni virali in corso.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

Nonostante la terapia con SALICINA ®, quando effettuata secondo i dosaggi previsti, risulti generalmente ben tollerata e priva di effetti collaterali clinicamente rilevanti, è opportuno ricordare come l'assunzione di farmaci antinfiammatori non steroidei, tra i quali anche l'acido acetilsalicilico, possa determinare la comparsa di bruciore gastrico, gastralgie, nausea e vomito, stipsi e nei casi più gravi ulcere ed emorragie, allungamento significativo del tempo di sanguinamento, alterazioni della funzionalità epatica e renale, eritema nodoso, rash, dermatiti e reazioni bollose nei casi più gravi, alterazione della vista e dell'udito, alterazioni metaboliche, cefalea, insonnia, sonnolenza, confusione e tremori.
Differenti lavori hanno inoltre evidenziato una certa correlazione tra assunzione prolungata di FANS e aumento del rischio di eventi cerebro e cardiovascolari.

Note

SALICINA ® è vendibile senza obbligo di prescrizione medica.



ARTICOLI CORRELATI

ASPIRINA ® Acido acetilsalicilicoFANS - Storia, Meccanismo d'azione, IndicazioniFANS: Classificazione e Scelta dei FANSMOMENT ® IbuprofeneFANS: Effetti Collaterali e ControindicazioniAbuso di antinfiammatori in campo sportivoAULIN ® NimesulideBRUFEN ® Ibuprofene Acido AcetilsalicilicoCelecoxibDiclofenacEtoricoxibFenilbutazoneFlurbiprofeneGastroprotettoriIbuprofeneIndometacinaKetoprofeneKetorolacMeloxicamNaprosseneNimesulidePiroxicamAIRTAL ® AceclofenacARTROSILENE ® Ketoprofene ASCRIPTIN ® Acido acetilsalicilicoASPIRINETTA ® Acido acetilsalicilicoDICLOREUM ® Diclofenac sodicoFastum Gel - Foglietto IllustrativoFASTUM GEL ® Ketoprofene Feldene Fast - Foglietto IllustrativoFLEXEN "Retard" ® Ketoprofene GLADIO ® AceclofenacKETODOL ® KetoprofeneLIOMETACEN ® IndometacinaTORADOL ® KetorolacVIVIN C ® Acido acetilsalicilico + Acido ascorbicoVOLTAREN EMULGEL ® Diclofenac Acido Acetilsalicilico - Farmaco Generico - Foglietto IllustrativoACTIGRIP febbre e dolore ® IbuprofeneACULAR ® KetorolacAirtal - Foglietto IllustrativoAleve - Foglietto IllustrativoAlgix - Foglietto IllustrativoALGIX ® EtoricoxibALKAEFFER ® Acido acetilsalicilicoAntalfebal - Foglietto IllustrativoAntalgil - Foglietto IllustrativoANTIFLOG GEL ® PiroxicamArcoxia - Foglietto IllustrativoFans su Wikipedia italianoNon-steroidal anti-inflammatory drug su Wikipedia ingleseAcido acetilsalicilico su Wikipedia italianoAspirin su Wikipedia inglesevitamina C su Wikipedia italianoVitamin C su Wikipedia inglese
Ultima modifica dell'articolo: 06/10/2016