MILVANE ® - Etinilestradiolo + Gestodene

MILVANE ® è un farmaco a base di etinilestradiolo e gestodene

GRUPPO TERAPEUTICO: Contraccettivi ormonali sistemici  trifasici a base di progestinici ed estrogeni.

MILVANE® - Pillola Anticoncezionale Indicazioni
Meccanismo d'azione
Studi svolti ed efficacia clinica
Modalità d'uso e posologia
Avvertenze GRAVIDANZA e ALLATTAMENTO
Interazioni
Controindicazioni
Effetti indesiderati

Indicazioni MILVANE® - Pillola Anticoncezionale

MILVANE ® è utilizzato come contraccettivo orale.

Meccanismo d'azione MILVANE® - Pillola Anticoncezionale

I contraccettivi orali trifasici come MILVANE ® sono farmaci a base di estrogeni e progestinici a concentrazione variabile, solitamente bassa, utili ad impedire il concepimento tentando al contempo di ridurre la sintomatologia collaterale associata classicamente alla contraccezione orale combinata.
La base teorica dello sviluppo di contraccettivi trifasici consiste nel modulare la concentrazione ormonale assunta in maniera dipendente dalla fase del ciclo, aumentando l'estrogeno verso metà del ciclo e incrementando le concentrazioni progestiniche gradualmente.
Queste lievi fluttuazioni, dovrebbero in parte rispecchiare l'equilibrio ormonale endogeno, riducendo pertanto la frequenza e l'entità degli spotting emorragici.
Le proprietà anticoncezionali invece rimangono pressoché identiche a quelle dei contraccettivi monofasici agendo :

  • Al livello centrale, riducendo la secrezione endogena di gonadotropine, utile a garantire la corretta maturazione follicolare e la successiva ovulazione;
  • Al livello uterino, inducendo variazioni chimico-fisiche del muco cervicale e istologiche dell'endometrio, necessarie a rendere più difficoltosa la risalita degli spermatozoi nel tratto genitale femminile ed eventualmente anche l'annidamento dell'embrione.

Dal punto di vista farmacocinetico sia l'etinilestradiolo che il gestodene vengono assorbiti rapidamente dalla mucosa intestinale, metabolizzati al livello epatico ed eliminati prevalentemente per via renale, dopo un emivita di circa 24 ore.

Studi svolti ed efficacia clinica

1. CONTRACCEZIONE ORALE TRIFASICA E METABOLISMO LIPIDICO

Contraception. 1998 Aug;58(2):83-91.

Effect of two oral contraceptives containing ethinyl estradiol andgestodene or norgestimate on different lipid and lipoprotein parameters.

Wiegratz I, Jung-Hoffmann C, Gross W, Kuhl H.


Lavoro che paragona l'effetto di contraccettivi trifasici a base di etinilestradiolo e gestodene con quelli di contraccettivi monofasici. Lo studio ha dimostrato come tale contraccezione possa incrementare le concentrazioni di colesterolo HDL riducendo quelle di LDL, preservando cosi la paziente dal rischio cardiovascolare. Questi dati sembrano tuttavia messi in dubbio da altri studi.


2. CONTRACCETTIVI ORALI TRIFASICI ED ACNE

Contraception. 2006 Jan;73(1):23-9. Epub 2005 Sep 26.

Treating acne with oral contraceptives: use of lower doses.

Huber J, Walch K.


Interessante studio retrospettivo che ha valutato l'efficacia di contraccettivi orali contenenti progestinici come il gestodene  nel ridurre l'incidenza e la gravità dell'acne, migliorando sensibilmente lo stato delle lesioni infiammatorie correlate a tale condizione.


3. FARMACOCINETICA

Contraception. 1993 Oct;48(4):303-22.

Pharmacokinetics of gestodene and ethinylestradiol in 14 women during three months of treatment with a new tri-step combination oral contraceptive: serum protein binding of gestodene and influence of treatment on free and total testosterone levels in the serum.

Kuhnz W, Baumann A, Staks T, Dibbelt L, Knuppen R, Jütting G.


Interessante studio farmacocinetico che caratterizza a pieno le proprietà cinetiche sia dell'etinilestradiolo che del gestodene quando assunti sottoforma di contraccettivi orali trifasici, dimostrando come l'emivita di tali principi attivi si attesti intorno alle 18 ore.

Modalità d'uso e posologia

MILVANE ®
6 compresse rivestite color beige da 30 mcg di etinilestradiolo e 50 di gestodene;
5 compresse rivestite di color marrone scuro da 40  mcg di etinilestradiolo e 70  mcg di gestodene ;
10 compresse rivestite di colore bianco  da 30 mcg di etinilestradiolo e 100 mcg di gestodene;
l'assunzione delle 21 compresse presenti nel blister di MILVANE ® segue un ordine ben preciso indicato dal calendario presente sulla confezione.
Iniziando l'assunzione il primo giorno del ciclo, quando non si proviene da altri metodi contraccettivi orali, della prima pillola contrassegnata in confezione dal termine INIZIO, si potrà procedere all'assunzione continuativa delle successive 20 compresse, una al giorno allo stesso orario, completando così il primo ciclo di trattamento.
Prima di intraprendere il nuovo ciclo contraccettivo, sarà necessario interrompere l'assunzione per circa 7 giorni,  nei quali dovrebbe realizzarsi un sanguinamento da sospensione simile alla fisiologica mestruazione.
La tempistica di assunzione, relativamente all'inizio della contraccezione, potrà subire variazioni in caso di recenti aborti o gravidanze, o qualora si provenisse da un contraccettivo ormonale differente.
Nei suddetti casi e in caso di dimenticanza sarebbe opportuno contattare immediatamente il proprio medico e seguire le sue indicazioni.

