LISOMUCIL TOSSE ® Destrometorfano

LISOMUCIL TOSSE ®  è un farmaco a base di Destrometorfano bromidrato

GRUPPO TERAPEUTICO: Sedativi della tosse

LISOMUCIL TOSSE ®  Destrometorfano

Indicazioni LISOMUCIL TOSSE ® Destrometorfano

LISOMUCIL TOSSE ® è indicato nel trattamento sintomatico della tosse, come sedativo della tosse.

Meccanismo d'azione LISOMUCIL TOSSE ® Destrometorfano

LISOMUCIL TOSSE ® è una specialità medicinale a base di Destrometorfano, principio attivo molto utilizzato in ambito clinico per la sua ottima attività terapeutica e per le vantaggiose proprietà farmacocinetiche, che ne consentono l'agevole uso per via orale.
Infatti in seguito a somministrazione per os, il Destrometorfano viene efficacemente assorbito dalla mucosa gastroenterica, e dopo un intenso metabolismo di primo passaggio, distribuito tra i vari tessuti.
E' tuttavia al livello del sistema nervoso centrale, e più precisamente al livello del centro della tosse, che questo principio attivo espleta la propria azione terapeutica, incrementando i livelli locali di Serotonina, e controllando lo stato di attivazione dei neuroni appartenenti al suddetto nucleo.
Il tutto evidentemente si concretizza nell'azione sedativa, che sembra ridurre anche l'intensità del riflesso tussivo.
Terminata la propria attività biologica, il Destrometorfano, dopo un ulteriore metabolismo epatico, viene eliminato sottoforma di cataboliti ormai inattivi attraverso le urine.

Studi svolti ed efficacia clinica

AZIONE NEUROPROTETTIVA DEL DESTROMETORFANO
Neurologist. 2007 Sep;13(5):272-93.

Dextromethorphan as a potential neuroprotective agent with unique mechanisms of action.

Werling LL, Lauterbach EC, Calef U.


Lavoro che dimostra il potenziale neuroprotettivo del Destrometorfano, importante nella prevenzione dei disordini neurodegenerativi associati a patologie sia croniche che acute.

LE POTENZIALITA' CLINICHE DEL DESTROMETORFANO
Am J Respir Cell Mol Biol. 2012 Mar;46(3):407-13. doi: 10.1165/rcmb.2011-0226OC. Epub 2011 Oct 27.

Attenuating heat-induced acute lung inflammation and injury by dextromethorphanin rats.

Yang HH, Hou CC, Lin MT, Chang CP.


Studio sperimentale che testa le potenzialità biologiche del Destrometorfano, evidenziandone una particolarmente importante rappresentata dalla capacità di controllare l'infiammazione acuta del polmone in piccole cavie da laboratorio.


IL DESTROMETORFANO COME ANTIDEPRESSIVO
Med Hypotheses. 2011 May;76(5):717-9.

Dextromethorphan as a potential rapid-acting antidepressant.

Lauterbach EC.


Studio che testa proprietà differenti da quella classicamente sedante prevista per il Destrometorfano, descrivendo come questo principio attivo possa essere impiegato efficacemente come antidepressivo.
Resta chiaramente la necessità di eseguire tutti i trial clinici del caso, prima dell'utilizzo in ambito clinico.

Modalità d'uso e posologia

LISOMUCIL TOSSE ®
Sciroppo contenente 0.3 gr di Destrometorfano bromidrato per 100 ml di prodotto.
La casa produttrice suggerisce l'assunzione di un cucchiaio da tè 3-4 volte al giorno, pari complessivamente a circa 60-80 mg di Destrometorfano.
Nei bambini invece si suggeriscono dosi dimezzate.
La durata massima della terapia non dovrebbe superare i 7 giorni, considerando le capacità assuefanti del farmaco in questione.

Avvertenze LISOMUCIL TOSSE ® Destrometorfano

Per un corretto uso di LISOMUCIL TOSSE ® sarebbe opportuno consultare il proprio medico, con il quale valutare l'eventuale presenza di condizioni incompatibili con la terapia a base di Destrometorfano o per le quali sarebbe opportuno prestare particolare attenzione.
Patologie epatiche, patologie renali, affezioni respiratorie di grave rilevanza clinica e terapie farmacologiche a base di antidepressivi rappresentano i suddetti quadri, a cui prestare la massima cautela.
LISOMUCIL TOSSE ® contiene saccarosio e sorbitolo risultando pertanto controindicato nei pazienti affetti da deficit enzimatico di saccarasi, intolleranza al fruttosio e malassorbimento glucosio-galattosio.
Si consiglia di conservare il farmaco fuori dalla portata dei bambini.
Il Destrometorfano potrebbe determinare sonnolenza, rendendo pericolosa la guida di autoveicoli o l'utilizzo di macchinari.


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

LISOMUCIL TOSSE ® è generalmente controindicato durante la gravidanza e nel successivo periodo di allattamento al seno, vista l'assenza di studi cha caratterizzino il profilo di sicurezza del Destrometorfano per la salute del feto e del lattante.

Interazioni

Antidepressivi inibitori delle monoamino ossidasi, inibitori del reuptake della serotonina, antidepressivi triciclici, inibitori o induttori degli enzimi citocromiali e alcool, rappresentano i principi attivi la cui assunzione è incompatibile con quella di Destrometorfano.

Controindicazioni LISOMUCIL TOSSE ® Destrometorfano

L'uso di LISOMUCIL TOSSE ® è controindicato nei pazienti ipersensibili al principio attivo o ad uno dei suoi eccipienti, nei pazienti affetti da patologie epatiche e renali, nei pazienti con patologie respiratorie di importante rilevanza clinica e nei pazienti sottoposti a terapia farmacologica con antidepressivi.
Per questi ultimi le controindicazioni si estendono fino a 2 settimane dalla sospensione della terapia stessa.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

La terapia con Destrometorfano potrebbe esporre il paziente ad effetti collaterali quali nausea, dolori addominali, vertigini e sonnolenza.
Fortunatamente più rara è la comparsa di reazioni avverse a carattere neurologico o cutaneo, dovute rispettivamente a sindrome serotoninergica o ad ipersensibilità verso il principio attivo.

Note

LISOMUCIL TOSSE ® è un farmaco non soggetto a prescrizione medica obbligatoria.


Le informazioni su LISOMUCIL TOSSE ® Destrometorfano pubblicate in questa pagina possono risultare non aggiornate o incomplete. Per un uso corretto di tali informazioni, consulta la pagina Disclaimer e informazioni utili.



Ultima modifica dell'articolo: 08/12/2016