LOMEXIN ® Fenticonazolo

LOMEXIN ®  è un farmaco a base di Fenticonazolo nitrato

GRUPPO TERAPEUTICO: Antimicotici per uso topico


LOMEXIN ® Fenticonazolo

Indicazioni LOMEXIN ® Fenticonazolo

LOMEXIN ® è utilizzato con successo nel trattamento delle dermatomicosi sostenute da dermatofiti, lieviti e funghi, nelle infezioni del cuoio capelluto, nelle onicomicosi, nella candidosi cutanee e della mucosa vaginale e nella Pityriasis versicolor.

Meccanismo d'azione LOMEXIN ® Fenticonazolo

LOMEXIN ® è una specialità medicinale a base di Fenticonazolo, principio attivo appartenente alla vasta famiglia dei derivati imidizazolici con i quali condivide evidentemente sia l'attività fungicida e fungi statica che quella battericida diretta nei confronti dei microrganismi Gram positivi.
L'efficacia clinica di questo principio attivo è legata all'azione inibitrice nei confronti dell'enzima 14 alfa metil lanosterolo demetilasi, enzima coinvolto nella biosintesi dell'Ergosterolo, molecola di membrana importante nel preservare le proprietà strutturali e funzionali della membrana plasmatica.
L'inibizione di tale enzima oltre a compromettere seriamente le proprietà biologiche della membrana plasmatica induce un rallentamento di tutte le attività biosintetiche dovute all'accumulo di cataboliti potenzialmente tossici.
Le suddette attività si concretizzano con la morte del microrganismo e la conseguente remissione dei sintomi lamentati.

Studi svolti ed efficacia clinica

CLINICA DEL FENTICONAZOLO
Drugs. 2008;68(15):2183-94.

Topical fenticonazole in dermatology and gynaecology: current role in therapy.

Veraldi S, Milani R.


Interessantissima review che ribadisce l'utilità del Fenticonazolo nel trattamento delle dermatomicosi e delle candidosi vaginali, garantendo generalmente una pronta remissione della sintomatologia a fronte di effetti collaterali solitamente ben tollerati.


FENTICONAZOLO E CANDIDOSI
Contracept Fertil Sex. 1997 May;25(5):396-403.

[Review of the latest treatments of vulvovaginal mycoses: role offenticonazole nitrate (Lomexin) in their treatment].

Cohen J.


Studio che dimostra come l'uso di Fenticonazolo possa risultare efficace nel trattamento delle candidosi della mucosa vaginale, controllando i classici sintomi associati a questa malattia e modulando la secrezione in vitro di alcune proteinasi coinvolte nella genesi del danno istologico.


SICUREZZA DEL FENTICONAZOLO
Arzneimittelforschung. 1990 Mar;40(3):329-31.

Evaluation of skin irritation and contact sensitizing potential offenticonazole.

Pigatto P, Colli E, Scatigna M, Finzi A.


Studio che ribadisce la sicurezza del Fenticonazolo usato per via topica, non evidenziando alcun tipo di reazione potenzialmente tossica nei 12 soggetti testati.

Modalità d'uso e posologia

FALVIN ®
Crema per uso cutaneo al 2% di Fenticonazolo nitrato;
Soluzione con nebulizzatore da 2 gr di Fenticonazolo per 100 ml di soluzione;
Polvere aspersoria all'1 o 2% di Fenticonazolo nitrato;
Dermoschiuma 2% di Fenticonazolo nitrato;
Lozione al 2% di Fenticonazolo nitrato.
Generalmente si consiglia l'applicazione dell'opportuna quantità di farmaco direttamente sulla regione interessata dal processo infettivo una o due volta al giorno, dopo aver deterso accuratamente la zona da trattare.
La scelta del formato farmaceutico dipende evidentemente dalla regione interessata dal processo infettivo e deve essere suggerita necessariamente dal medico.

Avvertenze LOMEXIN ® Fenticonazolo

L'uso di LOMEXIN ® dovrebbe essere preceduto da un attenta visita medica e affiancato al continuo monitoraggio medico.
Contestualmente il paziente dovrebbe adottare una serie di precauzioni utili a limitare l'insorgenza di effetti collaterali ed a ottimizzare l'efficacia terapeutica.
Evitare il contatto del farmaco con gli occhi, detergere accuratamente la regione cutanea da trattare prima dell'applicazione del farmaco, detergere accuratamente le mani dopo l'applicazione per evitare la persistenza di residui, evitare l'esposizione diretta alle radiazioni ultraviolette e seguire accuratamente le indicazioni mediche rappresentano le più importanti precauzioni da osservare.


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

Le suddette controindicazioni all'uso di LOMEXIN ® si estendono anche alla gravidanza ed al successivo periodo di allattamento al seno, vista l'assenza di studi in grado di caratterizzare al meglio il profilo di sicurezza del Fenticonazolo per la salute fetale.

Interazioni

Non sono note al momento interazioni farmacologiche degne di nota clinica.

Controindicazioni LOMEXIN ® Fenticonazolo

L'uso di LOMEXIN ® è controindicato nei pazienti ipersensibili al principio attivo o ad uno dei suoi eccipienti.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

L'uso di LOMEXIN ® soprattutto quando prolungato a lungo nel tempo, potrebbe determinare l'insorgenza di effetti collaterali locali e transitori quali rossore, bruciore ed eritema.
Fortunatamente più rari sono gli effetti collaterali clinicamente rilevanti.

Note

LOMEXIN ® è un farmaco soggetto a prescrizione medica obbligatoria.



Ultima modifica dell'articolo: 20/09/2016