Avvertenze MILVANE® - Pillola Anticoncezionale

La somministrazione di MILVANE ®  deve necessariamente essere preceduta da un attenta visita ginecologica utile a valutare l'eventuale presenza di fattori di rischio in grado di aumentare l'incidenza di effetti collaterali legati all'assunzione del contraccettivo.
Fumo; diabete; soprappeso; ipertensione; vizi valvolari cardiaci o alcuni disturbi del ritmo cardiaco; flebite superficiale (infiammazione venosa);vene varicose; emicrania; depressione; epilessia; livelli elevati di colesterolo e trigliceridi nel sangue, presenti o pregressi, anche in familiari prossimi;  noduli al seno; precedenti, in familiari prossimi, di tumore mammario; malattie del fegato o della colecisti; malattia di Crohn o colite ulcerosa (malattia infiammatoria cronica dell'intestino); lupus eritematoso sistemico (patologia che colpisce la cute di tutto il corpo); sindrome emolitico-uremica (disturbo della coagulazione del sangue che provoca insufficienza renale); anemia a cellule falciformi; porfiria; cloasma, presente o pregresso (chiazze sulla pelle a pigmentazione bruno-giallognola, in particolare sul viso, rappresentano solo alcune delle condizioni per le quali dovrebbe valutarsi  attentamente il rapporto rischi/benefici legati all'assunzione di MILVANE ® sottoponendosi eventualmente a controlli medici periodici.
La riduzione dell'incidenza di effetti collaterali gravi, passa anche per il corretto rapporto medico/paziente, utile a chiarire sin dall'inizio quali sono i potenziali rischi e i primi segni con i quali questi si manifestano.
MILVANE ®  contiene lattosio per cui la sua assunzione in pazienti affetti da deficit enzimatico di lattasi, malassorbimento glucosio/galattosio o intolleranza al lattosio, potrebbe associarsi a disturbi gastrointestinali anche gravi.


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

L'assunzione di contraccettivi orali durante la gravidanza è controindicata, vista l'assenza di trial clinici  in grado di caratterizzare il profilo di sicurezza di questi farmaci quando assunti in gravidanza.
Tale controindicazione si estende anche al successivo periodo di allattamento al seno, data la capacità dell'etinilestradiolo e del gestodene di permeare il filtro mammario e concentrarsi nel latte materno.

Interazioni

Il tipico metabolismo epatico dell'etinilestradiolo e del gestodene, sostenuto dagli enzimi citocromiali, espone MILVANE ® a possibili interazioni farmacologiche.
Ad esempio la concomitante assunzione di primidone, la fenitoina, i barbiturici, la carbamazepina, (usati per il trattamento dell'epilessia), la rifampicina (usata per il trattamento della tubercolosi), l'ampicillina, le tetracicline, la griseofulvina (antibiotici usati per il trattamento delle malattie infettive), ritonavir, modafinil e talvolta l'erba di San Giovanni (hypericum perforatum), potrebbe incrementare il metabolismo dei due ormoni, riducendone quindi sia le concentrazioni ematiche che l'effetto contraccettivo del farmaco.
In questo caso quindi sarebbe particolarmente indicato rivolgersi al proprio medico, considerando eventualmente l'assunzione di un metodo contraccettivo di copertura.
Data la capacità inoltre dell'etinilestradiolo e del gestodene di modulare l'attività e l'efficacia di altri principi attivi, si dovrebbe sempre ricordare al proprio medico o ad altri specialisti l'assunzione di tale farmaco, onde evitare spiacevoli conseguenze.

Controindicazioni MILVANE® - Pillola Anticoncezionale

MILVANE ®  è controindicato in caso di  trombosi venosa in atto o pregressa, ictus,  ipertensione, patologie metaboliche come diabete mellito, ipertensione e dislipidemie, alterazioni della funzionalità epatica e renale, patologie maligne, disturbi neuro-psichiatrici, disturbi motori, affezioni ginecologiche non diagnosticate e in caso di ipersensibilità al principio attivo o ad uno dei suoi eccipienti.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

La somministrazione di contraccettivi orali è spesso associata alla comparsa di effetti collaterali di differente entità clinica.
Le reazioni avverse meno importanti, che tendono a regredire spontaneamente una volta sospesa la terapia, interessano l'apparato gastro-intestinale con vomito, dolore addominale e crampi, quello cutaneo con acne, eritemi, rash etc,  quello nervoso con depressione, alterazioni comportamentali, irritabilità, cefalea ed emicrania, quello genitale con oligomenorrea, dismenorrea e sanguinamenti intermestruali ed inoltre è possibile osservare anche aumento della tensione mammaria con dolorabilità e incremento ponderale correlato a ritenzione di liquidi ed edema.
Clinicamente più importanti, ma fortunatamente più rari, sono i casi di trombosi e accidenti trombo embolici, ipertensione e coronaropatie, iperlipidemia, alterazioni della funzionalità epatica, litiasi colecistica e pancreatite, neurite ottima e carcinomi epatocellulari, associati alla somministrazione di contraccettivi orali combinati.

Note

MILVANE ® è vendibile solo sotto prescrizione medica.