ISOCOLAN ® Polietilenglicole (PEG) e sali

ISOCOLAN ® è un farmaco a base di Polietilenglicole e sali.

GRUPPO TERAPEUTICO: Lassativi - Lassativo osmotico.

ISOCOLAN ® - Polietilenglicole

Indicazioni ISOCOLAN ® - Polietilenglicole

ISOCOLAN ® è utilizzato sia nel trattamento della stitichezza temporanea, sia come metodo di detersione e pulizia del colon, utile prima di interventi esplorativi (colonscopia, rettoscopi, sigmoidoscopia, biopsia prostatica ecc.).

Meccanismo d'azione ISOCOLAN ® - Polietilenglicole

ISOCOLAN ® può essere annoverato tra i lassativi osmotici, in particolare tra i purganti salini. Infatti, la sua azione lassativa non è determinata dalla presenza di molecole in grado di agire sulla mucosa intestinale, inducendone la peristalsi, bensì dalla particolare combinazione di Sali e macromolecole, quale il PEG, che permettono al medicinale di risultare completamente iso-osmotico rispetto al sangue e alle cellule, impedendo qualsiasi tipo di scambio idro-elettrolitico tra sangue, mucosa intestinale e lume. In questo modo si assiste al passaggio di liquidi nel colon, con conseguente progressiva idratazione delle feci, fino all'evacuazione liquida e chiara.
La principale azione terapeutica si deve a due componenti dell'ISOCOLAN ® in particolare allo ione solfato, utile nell'inibire la pompa Na/Cl e ad evitare gli scambi salini, e al PEG, macromolecola osmoticamente attiva in grado di mantenere la presenza di acqua intraluminale, impedendone l'assorbimento.
Tali effetti si concretizzano nell'azione lassativa dell'ISOCOLAN ® bassi dosaggi, e detersiva a dosaggi superiori.

Studi svolti ed efficacia clinica

GLI EFFETTI LASSATIVI DEL PEG

Int J Clin Pract. 2010 Jun;64(7):944-55.

Systematic review and meta analysis: polyethylene glycol in adults with non-organic constipation.

Belsey JD, Geraint M, Dixon TA.


Nonostante il Polietilenglicole ed i farmaci derivati siano utilizzati soprattutto nella fase pre-interventistica, al fine di garantire una corretta detersione del colon, un'attenta revisione della letteratura ha dimostrato come questo principio attivo possa risultare anche un ottimo lassativo per il trattamento della stitichezza, anche più efficace rispetto ad altri lassativi osmotici come il lattulosio.


ISOCOLAN IN GRAVIDANZA

J Midwifery Womens Health. 2004 Jul-Aug;49(4):355-8.

Polyethylene glycol electrolyte solution (Isocolan) for constipation during pregnancy: an observational open-label study.

Neri I, Blasi I, Castro P, Grandinetti G, Ricchi A, Facchinetti F.


Studio tutto italiano che sperimenta, in un trial clinico, l'efficacia dell'ISOCOLAN nel trattamento della stitichezza durante il periodo di gravidanza. I risultati dimostrano che delle 37 donne trattate ben 27 (73%) hanno ottenuto un significativo miglioramento del quadro clinico, con un aumento della frequenza degli atti evacuatori e con una riduzione significativa dei dolori addominali. Resta ancora da chiarire l'aspetto relativo alla sicurezza del farmaco.


PEG ED ANGIOEDEMA

Gastrointest Endosc. 2006 Aug;64(2):294-5

Angioedema as a hypersensitivity reaction to polyethylene glycol oral electrolyte solution.

Assal C, Watson PY.


Il Polietilenglicole e le soluzioni elettrolitiche associate si sono dimostrati molto ben tollerati e privi di effetti collaterali clinicamente rilevanti. Nonostante ciò, sono presenti in letteratura differenti case-report che denunciano episodi di elevata suscettibilità al farmaco, nella maggior parte dei casi accompagnati anche da angioedema.

Modalità d'uso e posologia

ISOCOLAN ® bustine da 34.8gr (500ml)/ 17.4gr (250ml)/ 8.7gr (125ml) contenti rispettivamente 29.5/14.75/7.37 di PEG, 2.84/1.42/0.71 di sodio solfato e altri sali: in caso di detersione intestinale, utile prima di accertamenti diagnostici, occorre seguire scrupolosamente la prescrizione medica. In linea di massima, si dovrebbero bere dai 2 ai 4 litri di liquido, opportunamente distribuiti ad intervalli di 15/30 minuti, in maniera da ottenere un effluato liquido e chiaro privo di residui fecali. Nel trattamento della stitichezza, invece, si ricorre solitamente all'utilizzo di una bustina da 34.8 gr diluita in 500ml d'acqua, da assumere lontano dai pasti.
L'eventuale adeguamento del dosaggio, utile anche a mantenere l'effetto regolarizzante sull'alvo, dovrebbe essere formulato dal medico dopo aver attentamente esaminato l'efficacia della terapia.

