NOXON ® Lornoxicam

NOXON ® è un farmaco a base di Lornoxicam

GRUPPO TERAPEUTICO: Farmaci antinfiammatori e antireumatici non steroidei

NOXON ® Lornoxicam

Indicazioni NOXON ® Lornoxicam

NOXON ® è indicato nel trattamento del dolore di moderata o grave entità associato a stati infiammatori di origine reumatica e degenerativa.

Meccanismo d'azione NOXON ® Lornoxicam

Lornoxicam, principio attivo di NOXON ®, è un farmaco appartenente alla recente famiglia degli oxicam, noto per le sue spiccate attività analgesiche ed antinfiammatorie.
Come gli altri farmaci antinfiammatori non steroidei, anche il Lornoxicam, assunto per via orale, viene assorbito al livello intestinale, raggiungendo la massima concentrazione plasmatica dopo circa 2 ore dalla somministrazione orale.
Saltando il metabolismo di primo passaggio, questo principio attivo è in grado di mantenere una biodisponibilità anche superiore al 90%, potendo così espletare un attività terapeutica intensa efficace anche nel trattamento della sintomatologia dolorosa grave.
Il principale meccanismo d'azione del Lornoxicam è rappresentato dall'inibizione selettiva delle ciclossigenasi 2, enzimi coinvolti nella conversione dell'acido arachidonico in mediatori chimici noti come prostaglandine e dotati di attività :

  • Proinfiammatoria, legata all'azione chemotattica, vasopermeabilizzante ed edemigena;
  • Algogena, dovuta alla capacità di attivare le terminazioni periferiche nocicettive riducendo al contempo la soglia dolorifica centrale;
  • Pirogena, legata alla capacità di innalzare il set point termico al livello ipotalamico.

Al termine della propria emivita, il farmaco viene metabolizzato al livello epatico, ed escreto sottoforma di cataboliti idrossilati, prevalentemente per via renale.

Studi svolti ed efficacia clinica

1. IL LORNOXICAM NEL CONTROLLO DEL DOLORE POST-OPERATORIO
World J Surg. 2012 May 15.

Intravenous Lornoxicam Is More Effective than Paracetamol as a Supplemental Analgesic After Lower Abdominal Surgery: A Randomized Controlled Trial.

Mowafi HA, Elmakarim EA, Ismail S, Al-Mahdy M, El-Saflan AE, Elsaid AS.


Recentissimo studio che dimostra come il Lornoxicam, soprattutto quando somministrato per via endovenosa, possa risultare decisamente più efficace rispetto il paracetamolo nel ridurre il dolore post-operatorio in seguito a chirurgia addominale.


2 . COLICHE RENALI ED EFFICACIA ANALGESICA DEL LORNOXICAM
Am J Emerg Med. 2012 Feb 3.

Comparing the efficacy of intravenous tenoxicam, lornoxicam, and dexketoprofen trometamol for the treatment of renal colic.

Cevik E, Cinar O, Salman N, Bayir A, Arziman I, Ardic S, Youngquist ST.


Il dolore colico presente in corso di calcolosi renale, rappresenta uno dei dolori acuti più intensi sperimentabili dall'uomo. Il trattamento sintomatico in questo caso costituisce una terapia importantissima per la qualità di vita del paziente. Per questo motivo l'efficacia antidolorifica del Lornoxicam potrebbe risultare molto utile nella gestione del paziente affetto da coliche renali.


3.GRAVI REAZIONI GASTRO-ENTERICHE AL LORNOXICAM
Schweiz Arch Tierheilkd. 2011 May;153(5):223-9.

Severe gastrointestinal bleeding secondary to lornoxicam in the dog.

Kook PH, Reusch CE.


Studio sperimentale che ha dimostrato anche per il lornoxicam l'incidenza di effetti collaterali gravi in seguito a terapie effettuate in maniera scorretta.
Ulcere duodenali accompagnate da anemia cronica e nei casi più gravi ematemesi e melena rappresentano al momento gli effetti collaterali più gravi per i quali è richiesta una terapia d'urgenza.

