RINAZINA ® Nafazolina

RINAZINA®  è un farmaco a base di Nafazolina nitrato

GRUPPO TERAPEUTICO: Decongestionanti nasali

RINAZINA ® Nafazolina

Indicazioni RINAZINA ® Nafazolina

RINAZINA® è indicata come decongestionante nasale in corso di affezioni delle alte vie respiratorie.

Meccanismo d'azione RINAZINA ® Nafazolina

RINAZINA®, specialità medicinale a base di Nafazolina, è un farmaco utilizzato come decongestionante della mucosa nasale in corso di affezioni respiratorie come sinusiti, faringiti e riniti allergiche.
Al pari degli altri farmaci simpaticomimetici anche la Nafazolina, in seguito a somministrazione topica, interagisce con i recettori alfa uno adrenergici della muscolatura liscia vascolare, determinando vasocostrizione dei piccoli vasi della mucosa.
Tale effetto garantisce la riduzione dell'edema e della secrezione di muco con conseguente disostruzione delle alte vie respiratorie e ripristino del normale flusso ventilatorio.
L'uso topico oltre a garantire un ottimizzazione dell'effetto terapeutico, concentrando il farmaco direttamente in sede, riduce ai minimi termini i potenziali effetti collaterali sistemici garantendo un uso sicuro del prodotto.

Studi svolti ed efficacia clinica

L'USO DELLA NAFAZOLINA NELLE FASI POST-OPERATORIE
Can J Anaesth. 2009 Feb;56(2):102-8. doi: 10.1007/s12630-008-9020-7. Epub 2009 Jan 7.

Intranasal lidocaine plus naphazoline nitrate improves surgical conditions and perioperative analgesia in septorhinoplasty surgery.

Granier M, Dadure C, Bringuier S, Bonnet-Boyer MC, Ryckwaert Y, Loriaux E, Capdevila X.


studio che dimostra come la somministrazione intranasale di Nafazolina possa migliorare sensibilmente le condizioni cliniche post-operatorie di pazienti sottoposti a chirurgia maxillofacciale, riducendo il consumo di analgesici

NAFAZOLINA E PTOSI PALPEBRALE
Acta Neurol Scand. 1993 Apr;87(4):322-4.

Topical naphazoline in treatment of myopathic ptosis.

Uncini A, De Nicola G, Di Muzio A, Rancitelli G, Colangelo L, Gambi D, Gallenga PE.


Lavoro che valuta l'efficacia terapeutica della Nafazolina in ambito oculistico, dimostrando come questo farmaco possa risultare efficace nel trattamento della ptosi miopatica, anche quando assunto occasionalmente.


I POTENZIALI EFFETTI COLLATERALI DELLA NAFAZOLINA
Clin Toxicol (Phila). 2008 Mar;46(3):254-6.

Acute pulmonary edema associated with naphazoline ingestion.

Fukushima H, Norimoto K, Seki T, Nishiguchi T, Nakamura T, Konobu T, Nishio K, Okuchi K.


Studio che riporta la comparsa di effetti collaterali come edema polmonare acuto associati agli effetti sistemici della nafazolina, involontariamente ingerita.

Modalità d'uso e posologia

RINAZINA®
Spray nasale allo 0,1% di Nafazolina nitrato.
Si consiglia di nebulizzare il prodotto 1-2 volte al giorno a seconda delle necessità senza prolungare la terapia oltre i 4 giorni, in assenza del consulto medico.

Avvertenze RINAZINA ® Nafazolina

La presenza di un vasocostrittore come la Nafazolina impone grande cautela nell'utilizzo di RINAZINA® soprattutto in pazienti con ipertensione, patologie cardiovascolari, patologie renali, glaucoma, nei pazienti anziani e nelle donne in gravidanza.
L'uso prolungato topico di simpaticomimetici potrebbe determinare assuefazione, riducendone significativamente l'efficacia clinica.


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

L'uso di RINAZINA® durante la gravidanza dovrebbe essere limitata esclusivamente ai casi di reale necessità e sotto la stretta supervisione del proprio medico.

Interazioni

Il paziente in terapia con farmaci antidepressivi dovrebbe evitare l'uso di RINAZINA® durante tutto l'iter terapeutico e fino a due settimane dalla sospensione.

Controindicazioni RINAZINA ® Nafazolina

L'uso di RINAZINA®è controindicato nei pazienti ipersensibili al principio attivo o ad uno dei suoi eccipienti, nei pazienti con malattie cardiovascolari, ipertirodisimo e glaucoma.
Le controindicazioni all'uso di RINAZINA® si estendono anche ai bambini di età inferiore ai 12 anni ed ai pazienti in terapia con antidepressivi.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

L'uso topico di RINAZINA® potrebbe determinare la comparsa di effetti collaterali locali di origine irritativa.
Fortunatamente più rari sono gli effetti collaterali sistemici quali ipertensione, tachicardia, insonnia e tremore.

Note

RINAZINA® è un farmaco non soggetto a prescrizione medica obbligatoria.



Ultima modifica dell'articolo: 27/07/2016