PARACODINA ® - Diidrocodeina

PARACODINA ® è una specialità medicinale a base di Diidrocodeina rodanato

GRUPPO TERAPEUTICO: Antitosse, escluso le associazioni con espettoranti.

PARACODINA  ®  - Diidrocodeina

Indicazioni PARACODINA ® - Diidrocodeina

PARACODINA ® è impiegato in ambito clinico come sedativo della tosse.

Meccanismo d'azione PARACODINA ® - Diidrocodeina

PARACODINA ® è una specialità medicinale a base di Diidrocodeina, alcaloide derivato dalla Codeina, in grado, una volta assunto per os , assorbito dal tratto gastro-enterico, metabolizzato al livello epatico in metaboliti attivi come la diidromorgina, di raggiungere il centro nervoso della tosse, situato al livello del bulbo, inibendone l'attivazione e riducendo di conseguenza la frequenza e l'intensità di questo riflesso.
Nonostante la contiguità tra il centro nervoso della tosse e quello respiratorio, la Diidrocodeina è in grado di esercitare un azione inibitoria selettiva sul centro della tosse, senza compromettere le capacità respiratorie, e permettendo pertanto il mantenimento di adeguate capacità ventilatorie.
In seguito ad un intenso metabolismo epatico, sostenuto per lo più dal citocromo CYP2D6, i derivati della codeina vengono eliminati prevalentemente per via renale.

Studi svolti ed efficacia clinica

LA DIIDROCODEINA NELLA DIPENDENZA DA ALCOOL
Front Psychiatry. 2012 Mar 23;3:21. doi: 10.3389/fpsyt.2012.00021. eCollection 2012.

Dihydrocodeine/Agonists for alcohol dependents.

Ulmer A, Müller M, Frietsch B.


Interessante studio che cerca di trattare la dipendenza da Alcool con nuovi approcci terapeutici tra I quali quello con Diidrocodeina. In questo lavoro si è osservato un netto e stabile miglioramento in oltre ¼ dei pazienti trattati.


LA DIIDROCODEINA NEL CONTROLLO DEL DOLORE
Pharmacol Rep. 2012;64(1):84-93.

Analgesia and serum assays of controlled-release dihydrocodeine and metabolites in cancer patients with pain.

Leppert W, Mikołajczak P, Kamińska E, Szulc M.


Lavoro che utilizza la Diidrocodeina a controllo rilasciato, nell'analgesia dei pazienti affetti da cancro con dolore costante. Tale attività sembra tuttavia associata più ai metaboliti attivi della Diidrocodeina che allo stesso principio attivo.

ERITEMA MULTIFORME DA DIIDROCODEINA
Clin Exp Dermatol. 2010 Aug;35(6):673-4. doi: 10.1111/j.1365-2230.2010.03798.x. Epub 2010 Mar 19.

Erythema multiforme major putatively induced by dihydrocodeine phosphate.

Matsuzawa Y, Fujishima S, Nakada T, Iijima M.


Caso clinico che riporta la comparsa di eritema multiforme associato alla somministrazione di diidrocodeina fosfato, ribadendo quindi l'importanza di valutare la suscettibilità individuale a tale trattamento.

Modalità d'uso e posologia

PARACODINA ®
Gocce da 10,25 mg di Diidrocodeina rodanato per 1 ml di prodotto;
Sciroppo da 200 mg di Diidrocodeina bitartrato per 100 gr di soluzione.
Dosaggio e modalità di assunzione devono essere definite dal medico dopo aver valutato lo stato di salute generale del paziente e la gravità del suo quadro clinico.
In linea di massima si consiglia negli adulti l'assunzione di 25-30 gocce per 3-4 volte al giorno, preferibilmente a stomaco pieno, oppure 1-2 cucchiaini più volte al giorno.
Un adeguamento dei dosaggi è evidentemente necessario nei pazienti pediatrici, anziani o affetti da particolari patologie.

Avvertenze PARACODINA ® - Diidrocodeina

L'uso di PARACODINA ® deve avvenire con particolare cautela visto il rischio di assuefazione, associato all'uso prolungato del prodotto, e deve essere necessariamente supervisionato da personale medico.
Particolare cautela nell'uso di questo farmaco dovrebbe essere riservata a categorie di pazienti a rischio, come anziani, nefropatici ed epatopatici.
Noto il metabolismo epatico della Diidrocodeina, e i numerosi polimorfismi associati al gene codificante per l'enzima CYP2D6, responsabile dell'attivazione del principio attivo, sarebbe possibile riscontrare l'eventuale presenza di significative variazioni nell'efficacia biologica di questo farmaco.
E' inoltre importante considerare la presenza di saccarosio in PARACODINA ® , potenzialmente controindicato nei pazienti affetti da intolleranza ereditaria al fruttosio, sindrome da malassorbimento glucosio/galattosio e deficit enzimatico di saccarasi-isomaltasi.
Si raccomanda di conservare il farmaco fuori dalla portata dei bambini.


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

La capacità degli oppioidi di attraversare la barriera placentare, raggiungendo il feto, e di concentrarsi in dose farmacologicamente attive nel latte materno, estende le controindicazioni all'uso di PARACODINA ® anche alla gravidanza ed al successivo periodo di allattamento al seno.

Interazioni

Il paziente in terapia con PARACODINA ® dovrebbe evitare la contestuale assunzione di farmaci attivi sul sistema nervoso centrale, antistaminici e alcool.
Sarebbe inoltre opportuno considerare come la contestuale assunzione di principi attivi inibitori o induttori del sistema citocromiale, possa determinare una sensibile variazione nell'efficacia e nel profilo di sicurezza della Diidrocodeina.

Controindicazioni PARACODINA ® - Diidrocodeina

L'uso di PARACODINA ® è controindicato nei pazienti affetti da ipersensibilità principio attivo o ad uno dei suoi eccipienti, insufficienza epatica, respiratoria, stipsi, nei bambini al di sotto dei due anni e durante la gravidanza e l'allattamento.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

L'uso di PARACODINA ® , soprattutto se protratto a lungo nel tempo, potrebbe determinare la comparsa di effetti collaterali quali sedazione, sonnolenza, disturbi gastroenterici, nausea, vomito, stipsi, cefalea, vertigini ed astenia.
Più rara è fortunatamente la comparsa di deficit respiratorie e cardiovascolari. ascolari gravi.

Note

PARACODINA ® è un farmaco soggetto a prescrizione medica obbligatoria.



Ultima modifica dell'articolo: 23/05/2016