NATRILIX ® Indapamide

NATRILIX ® è un farmaco a base di indapamide

GRUPPO TERAPEUTICO: Diuretici / Diuretici ad azione diuretica minore, tiazide-simili.


NATRILIX ® - Indapamide

Indicazioni NATRILIX ® - Indapamide

NATRILIX ® è indicato nel trattamento dell'ipertensione essenziale.

Meccanismo d'azione NATRILIX ® - Indapamide

NATRILIX ® assunto per via orale, viene efficacemente assorbito a livello del tratto gastro-intestinale, raggiungendo la concentrazione massima plasmatica entro la prima ora dalla somministrazione. L'azione antipertensiva del NATRILIX ® si deve alla presenza del principio attivo indapamide, in grado di inibire il riassorbimento del sodio a livello dell'epitelio tubulare distale del nefrone, facilitandone la secrezione urinaria e stimolando di conseguenza anche l'aumento della diuresi. Oltre all'azione diuretica, nel controllo dell'ipertensione, sembra coinvolto anche un secondo meccanismo, che consente di controllare le resistenze vascolari periferiche e di ridurre la contrazione della muscolatura vasale. Questo effetto sembra essere mediato dall'aumentata sintesi di prostaglandine, dall'azione vasodilatatrice ed anti-aggregante.
Terminato il suo effetto, l'indapamide viene escreta - in gran parte intatta - prevalentemente attraverso le urine.

Studi svolti ed efficacia clinica

1 . TERAPIA COMBINATA CON INDAPAMIDE NELL'IPERTENSIONE

J Hypertens Suppl. 2008 Jun;26(2):S11-5.

Blood pressure lowering with fixed combination perindopril-indapamide: key findings from ADVANCE.

Chalmers J, Joshi R, Kengne AP, MacMahon S.


E' noto come la principale indicazione terapeutica dell'indapamide risulti l'ipertensione essenziale. In questo studio che ha arruolato circa 11.140 pazienti ipertesi affetti da diabete di tipo II, si è osservato come la terapia combinata tra indapamide/perindopril, per 6 settimane, abbia garantito un significativo miglioramento della pressione sanguigna (scesa di circa 6 mmHg), con una riduzione degli eventi vascolari, renali e cardiaci superiore al 14%. Un altro aspetto positivo della terapia combinata, è stata l'assenza di effetti collaterali clinicamente importanti, nonostante si trattasse di pazienti affetti da diabete di tipo II, per i quali le terapie ipertensive spesso si accompagnano ad un'alterazione del normale profilo glicemico.


2. INDAPAMIDE E MIGLIORAMENTO DELLA VITA SESSUALE

Kardiologiia. 2009;49(9):44-50.

[Effect of arterial hypertension on sexual health of men and their quality of life. Resuts of BOLERO study]

Saĭgitov RT, Glezer MG.


Circa i 2/3 dei pazienti affetti da ipertensione manifesta un progressivo peggioramento della propria vita sessuale. Questo studio, noto come BOLERO, ha dimostrato come la somministrazione di indapamide per 8 settimane abbia garantito in circa il 33% dei pazienti trattati un mancato peggioramento della vita sessuale, e solo nell'1% addirittura un miglioramento. E' noto tuttavia come un effetto migliorativo sulla vita sessuale, si possa ottenere anche ripristinando un corretto stile di vita.


3. INDAPAMIDE NEL CONTROLLO DELLA FUNZIONALITA VASCOLARE

Am J Hypertens. 2010 Oct;23(10):1136-43. Epub 2010 May 27.

Effects of blood pressure control with perindopril/indapamide on the microcirculation in hypertensive patients.

Debbabi H, Bonnin P, Levy BI.


Il trattamento combinato con indapamide/perindopril, è da tempo utilizzato nei pazienti affetti da ipertensione, con ottimi risultati. L'ipertensione, tuttavia, sottopone le strutture vascolari a continui danneggiamenti, che possono compromettere la normale funzionalità del microcircolo. Questo abbinamento terapeutico si è dimostrato utile, non solo nel miglioramento dei livelli pressori, ma anche nel miglioramento della situazione strutturale e funzionale dell'endotelio vascolare del microcircolo, esercitando un'azione unica in questa categoria terapeutica.

