INDOXEN ® Indometacina

INDOXEN ® è un farmaco a base di Indometacina

GRUPPO TERAPEUTICO: Farmaci antinfiammatori e antireumatici non steroidei

INDOXEN ® Indometacina

Indicazioni INDOXEN ® Indometacina

INDOXEN ® è indicato nel trattamento degli stati dolorosi su base infiammatoria di origine reumatica ed extrareumatica dell'apparato muscolo scheletrico.

Meccanismo d'azione INDOXEN ® Indometacina

L'Indometacina, principio attivo di INDOXEN ®, è una molecola appartenente alla categoria dei farmaci antinfiammatori non steroidei, nota per le sue spiccate attività antinfiammatorie, analgesiche ed antipiretiche.
Al pari degli altri FANS, anche l'Indometacina è in grado di espletare la propria azione terapeutica inibendo l'attività delle ciclossigenasi, enzimi espressi durante eventi lesivi e coinvolti nella conversione di fosfolipidi di membrana come l'acido arachidonico, in mediatori chimici dotati di attività edemigena, vasopermeabilizzante, chemotattica ed algica noti con il termine di prostaglandine.
Tutte le suddette attività biologiche si concretizzano nella riduzione dei classici segni di infiammazione quali dolore, gonfiore e quando presente anche febbre.
L'azione terapeutica dell'Indometacina è inoltre ottimizzata dalle buone proprietà farmacocinetiche, che garantiscono, in seguito all'assunzione orale del farmaco, un rapido assorbimento intestinale ed il raggiungimento delle massime concentrazioni plasmatiche in sole 3 ore dall'assunzione.
In seguito ad una rapida emivita e ad un metabolismo epatico, l'Indometacina ed i suoi cataboliti, vengono escreti prevalentemente per via renale.

Studi svolti ed efficacia clinica

1.INDOMETACINA NEL DOLORE OPERATORIO
J Am Assoc Lab Anim Sci. 2008 Jul;47(4):8-19.

Effects of indomethacin and buprenorphine analgesia on the postoperative recovery of mice.

Blaha MD, Leon LR.


Studio sperimentale che dimostra la maggior efficacia del trattamento pre e perioperatorio con Indometacina rispetto quello con altri analgesici comunemente utilizzati, nel ridurre il dolore post-operatorio.


2 .LA PREVENZIONE DEL DANNO MUCOSALE INDOTTO DALL'INDOMETACINA
J Clin Biochem Nutr. 2008 Jul;43(1):34-40.

Prevention of Indomethacin-Induced Gastric Mucosal Injury in Helicobacter pylori-Negative Healthy Volunteers: A Comparison Study Rebamipide vs Famotidine.

Naito Y, Iinuma S, Yagi N, Boku Y, Imamoto E, Takagi T, Handa O, Kokura S, Yoshikawa T.


Interessante lavoro che dimostra come l'associazione tra Indometacina e antagonisti dei recettori H2, possa preservare la mucosa gastrica dal danno infiammatorio e lesivo indotto comunemente dalla terapia con farmaci antinfiammatori non steroidei in pazienti particolarmente predisposti.


3L'INDOMETACINA NEL TRATTAMENTO DELL' ATTACCO GOTTOSO
Eur J Emerg Med. 2009 Oct;16(5):261-6.

Oral prednisolone is more cost-effective than oral indomethacin for treating patients with acute gout-like arthritis.

Cattermole GN, Man CY, Cheng CH, Graham CA, Rainer TH.


Interessante trial clinico che dimostra come l'Indometacina possa risultare più vantaggiosa in termini di costo-benefici rispetto il prednisone nel trattamento del dolore articolare acuto da gotta.

Modalità d'uso e posologia

INDOXEN ®
Capsule rigide da 25 - 50 mg di Indometacina;
Supposte da 50 - 100 mg di Indometacina.


A prescindere dalla forma farmaceutica utilizzata, lo schema posologico per il trattamento degli stati dolorosi su base flogistica a carico dell'apparato muscolo scheletrico prevede dosaggi di Indometacina compresi tra 100-200 mg giornalieri da suddividere in più assunzioni.
Al fine di ridurre l'incidenza e la gravità di possibili effetti collaterali sarebbe preferibile iniziare la terapia con la minima dose possibile, limitando l'assunzione del farmaco per il più breve tempo necessario a garantire una remissione della sintomatologia.
Tutto il trattamento dovrebbe essere supervisionato dal proprio medico.

Avvertenze INDOXEN ® Indometacina

L'utilizzo di INDOXEN ® dovrebbe avvenire sempre sotto stretto controllo medico al fine di ridurre l'incidenza e la gravità dei vari effetti collaterali associati comunemente alla terapia con FANS, massimizzando al contempo l'efficacia terapeutica del trattamento.
Particolare attenzione andrebbe riservata ai pazienti affetti da patologie gastrointestinali, cardiovascolari, epatiche e renali, nei quali la terapia con farmaci antinfiammatori non steroidei è più frequentemente associata all'insorgenza di effetti collaterali o all'esacerbazione del quadro sintomatologico già presente.
L'insorgenza di effetti collaterali inattesi dovrebbe quindi allarmare il paziente, il quale, dopo aver consultato il proprio medico, dovrebbe prendere in considerazione la possibilità di sospendere il trattamento.
INDOXEN ® contiene lattosio, pertanto la sua assunzione è sconsigliata in pazienti affetti da deficit enzimatico di lattasi, intolleranza al lattosio o sindrome da malassorbimento glucosio -galattosio.


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

Vista la presenza di studi in letteratura che dimostrano i differenti effetti tossici dei farmaci antinfiammatori sul feto, con la comparsa di serie malformazioni cardiovascolari e polmonari oltre che di aborti ripetuti, si sconsiglia vivamente l'assunzione di INDOXEN ® sia durante la gravidanza che nel successivo periodo di allattamento al seno.
Agli effetti mutageni diretti sul feto, si associano quelli a carico della madre, sottoposta ad un aumentato rischio di emorragia durante il parto.

Interazioni

La somministrazione per os dei farmaci antinfiammatori non steroidei potrebbe esporre il paziente a possibili interazioni farmacologiche, in grado di alterare sia l'efficacia che il profilo di sicurezza dell'Indometacina.
Particolarmente a rischio sono le assunzioni contestuali tra Indometacina e :

Controindicazioni INDOXEN ® Indometacina

L'utilizzo di INDOM COLLIRIO ® è controindicato in pazienti ipersensibili al principio attivo o a prodotti strutturalmente e chimicamente correlati ed ai vari eccipienti presenti nel prodotto.
Si sconsiglia l'utilizzo di INDOM COLLIRIO ® anche nei pazienti portatori di lenti a contatto.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

La terapia a base di farmaci antinfiammatori non steroidei come l'Indometacina è spesso correlata all'insorgenza di numerosi effetti collaterali dal differente decorso clinico.
Gli organi e gli apparati maggiormente interessanti sono :

Note

INDOXEN ® è vendibile solo previa prescrizione medica.


Le informazioni su INDOXEN ® Indometacina pubblicate in questa pagina possono risultare non aggiornate o incomplete. Per un uso corretto di tali informazioni, consulta la pagina Disclaimer e informazioni utili.



Ultima modifica dell'articolo: 08/12/2016