MADOPAR ® - Levodopa + Benserazide

MADOPAR ® è una specialità medicinale a base di Levodopa e Benserazide cloridrato.

GRUPPO TERAPEUTICO: Sostanze dopaminergiche

MADOPAR  ®  - Levodopa + Benserazide

Indicazioni MADOPAR ® - Levodopa + Benserazide

MADOPAR ® è indicato nel trattamento della malattia di Parkinson e delle sindromi Parkinsoniane caratterizzate da alterazioni quali tremore, bradicinesia e rigidità muscolare.
MADOPAR ® non è invece indicato nel trattamento del Parkinsonismo di origine iatrogena medicamentosa.

Meccanismo d'azione MADOPAR ® - Levodopa + Benserazide

MADOPAR ® è una specialità medicinale costituita da Levodopa e Benserazide, principi attivi differenti ma entrambi preziosi nella gestione del paziente Parkinsoniano.
Più precisamente :

  • la Levodopa, è il principio attivo più efficace nel controllo dell'acinesia, potendo, in seguito all'assunzione per via orale ed all'assorbimento gastro-enterico, raggiungere il sistema nervoso centrale e venire così decarbossilato dai neuroni dopaminergici in Dopamina, risollevando le carenti concentrazioni di questo neurotrasmettitore al livello striatale.
  • La Benserazide invece, è un inibitore delle decarbossilasi periferiche, impedendo pertanto a tali enzimi di decarbossilare la Levodopa in Dopamina, riducendo l'efficacia della terapia stessa ed aumentando al contempo il rischio di potenziali effetti collaterali.

I suddetti meccanismi consentono di riequilibrare l'attività dei nuclei della base, contrastando il deficit motorio tipico che si osserva in tali condizioni.

Studi svolti ed efficacia clinica

LEVODOPA / BENSERAZIDE : CARATTERISTICHE FARMACOCINETICHE
Clin Neuropharmacol. 2012 May-Jun;35(3):111-7. doi: 10.1097/WNF.0b013e31825645d1.

Pharmacokinetics of levodopa/carbidopa microtablets versus levodopa/benserazide andlevodopa/carbidopa in healthy volunteers.

Nyholm D, Lewander T, Gomes-Trolin C, Bäckström T, Panagiotidis G, Ehrnebo M, Nyström C, Aquilonius SM.


Interessante studio di farmacocinetica che testa le caratteristiche farmacocinetiche dell'associazione tra Levodopa e Carbidopa in microtavolette, cercando di intensificare l'associazione migliore e più efficace dal punto di vista clinico.


LEVODOPA / BENSERAZIDE : NUOVI SISTEMI DI DELIVERY
Neuroreport. 2010 Aug 23;21(12):837-40. doi: 10.1097/WNR.0b013e32833d40c8.

Levodopa/benserazide-loaded biodegradable microspheres reduce dyskinesia in rats.

Yang X, Yuan W, Ren T, Song L, Wu N, Liu Z.


Studio sperimentale che testa l'efficacia di nuovi sistemi di delivery per la Levodopa e la Benserazide, riscuotendo un ottimo successo nel trattamento della discinesia nei ratti.

LEVODOPA BENSERAZIDE NELLA SINDROME DELLE GAMBE SENZA RIPOSO
MMW Fortschr Med. 2004 Dec 9;146(Suppl 3-4):87-93.

[Six months treatment of restless legs syndrome with levodopa/benserazide in domiciliary practice].

Mühlau G.


Studio che dimostra come il trattamento combinato Levodopa Benserazide possa risultare efficace nel trattamento della sindrome delle gambe senza riposo, garantendo un netto miglioramento della sintomatologia a fronte di una buona tollerabilità.

Modalità d'uso e posologia

MADOPAR ®
Capsule da 100 mg di Levodopa e 25 mg di Benserazide;
Compresse da 200 mg di Levodopa e 50 mg di Benserazide;
Capsule a rilascio prolungato da 100 mg di Levodopa e 25 mg di Benserazide.
Lo schema posologico dovrebbe essere definito dal neurologo competente nel trattamento della malattia di Parkinson considerando le condizioni di salute generale del paziente, la gravità del suo quadro clinico e la tollerabilità terapeutica.
Le dosi definite potrebbero subire adattamenti in base all'insorgenza di effetti collaterali durante la terapia, richiedendo pertanto la continua supervisione medica.

Avvertenze MADOPAR ® - Levodopa + Benserazide

La terapia con MADOPAR ® deve necessariamente essere preceduta da un attenta visita medica atta a chiarire l'origine della sintomatologia e l'appropriatezza prescrittiva.
Il medico dovrebbe inoltre prestare particolare cautela alla contestuale presenza di patologie cardiovascolari, polmonari, epatiche, renali, disturbi psicotici e psichiatrici, visto l'aumentato rischio di effetti collaterali legati all'uso di MADOPAR ® in tali categorie di pazienti.
La capacità delle Levodopa di indurre sonnolenza o alterazione delle normali capacità percettive, suggerisce l'utilità di evitare la guida di autoveicoli o l'uso di macchinari durante il trattamento.
Durante l'intero trattamento dovrebbero inoltre essere monitorati i principali parametri ematochimici, vista la capacità della Levodopa di alterarne i valori.
Si raccomanda di conservare il farmaco fuori dalla portata dei bambini.


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

Le suddette controindicazioni all'uso di MADOPAR ® vanno estese anche alla gravidanza ed al successivo periodo di allattamento al seno, vista l'assenza di studi in grado di caratterizzare a pieno il profilo di sicurezza dei suoi principi attivi per la salute del feto e del lattante.

Interazioni

Il paziente in terapia con MADOPAR ® ® dovrebbe evitare la contestuale assunzione farmaci antipertensivi per il rischio di ipotensione posturale, antidepressivi, per i potenziali effetti collaterali legati alla contestuale assunzione di Levodopa, ed altri principi attivi in grado di alterare le normali proprietà farmacocinetiche della Levodopa come il ferro, la fenitoina e la papaverina.

Controindicazioni MADOPAR ® - Levodopa + Benserazide

L'uso di MADOPAR ® è controindicato nei pazienti ipersensibili al principio attivo o ad uno dei suoi eccipienti e nei pazienti affetti da patologie epatiche e renali gravi, nei pazienti con glaucoma ad angolo stretto, infarto del miocardio, lesioni sospette di melanoma, nei pazienti con età inferiore ai 18 anni, durante la gravidanza e l'allattamento.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

La terapia con MADOPAR ® potrebbe esporre il pazienti a numerosi rischi di effetti collaterali diffusi tra i vari organi ed apparati.
Nausea, vomito, capogiri, disturbi psichiatrici, tachicardia, sonnolenza, affaticabilità, psicosi, anoressia, alterazioni ematologiche e ipotensione, rappresentano solo alcuni dei sintomi più frequentemente documentati in seguito all'uso di Levodopa.
Fortunatamente più rara è l'incidenza di effetti collaterali clinicamente rilevanti per i quali potrebbe insorgere la necessità di adeguare la posologia o sospendere la terapia.

Note

MADOPAR ® ® è un farmaco soggetto a prescrizione medica obbligatoria.