Modalità d'uso e posologia

NATRILIX ® compresse da 2.5mg di indapamide: si consiglia l'assunzione di una compressa per via orale al mattino.
NATRILIX ® compresse da 1.5 mg di indapamide a rilascio prolungato: si consiglia l'assunzione di una compressa ogni 24 ore, preferibilmente al mattino.
L'incremento della dose non si accompagna ad un aumento dell'effetto antipertensivo determinato dal controllo delle resistenze vascolari, mentre si assiste ad un incremento dell'effetto diuretico.
La dose dovrebbe necessariamente essere aggiustata nell'anziano, in base all'età, al sesso, al peso e alla condizione patologica che presenta.
IN OGNI CASO, PRIMA DELL'ASSUNZIONE DI NATRILIX ® - Indapamide - è NECESSARIA LA PRESCRIZIONE ED IL CONTROLLO DEL PROPRIO MEDICO.

Avvertenze NATRILIX ® - Indapamide

Prima di intraprendere l'assunzione del NATRILIX ® e durante tutto il piano terapeutico, sarebbe necessario valutare il quadro ematologico di sodiemia, potassiemia e cloremia. In pazienti affetti da diabete, o sottoposti a terapia ipoglicemizzante, o con affezioni epatiche o renali, sarebbe necessario - oltre al controllo periodico del quadro elettrolitico - anche il monitoraggio di glicemia ed uricemia.
I controlli dovrebbero essere ancora più frequenti in tutti quei pazienti affetti da patologie epatiche e renali, aritmie, problemi cardiovascolari e predisposti a squilibri elettrolitici.
La somministrazione di NATRILIX ® è stata in alcuni casi associata a casi di ipercalcemia, giustificata dall'azione biologica del principio attivo, che quindi suggerisce l'interruzione della terapia prima di eseguire il test di funzionalità paratiroidea.
Nonostante non vi siano evidenze dirette che associno l'assunzione di indapamide alla ridotta capacità di guida o all'uso di macchinari, è doveroso ricordare che alcuni degli effetti collaterali di tale principio attivo e dei diuretici in generale, potrebbero significativamente interferire con le normali capacità percettive e reattive del paziente.


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

Gli studi condotti su animali da laboratorio, non hanno evidenziato effetti teratogeni per il feto indotti dalla somministrazione del farmaco. Nonostante queste evidenze, si sconsiglia l'uso di NATRILIX ® durante la gravidanza e l'allattamento, vista la possibile secrezione intatta del principio attivo attraverso il latte materno.

Interazioni

NATRILIX ® potrebbe potenziare gli effetti tossici di:

  1. Digitale, dovuti all'eventuale ipopotassiemia indotta dal farmaco;
  2. Sali di litio, in seguito ad una significativa riduzione della clearance renale.

Inoltre, l'effetto ipotensivo potrebbe essere potenziato dalla contemporanea somministrazione di betabloccanti, ACE-inibitori, metildopa ed altri farmaci ipotensivi. Per molti di questi medicinali, tuttavia, è possibile osservare anche un maggior effetto ipokaliemizzante.

Controindicazioni NATRILIX ® - Indapamide

L'assunzione di NATRILIX ® dovrebbe essere evitata in caso di ipersensibilità al farmaco, al principio attivo o ad uno dei suoi componenti, in pazienti con insufficienza epatica e renale grave accompagnata da anuria, con incidenti cerebro-vascolari, con feocromocitoma e sindrome di Conn.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

La somministrazione di dosi terapeutiche di NATRILIX ® può accompagnarsi all'episodica insorgenza di effetti collaterali di lieve entità, generalmente dovuti all'effetto “biologico” del farmaco. I più comuni si realizzano in quanto conseguenza dell'ipokaliemia, e comprendono secchezza delle fauci, astenia, inappetenza, crampi muscolari, nausea e problemi al tratto gastrointestinale. L'effetto ipotensivo, invece, potrebbe determinare vertigini, sonnolenza e difficoltà nel mantenere la posizione ortostatica.
Questa sintomatologia diviene decisamente più severa in caso di sovradosaggio, dove addirittura potrebbe progredire sino alla depressione respiratoria.
In caso di ipersensibilità ad uno dei componenti di NATRILIX ® e reazioni più frequenti sono di carattere dermatologico e comprendono orticarie, eczemi e rush cutanei.

Note

NATRILIX ® compresse è vendibile solo sotto prescrizione medica.
L'utilizzo di NATRILIX ® compresse dovrebbe avvenire sempre dopo aver consultato il proprio medico.
L'utilizzo indiscriminato di NATRILIX ® tra gli atleti e non, per la ricerca della perdita di qualche chilo, espone l'organismo a seri effetti collaterali. Inoltre, è sempre opportuno ribadire che la perdita di peso è dettata dall'eliminazione di liquidi e sali e non da un reale effetto di dimagrimento, inteso come perdita di massa grassa.
Pertanto NATRILIX ® è classificato tra le sostanze DOPANTI.



Ultima modifica dell'articolo: 23/05/2016