Avvertenze ISOCOLAN ® - Polietilenglicole

ISOCOLAN ® necessita della prescrizione e della supervisione medica; pertanto è opportuno consultare il proprio medico prima dell'assunzione, seguendo scrupolosamente i suoi consigli ed il relativo piano terapeutico.
Particolare attenzione dovrebbe essere posta per i pazienti affetti da patologie cardiovascolari, per i quali è fondamentale il monitoraggio medico.
Nonostante ISOCOLAN ® risulti alquanto sicuro e ben tollerato, l'abuso di lassativi potrebbe determinare importanti squilibri elettrolitici, con conseguente disidratazione ed aumento del rischio di patologie cardiache e muscolari, con riduzione della funzionalità intestinale.
ISOCOLAN ® non sembra interferire con la normale capacità di guida di autoveicoli e di utilizzo di macchinari.


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

Non esistono al momento studi utili a comprendere il profilo di sicurezza di questo farmaco quando assunto in gravidanza o durante l'allattamento.
Per questo motivo sarebbe opportuno evitare l'assunzione di ISOCOLAN ® durante questi periodi, propendendo per altri lassativi il cui profilo di sicurezza è stato meglio caratterizzato.

Interazioni

L'aumentato transito intestinale indotto dai lassativi potrebbe determinare una riduzione dell'assorbimento di nutrienti e principi attivi; pertanto sarebbe opportuno far trascorrere almeno 2 ore dall'assunzione di un medicinale prima dell'utilizzo del lassativo.

Controindicazioni ISOCOLAN ® - Polietilenglicole

ISOCOLAN ® è controindicato in caso di dolori addominali acuti, affezioni del tratto gastro-intestinale, diarrea, vomito, stenosi od ostruzione intestinale, gravidanza ed allattamento e naturalmente anche in caso di ipersensibilità ad uno dei suoi componenti.
ISOCOLAN ® non va assolutamente utilizzato in età pediatrica.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

Gli effetti collaterali più comunemente descritti in seguito all'assunzione di ISOCOLAN ® sono tutti a carico dell'apparato gastro-intestinale, e prevalentemente caratterizzati da nausea e senso di pienezza.
In caso di dolori addominali e senso di distensione, sarebbe opportuno rallentare l'assunzione o sospendere la terapia in maniera tale da garantire la regressione dei sintomi.
L'abuso di lassativi potrebbe determinare disidratazione, diarrea profusa e perdita della normale peristalsi con conseguente stitichezza cronica.

Note

ISOCOLAN ® è un farmaco vendibile solamente sotto prescrizione medica.



Ultima modifica dell'articolo: 25/04/2015

ARTICOLI CORRELATI

Polietilenglicole 40 stearato nei CosmeticiPEG-40 Stearate è un emulsionante O/A non ionico etossilato ad elevata idrofilia. Chimicamente è un estere dell&rsquo...E496 Polietilene Glicole 6000E496 POLIETILENE GLICOLE 6000 Il polietilene glicole 6000 è un additivo alimentare che svolge la funzione di supporto per edulcoranti...Rimedi naturali contro la stitichezza La lotta alla stitichezza si avvale di una nutrita schiera di rimedi naturali, spesso utilizzati in maniera impropria. Nell'articolo...Senna, rimedio naturale contro la stitichezzaLa senna è disponibile in numerose preparazioni farmaceutiche (compresse, capsule, sciroppi, estratti fluidi, infusi e macerati),...Stitichezza del neonato, stipsi del bambinoLe prime feci emesse dal neonato si caratterizzano per il colorito verdastro - catramoso e la consistenza vischiosa. Questo materiale...Stitichezza del bambino: rimedi e trattamentoNel paragrafo precedente abbiamo descritto le più comuni cause di stipsi funzionale (condizione scorporata da qualsivoglia anomalia...Dieta Stitichezza - Come CombatterlaDieta per la stitichezza: cos'è? Come si struttura? Qual è il meccanismo di cura per la stitichezza? Ci sono farmaci o integratori...Farmaci che causano StitichezzaSebbene l'attenzione dei soggetti affetti da stipsi sia spesso orientata alla ricerca di farmaci efficaci per la cura della stitichezza...FecalomaFecaloma è il termine medico con cui si identifica una massa dura di feci disidratate formatasi nel retto-sigma o nei tratti superiori...Stitichezza: prodotti erboristici lassativiL'uso occasionale di prodotti erboristici lassativi, contro la stitichezza, è utile per sintomatologie transitorie soggettive: molte...Frequenza Defecazione - Quando è normale e quando noMolte persone si interrogano su quale sia la normale frequenza di defecazione, preoccupate che il numero di evacuazioni prodotte sia...Farmaci per la cura della StitichezzaI farmaci per la stitichezza sono utili per curare il disturbo in sé, non la causa che ne sta alla base, tant’è vero che spesse...FIBROLAX - Semi di Psillio -FIBROLAX© è un farmaco a base di semi di Ispaghula Husk (semi di psillio). FIBROLAX© è utilizzato nel trattamento degli episodi...LattulosioVedi anche: lattitolo Il lattulosio è uno zucchero indigeribile di origine sintetica, tradizionalmente impiegato per risolvere...Resolor - prucaloprideChe cos'è Resolor?Resolor è un medicinale contenente il principio attivo prucalopride. È disponibile in compresse...Soffri di Stitichezza? Scoprilo col il nostro TestLa percezionedei problemi di stitichezza è piuttosto soggettiva; c'è chi si ritiene stiticoquando non riesce ad evacuare regolarmente...