FULCIN ® Griseofulvina

FULCIN ®  è un farmaco a base di Griseofulvina

GRUPPO TERAPEUTICO: Antimicotici per uso sistemico

FULCIN ® Griseofulvina

Indicazioni FULCIN ® Griseofulvina

FULCIN ® è indicato nella terapia delle infezioni micotiche superficiali della cute e dei relativi annessi, nel caso in cui la terapia topica non abbia determinato risultati clinici apprezzabili.

Meccanismo d'azione FULCIN ® Griseofulvina

FULCIN ® è un farmaco a base di Griseofulvina, antibiotico naturale estratto da una specie di Penicillium, il cui effetto antimicotico, garantito in seguito alla somministrazione per os, si espleta attraverso l'inibizione del processo mitotico.
Più precisamente questa molecola depositatasi nei precursori dei cheratinociti, persiste inducendo una resistenza prolungata all'invasione dei funghi, impedendone la proliferazione ed al contempo facilitandone l'allontanamento mediante la desquamazione dello strato corneo piuttosto che con la normale crescita di capelli ed unghie.
Il tutto è semplificato dalle ottime proprietà farmacocinetiche che consentono alla Griseofulvina di accumularsi nello strato corneo in circa 4-8 ore, con un emivita superiore alle 24 ore, rendendone così abbastanza semplice l'assunzione.

Studi svolti ed efficacia clinica

GRISEOFULVINA PER VIA TOPICA
Colloids Surf B Biointerfaces. 2013 Jan 7;105C:158-166.

Formulation, characterization and evaluation of an optimized microemulsion formulation of griseofulvin for topical application.

Aggarwal N, Goindi S, Khurana R.


Interessante studio che cerca di caratterizzare dal punto di vista farmacologico un nuovo sistema di rilascio della Griseofulvina tale da garantirne l'uso per via topica, riducendo pertanto i potenziali effetti collaterali sistemici.


TINEA CAPITIS E GRISEOFULVINA
J Infect Dev Ctries. 2011 Oct 13;5(10):732-6.

Outbreak of Tinea capitis and corporis in a primary school in Antananarivo, Madagascar.

Carod JF, Ratsitorahina M, Raherimandimby H, Hincky Vitrat V, Ravaolimalala Andrianaja V, Contet-Audonneau N.


Lavoro che dimostra come la Griseofulvina rimanga ancora il trattamento di prima scelta nei pazienti affetti da Tinea Capitis, e come l'uso di norme igieniche adeguate possa limitarne notevolmente la diffusione.


LA GRISEOFULVINA COME AGENTE ANTITUMORALE : studi sperimentali
Horm Metab Res. 2012 Oct 30.

Griseofulvin Inhibits the Growth of Adrenocortical Cancer Cells In Vitro.

Bramann EL, Willenberg HS, Hildebrandt B, Müller-Mattheis V, Schott M, Scherbaum WA, Haase M.


Studio sperimentale che dimostra come la Griseofulvina , attraverso il suo particolare meccanismo d'azione, possa determinare un azione inibitrice in vitro della proliferazione e della crescita di cellule tumorali adrenocorticali.

Modalità d'uso e posologia

FULCIN ®
Compresse da 125 mg - 200 mg di Griseofulvina.
Nonostante la definizione del dosaggio e della tempistica di assunzione debbano necessariamente essere definite dal medico competente in base alle caratteristiche fisio-patologiche del paziente ed alla gravità del quadro clinico, in linea di massima il dosaggio massimo di 1 gr giornaliero di Griseofulvina si è rivelato utile nella risoluzione di gran parte dei quadri clinici di infezione micotica.

Avvertenze FULCIN ® Griseofulvina

La terapia con FULCIN ® deve necessariamente essere preceduta da un attenta visita medica atta a valutare l'eventuale presenza di controindicazioni all'uso del farmaco piuttosto che la presenza di quadri clinici potenzialmente pericolosi.
Per questo motivo pazienti affetti da patologie epatiche, renali ed emopoietiche dovrebbero assumere con cautela FULCIN ® , preferibilmente sotto la supervisione periodica medica del proprio quadro ematochimico.
La Griseofulvina contenuta in FULCIN ® è responsabile di fotosensibilizzazione, pertanto sarebbe opportuno che i pazienti in terapia evitassero l'esposizione diretta alle radiazioni ultraviolette.
Sarebbe opportuno inoltre ricorrere a metodi contraccettivi alternativi alla pillola anticoncezionale durante il periodo di trattamento con FULCIN ® .


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

L'assenza di trial clinici clinicamente significativi e la contestuale presenza di studi sperimentali che dimostrano la comparsa di malformazioni congenite nei feti esposti alla Griseofulvina, estendono le suddette controindicazioni all'uso di FULCIN ® anche alla gravidanza ed al successivo periodo di allattamento al seno.

Interazioni

Il parziale metabolismo epatico della Griseofulvina potrebbe alterare le proprietà farmacocinetiche di altri principi attivi come anticoagulanti orali e contraccettivi orali riducendone l'efficacia.
Allo stesso modo i barbiturici potrebbero esercitare un azione inibitrice nei confronti della Griseofulvina limitandone l'efficacia d'azione.

Controindicazioni FULCIN ® Griseofulvina

L'uso di FULCIN ® è controindicato nei pazienti con ipersensibilità accertata al principio attivo o ad uno dei suoi eccipienti, in pazienti affetti da insufficienza epatica e gravi alterazioni del quadro ematologico.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

L'uso di FULCIN ® potrebbe determinare effetti collaterali lievi come cefalea, nausea, vomito, pirosi, flatulenza ed eruzioni cutanee, piuttosto che reazioni avverse più gravi come epatotossicità, reazioni da ipersensibilità e alterazioni del quadro ematologico come angioedema, leucopenia, neutropenia e monocitosi.

Note

FULCIN ® è un farmaco soggetto a prescrizione medica obbligatoria.



Ultima modifica dell'articolo: 06/10/2016