Modalità d'uso e posologia

NOXON ®
Compresse rivestite da 8 mg di Lornoxicam.
La terapia con NOXON ® dovrebbe essere definita da un medico specialista nel trattamento delle patologie reumatiche.
Lo schema posologico potrebbe prevedere una fase di attacco per una dose massima giornaliera di 32 mg di Lornoxicam seguita da un periodo di mantenimento a 8 - 16 mg giornalieri.
Un adeguamento del dosaggio dovrebbe necessariamente essere previsto per pazienti anziani o affetti da patologie epatiche e renali.

Avvertenze NOXON ® Lornoxicam

La terapia con NOXON ® dovrebbe essere preceduta da un attenta visita medica atta a valutare l'appropriatezza prescrittiva, l'assenza di condizioni incompatibili con la terapia e l'eventuale suscettibilità individuale ai FANS.
Al fine di ridurre al minimo l'incidenza degli effetti collaterali, il medico dovrebbe impostare la terapia con la più bassa dose possibile e per il tempo strettamente necessario a garantire un miglioramento della sintomatologia in atto.
Pazienti affetti da patologie cardiovascolari, coagulative, renali, epatiche, allergiche e gastrointestinali dovrebbero inoltre prestare particolar attenzione all'assunzione di FANS, vista la maggiore suscettibilità agli effetti collaterali della terapia antinfiammatoria.
Qualora dovessero comparire effetti indesiderati, il paziente, dopo aver contattato il proprio medico, dovrebbe prendere in seria considerazione la possibilità di sospendere la terapia.
L'assunzione di Lornoxicam potrebbe alterare alcuni parametri ematochimici, mascherando quadri patologici esistenti.
NOXON ® contiene lattosio, pertanto la sua assunzione è controindicata in pazienti con intolleranza al lattosio, sindrome da mal assorbimento glucosio-galattosio e deficit enzimatico di lattasi.



GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

L'assunzione di NOXON ® è severamente controindicata durante la gravidanza e nel successivo periodo di allattamento al seno.
Tali limitazioni derivano da numerose evidenze sperimentali che hanno dimostrato come l'assunzione di FANS durante la gravidanza possa incrementare significativamente la comparsa di malformazioni dell'apparato cardiovascolare e respiratorio del nascituro oltre che il numero di aborti inattesi.

Interazioni

Così come per gli altri farmaci antinfiammatori non steroidei, il metabolismo epatico del Lornoxicam, potrebbe esporre il principio attivo ad interazioni farmacologiche in grado di variarne l'efficacia terapeutica e la relativa sicurezza.
Per questo motivo il paziente in terapia con NOXON ® dovrebbe prestare particolare attenzione alla concomitante assunzione di :

Controindicazioni NOXON ® Lornoxicam

L'utilizzo di NOXON ® è controindicato in caso di ipersensibilità al principio attivo o ad uno dei suoi eccipienti o a principi attivi chimicamente e funzionalmente correlati, angioedema, ulcera peptica, anamnesi positiva per sanguinamenti intestinali, colite ulcerosa, morbo di Crohn o storia pregressa per le stesse patologie, sanguinamento cerebrovascolare, diatesi emorragica o concomitante terapia anticoagulante, insufficienza renale ed epatica.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

La terapia con Lornoxicam, quanto effettuata secondo gli opportuni schemi terapeutici, è risultata generalmente ben tollerata e priva di effetti collaterali clinicamente rilevanti.
L'incidenza e la gravità di tali reazioni avverse è risultata proporzionale alla durata della terapia ed ai dosaggi utilizzati.
Tra gli effetti collaterali più frequenti si sono osservati :

Note

NOXON ® è un farmaco soggetto a prescrizione medica obbligatoria.



Ultima modifica dell'articolo: 08/11/2016