NOVORAPID ® - Insulina aspart

NOVORAPID ® un farmaco a base di insulina aspart.

GRUPPO TERAPEUTICO: Insulina aspart per uso iniettabile – insuline ed analoghi


NOVORAPID ® - Insulina aspart

Indicazioni NOVORAPID ® - Insulina aspart

NOVORAPID ® è un medicinale utilizzato nel controllo del metabolismo glucidico in pazienti affetti da diabete mellito.

Meccanismo d'azione NOVORAPID ® - Insulina aspart

NOVORAPID ® è un farmaco ipoglicemizzante a base di insulina aspart, così definita in quanto presenta una sostituzione aminoacidica (Prolina con Aspartato) rispetto la normale sequenza di questo ormone.
Questa singola variazione aminoacidica influenza significativamente le proprietà farmacocinetiche dell'ormone, che riducendo la normale tendenza a formare esameri, viene rapidamente assorbita in seguito a somministrazione sottocutanea, determinando l'inizio dell'effetto ipoglicemizzante dopo circa 10 -20 minuti, l'optimum tra la prima e la terza ora e una persistenza dell'effetto per circa 4 ore.
Dal punto di vista farmacodinamico invece il meccanismo d'azione rimane invariato, permettendo all'insulina di interagire con il suo recettore specifico espresso dalle cellule dei tessuti insulino sensibili e aumentare l'uptake e l'utilizzazione di glucosio, riducendone le concentrazioni ematiche.
L'importante effetto anabolico di questo ormone da un lato (induttore della glicogeno sintesi, della sintesi proteica e della sintesi lipidica) e la capacità di agire inibendo vie metaboliche utili a produrre glucosio, consente all'insulina di essere l'ormone ipoglicemizzante per eccellenza.

Studi svolti ed efficacia clinica

1. INSULINA ASPART E DIABETE GESTAZIONALE

Womens Health (Lond Engl). 2008 Mar;4(2):119-24.

Insulin aspart in diabetic pregnancy: state of the art.

Mathiesen ER.


Importante studio che mostra come il trattamento del diabete gestazionale con insulina aspart possa garantire un buon controllo glicemico post-prandiale, riducendo la frequenza degli eventi ipoglicemici e riducendo il numero di aborti prematuri.


2. INSULINA E ANALOGHI DELL'INSULINA

Diabetologia. 2010 Aug;53(8):1743-53. Epub 2010 Apr 28.

Insulin analogues differently activate insulin receptor isoforms and post-receptor signalling.

Sciacca L, Cassarino MF, Genua M, Pandini G, Le Moli R, Squatrito S, Vigneri R.


E' noto come gli analoghi dell'insulina differiscano dall'insulina umana, per la differente cinetica d'azione. Questo studio tutto italiano dimostra inoltre come queste differenze possano interessare anche la dinamica molecolare con meccanismi intracellulari attivati in maniera differente a seconda del tipo di insulina utilizzata. Questi studi potrebbero in parte chiarire alcune variazioni importanti sulla diversa efficacia degli analoghi dell'insulina.


3. INSULINA ASPART ED AZIONE ANTI-INFIAMMATORIA

Basic Clin Pharmacol Toxicol. 2011 Apr 23.

Effects of Mealtime Insulin Aspart and Bedtime NPH Insulin on Postprandial Inflammation and Endothelial Cell Function in Patients with Type 2 Diabetes.

Bladbjerg EM, Henriksen JE, Akram S, Gram J.


Nonostante l'insulina aspart presenti una più rapida modalità d'azione e garantisca un abbassamento significativo della glicemia post-prandiale rispetto l'insulina regolare, gli effetti sulla modulazione dei markers infiammatori e sulla salute endoteliale di pazienti diabetici di secondo tipo sono pressoché identici.

Modalità d'uso e posologia

NOVORAPID ® 100 UI/ml di insulina : 5 cartucce da 3 ml o penna preriempita da 3 ml : il dosaggio di insulina aspart da utilizzare nel trattamento della patologia diabetica, dipende strettamente dalle condizioni fisiche del paziente e dal suo quadro clinico.
In linea di massima il dosaggio utile dovrebbe essere compreso nel range che va da 0.5 – 1 UI/kg di peso corporeo e la somministrazione di NOVORAPID ® dovrebbe essere effettuata immediatamente prima del pasto, visti i tempi di azione particolarmente rapidi.
E'necessario ricordare che la formulazione del dosaggio e di eventuali altri aggiustamenti  dovrebbe essere stabilita dal proprio medico.

Avvertenze NOVORAPID ® - Insulina aspart

Per garantire un buon controllo glicemico, è necessario che il paziente diabetico si sottoponga prima e durante il periodo di trattamento ad una periodica valutazione delle concentrazioni sieriche di glucosio, ed eventualmente all'adattamento della relativa terapia insulinica.
E'necessario inoltre che il medico informi il paziente della corretta modalità di preparazione, somministrazione e conservazione del farmaco e su i potenziali rischi, in maniera tale da poter riconoscere tempestivamente i segni dell'ipoglicemia e intervenire prima che sopraggiunga la crisi ipoglicemica.
L'insulina aspart, data la più rapida modalità d'azione, potrebbe richiedere somministrazioni più frequenti rispetto l'insulina solubile umana.
Eventuali adeguamenti del dosaggio, variazioni del farmaco utilizzato o sospensioni della terapia dovrebbero essere supervisionate da personale medico.
In caso di ridotta funzionalità renale potrebbe esser necessario ridurre la dose di farmaco utilizzata, al contrario di infezioni che potrebbero richiedere un aumento delle concentrazioni utilizzate normalmente.
L'eventuale insorgenza di ipoglicemia potrebbe ridurre le capacità percettive del paziente rendendo pericoloso l'uso di macchinari e la guida di autoveicoli.

