OVESTIN ® - Estriolo

OVESTIN ® è un farmaco a base di Estriolo

GRUPPO TERAPEUTICO: Estrogeni naturali

OVESTIN ® - Estriolo

Indicazioni OVESTIN ® - Estriolo

OVESTIN ® è utilizzato con successo nella prevenzione e nella cura della sintomatologia associata a carenza di estrogeni tipica della menopausa.
Prove sperimentali ne hanno dimostrato l'utilità anche in caso di displasia prostatica e turbe vaginali.

Meccanismo d'azione OVESTIN ® - Estriolo

OVESTIN ®  è un farmaco a base di estriolo, metabolita terminale degli estrogeni ed in particolare del 17 beta estradiolo, con il quale condivide l'attività biologica di fondo ma con sensibili variazioni in termini farmacocinetici e farmacodinamici,
Dal punto di vista biologico l'estriolo interagisce con specifici recettori nucleari attraverso legami deboli e per questo reversibili, regolando l'espressione genica delle cellule target attraverso meccanismi di inibizione o induzione, modulandone così l'attività biologica.
Gli effetti biologici tuttavia, in virtù della cinetica debole di legame con il recettore, sono transitori e meno prolungati rispetto quelli descritti per il 17 beta estradiolo con un minor rischio di sviluppo di effetti collaterali, soprattutto al livello endometriale.
Dal punto di vista clinico invece l'assunzione di  OVESTIN ® si traduce in un miglioramento diffuso della sintomatologia post-climaterica caratterizzata da disturbi neurologici, vasomotori e metabolici.

Studi svolti ed efficacia clinica

1. ESTRIOLO ORALE E SCLEROSI MULTIPLA

J Neurol Sci. 2009 Nov 15;286(1-2):99-103. Epub 2009 Jun 18.

Estrogen treatment in multiple sclerosis.

Gold SM, Voskuhl RR.


La terapia della sclerosi multipla basata classicamente su trattamenti terapeutici antinfiammatori ed immunomodulatori ha aperto le porte all'utilizzo degli estrogeni. Nonostante il meccanismo d'azione non sia ancora del tutto chiaro, si sono registrati i primi risultati incoraggiati in studi clinici in fase II.


2. ESTRIOLO ORALE E PATOLOGIE DEGENERATIVE

Tokai J Exp Clin Med. 2009 Sep 20;34(3):92-8.

Beneficial aspect of oral estriol as hormone replacement therapy: consideration on bone and lipid metabolism.

Kika G, Izumi S, Mori A, Murano T, Suzuki T, Cai LY, Nakamura E, Goya K, Maeda H,Uchida N, Shida M.


Interessante studio condotto sulla popolazione più longeva del mondo che ha dimostrato come l'assunzione orale di estriolo  rispetto quella di altri estrogeni, potesse migliorare sensibilmente la densità minerale ossea senza alterazioni del profilo lipidico. L'azione preventiva sull'osteoporosi e sulle patologie cardiovascolari si è rivelata utile nel contrastare le più importanti patologie dell'età avanzata.


3. ESTRIOLO ORALE e FIBROADENOMA MAMMARIO

Sao Paulo Med J. 2007 Nov 1;125(6):343-50.

Efficacy of estriol in inhibiting epithelial proliferation in mammary fibroadenoma: randomized clinical trial.

Estevão RA, Baracat EC, Logullo AF, Oshima CT, Nazário AC.


Come è noto gli estrogeni sono in grado di aumentare il rischio di carcinoma mammario riprogrammando l'espressione genica a favore della proliferazione . In questo studio sperimentale si è dimostrato il ridotto potenziale trasformante dell'estriolo rispetto quello di altri estrogeni, valutando i livelli di espressione di geni coinvolti nella proliferazione cellulare.

Modalità d'uso e posologia

OVESTIN ® Compresse da 1 mg di Estriolo :
nel trattamento della sintomatologia climaterica e post-climaterica il dosaggio efficace è quello minimo in grado di garantire l'effetto terapeutico.
Nella maggior parte dei casi il range terapeutico è compreso tra 1 e 2 compresse al giorno.
La terapia deve essere necessariamente definita e supervisionata da personale medico al fine di minimizzare i possibili effetti collaterali ed ottimizzare quelli terapeutici.

Avvertenze OVESTIN ® - Estriolo

La terapia ormonale sostitutiva deve essere necessariamente definita e supervisionata da personale medico al fine di ridurre l'incidenza di effetti collaterali e massimizzare l'efficacia terapeutica.
un'attenta visita clinico-medica iniziale e una serie di monitoraggi periodici sono necessari per vigilare sulla corretta progressione della terapia.
Particolare attenzione va assicurata in pazienti a rischio, caratterizzati da endometriosi, rischio per malattie tromboemboliche o estrogeno dipendenti, ipertensione, epatopatie, diabete, emicrania, patologie cardiovascolari, patologie epatiche e renali, asma bronchiale e patologie allergiche per i quali la terapia con OVESTIN ® potrebbe essere addirittura controindicata.
La corretta collaborazione medico-paziente, garantita da una comunicazione efficace, potrebbe risultare importante nel riconoscimento tempestivo dei primi effetti collaterali e nell'evitare progressioni patologiche importanti.


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

Vista l'assenza di trial clinici controllati e dati gli effetti biologici degli estrogeni sull'apparato riproduttivo e sullo sviluppo complessivo del nascituro, l'assunzione di OVESTIN ® risulta controindicata sia durante l'intera gravidanza che nel successivo periodo di allattamento.

Interazioni

L'elevata suscettibilità degli enzimi citocromiali, deputati al metabolismo dell'estriolo, ad induttori ed inibitori, aumenta sensibilmente il rischio di interazioni farmacologicamente rilevanti.
La contemporanea assunzione di fenobarbital, fenitoina, carbamazepina, rifampicina, nevirapina ed altri antinfettivi attivi metabolizzati dal citocromo p450, potrebbe alterare le proprietà farmacocinetiche dell'estriolo variando l'efficacia terapeutica di OVESTIN ®

Controindicazioni OVESTIN ® - Estriolo

OVESTIN ® è controindicato in caso di epatopatie, deficit enzimatici congeniti, endometriosi e patologie genitali correlate, patologie cardiovascolari, porfiria, carcinomi endometriali e mammari, ipersensibilità al principio attivo o ad uno dei suoi eccipienti e durante il periodo di gravidanza ed allattamento.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

Nonostante l'estriolo presenti un profilo farmacocinetico differente rispetto il 17 beta estradiolo che consente di ridurre il rischio di effetti collaterali, le reazioni avverse descritte per questo ormone sono assimilabili a quelle osservate in seguito all'assunzione di estrogeni.
Oltre a reazioni acute caratterizzate da nausea, vomito, diarrea, crampi addominali, aumento della tensione mammaria, riduzione dell'appetito, reazioni dermatologiche da ipersensibilità si è osservato un aumento complessivo del rischio di sviluppo di carcinomi endometriali e mammari e di patologie cardiovascolari.

Note

OVESTIN ®  è vendibile solo sotto prescrizione medica.



Ultima modifica dell'articolo: 23/05/2016