 

GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

Studi effettuati sull'utilizzo di insulina aspart in donne in gravidanza non hanno riportato alcun effetto collaterale sul feto o sulla gestante.
Di conseguenza NOVORAPID ® potrebbe essere efficacemente utilizzato nel trattamento del diabete gestazionale, adeguando la dose utilizzata alle condizioni fisiopatologiche della paziente e al periodo di gestazione.

Interazioni

Come l'insulina classica anche l'insulina aspart è in grado di interagire con numerosi principi attivi.
Più precisamente l'interazione con  ipoglicemizzanti orali, octreotide, anti-MAO, agenti beta bloccanti, ACE inibitori, salicilati, alcool e steroidi anabolizzanti potrebbe potenziare gli effetti ipoglicemizzanti del farmaco riducendo la necessità di insulina stessa, mentre la contemporanea assunzione di contraccettivi orali, tiazidi, glucorticoidi, ormoni tiroidei e simpaticomimetici potrebbe ridurre l'effetto terapeutico di NOVORAPID ®

Controindicazioni NOVORAPID ® - Insulina aspart

NOVORAPID ® controindicato in caso di ipoglicemia e ipersensibilità all'insulina umana o suoi eccipienti.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

La terapia con NOVORAPID ® potrebbe, al pari di altre terapie con ipoglicemizzanti, associarsi a condizioni di ipoglicemia riconoscibili da classici segni quali sudorazione fredda, pallore cutaneo, nervosismo, tremori, ansia, stanchezza, debolezza, confusione, difficoltà di concentrazione, cefalea, nausea, palpitazioni, disturbi visivi e nei casi più gravi perdita di coscienza e morte.
Nella sede di iniezione inoltre potrebbero realizzarsi manifestazioni quali arrossamento, prurito e dolore, mentre l'applicazione dell'iniezione nello stesso punto per periodi prolungati potrebbe essere responsabile di lipoatrofia localizzata.
Raramente sono state descritte reazioni di ipersensibilià quali eruzioni cutanee, dispnea e difficoltà respiratorie, edema e improvviso calo della pressione arteriosa.

Note

NOVORAPID ® vendibile solo sotto prescrizione medica.
NOVORAPID ® rientra nella classe dopante: Ormoni e sostanze correlate ( proibiti in e fuori gara).


Le informazioni su NOVORAPID ® - Insulina aspart pubblicate in questa pagina possono risultare non aggiornate o incomplete. Per un uso corretto di tali informazioni, consulta la pagina Disclaimer e informazioni utili.



ARTICOLI CORRELATI

Novorapid - Foglietto IllustrativoNovoRapid - insulina aspartInsulinaHumalog - Insulina lisproInsulina rapida, insulina lenta, tipi di insulinaInsulino resistenza, resistenza all'insulinaIperinsulinemiaIndice insulinicoInsulina e sportAlimentazione e InsulinaLiprolog - insulina lisproAlimentazione, insulina e ormoniApidra - Foglietto IllustrativoCreatina e proteine - creatina ed insulinaCurva insulinemica - InsulinemiaD-dimeroDiabete insulinodipendente e diabete insulinoindipendenteInsulina e dopingInsulina e leptinaInsulina nel trattamento del diabeteInsulina, allenamento e dimagrimentoInsulinomaInsulinoresistenza - Cause e SintomiOrmoni iperglicemizzanti o controinsulariOvaio policistico, insulino-resistenza e alimentazionePeptide CRimedi Adipe Localizzato - Iperinsulinemia, Sedentarietà, Recettori adrenergiciSindrome metabolica e resistenza all'insulinaTessuti insulino dipendenti e tessuti insulino indipendentiActrapid - insulinaApidra - insulina glulisinaInsulatard - insulinaInsulin Human Winthrop - insulina umanaMixtardOptisulin - insulina glargineinsulina su Wikipedia italianoInsulin su Wikipedia ingleseFarmaci per la cura del Diabete di Tipo 1ACTRAPHANE ® Insulina solubile + insulina isofanoACTRAPID ® - InsulinaHumalog - Foglietto IllustrativoHUMALOG MIX ® - Insulina lispro + insulina lispro protaminaHUMALOG ® - Insulina lisproHUMULIN I ® - Insulina isofano umanaHUMULIN R ® - InsulinaHUMULIN ® Insulina solubile + insulina isofanoINSUMAN ® Insulina solubile umanaLantus - Foglietto IllustrativoLANTUS ® - Insulina glargineLevemir - Foglietto IllustrativoLEVEMIR ® - Insulina detemirMONOTARD ® - Insulina zinco sospensione umanaFarmaci a base di insulina su Wikipedia italianoInsulin therapy su Wikipedia inglese
Ultima modifica dell'articolo: 07/12/2016