FIBRASE ® Pentosano Polisolfoestere

FIBRASE® è un farmaco a base di Pentosano polisolfoestere.

GRUPPO TERAPEUTICO: Antitrombotici

FIBRASE ® - Pentosano Polisolfoestere

Indicazioni FIBRASE ® - Pentosano Polisolfoestere

FIBRASE ® è indicato nel trattamento delle condizioni patologiche associate ad un deficit della fibrinolisi. Grazie alle sue diverse formulazioni, risulta efficace nella prevenzione degli stati trombofilici o come coadiuvante nella patologia felbitica, flebo e trombo embolica.

Meccanismo d'azione

Il pentosano polisolfoestere, assunto oralmente tramite FIBRASE ® viene assorbito a livello gastrointestinale, grazie al relativo basso peso molecolare, e mantenuto nel torrente circolatorio solamente per pochi minuti. Dopo un'emivita di circa 40/60 minuti, viene efficacemente eliminato intatto attraverso urine e feci.
Nonostante non sia del tutto nota la sua attività a livello molecolare, la struttura eparinoide e le diverse evidenze sperimentali avvalorano l'ipotesi di un meccanismo d'azione paragonabile, con le opportune differenze, a quello dell'eparina.
L'efficacia terapeutica di FIBRASE, che ne rende utile l'impiego in campo clinico, si deve essenzialmente all'attività anticoagulante, antitrombotica, fibrinolitica ed antiaggregante piastrinica ed eritrocitaria.

Studi svolti ed efficacia clinica

ATTIVITA' FIBRINOLITICA DEL TROMBOSANO

Folia Haematol Int Mag Klin Morphol Blutforsch. 1988

Effects of various doses of SP 54 on fibrinolytic activity in patients with thrombotic diseases.

Losonczy H, Nagy I, Dávid M.


Nonostante la casa produttrice definisca un dosaggio raccomandato, diversi studi sembrano concordare su una certa variabilità interindividuale Nell'attività biologica del pentosano, che non permette di predirne l'efficacia terapeutica. Per questo motivo, diversi esperti suggeriscono di effettuare un test di carico prima di definire il dosaggio terapeutico.


2.L'EFFICACIA TERAPEUTICA DEGLI EPARINOIDI

J Cardiovasc Pharmacol. 1999 Sep;34(3):340-5.
Comparative study on the in vitro and in vivo activities of heparinoids derivative investigated on the animal model.

Giedrojć J, Klimiuk M, Radziwon P, Kłoczko J, Bielawiec M, Breddin HK.


L'efficacia antitrombotica degli eparinodi è stata osservata e caratterizzata su diversi modelli animali. Gli effetti antitrombotici descritti, che sembrano realizzarsi pochi momenti dopo la somministrazione del farmaco, tendono tuttavia a ridursi molto rapidamente una volta sospesa l'assunzione del medicinale. La massima efficacia terapeutica si ottiene grazie alla somministrazione parenterale.


3. GLI EFFETTI COLLATERALI DEL PENTOSANO

Am J Hematol. 1994 Mar;45(3):252-7.
Pentosan polysulfate-induced thrombocytopenia and thrombosis.


Tardy-Poncet B, Tardy B, Grelac F, Reynaud J, Mismetti P, Bertrand JC, Guyotat D.
Uno dei motivi della scarsa applicazione clinica di questo principio attivo risiede nella presenza di diversi report che riportano l'insorgenza di episodi di grave trombocitopenia immunoallergica e conseguente trombosi. Per questo motivo è di fondamentale importanza accertasi dell'assenza di ipersensibilità all'eparina prima di intraprendere il trattamento con FIBRASE.

Modalità d'uso e posologia

FIBRASE ® capsule da 50 mg di Pentosano polisolfoestere: utilizzate nel trattamento delle tromboflebiti e delle flebo trombosi superficiali, con il seguente schema terapeutico: 2 capsule 3 volte al giorno nelle prime due settimane e 2 capsule due volte al giorno nelle successive quattro. La durata del trattamento ed eventuali adeguamenti del dosaggio dovrebbero essere valutati dal proprio medico dopo un'attenta valutazione del quadro clinico del paziente.
FIBRASE ® in fiale può essere somministrato per via intramuscolare o endovenosa, sotto stretto controllo medico. La posologia e la durata del trattamento devono necessariamente essere stabilite dal proprio medico.
FIBRASE ® in pomata, utilizzabile ad esempio in caso di ulcere, dovrebbe essere applicato sul tratto di cute interessata più volte al giorno.

IN OGNI CASO, PRIMA DELL'ASSUNZIONE DI FIBRASE ® - Pentosano Polisolfoestere - è NECESSARIA LA PRESCRIZIONE ED IL CONTROLLO DEL PROPRIO MEDICO.

Avvertenze FIBRASE ® - Pentosano Polisolfoestere

Al pari degli altri farmaci antitrombotici, ed al fine di evitare l'insorgenza di potenziali pericolosi effetti collaterali, la terapia con FIBRASE ® dovrebbe essere preceduta ed affiancata da periodici controlli del quadro coagulativo.
Monitoraggi più intensi e maggior cautela dovrebbero essere mantenuti per pazienti con aumentato rischio di emorragie, provvedendo all'immediata sospensione qualora il quadro clinico ed ematologico risultasse compromesso.
Prima della somministrazione endovenosa o intramuscolare, sarebbe inoltre necessario un test intradermico in grado di manifestare eventuali reazioni allergiche al principio attivo o ad uno dei suoi eccipienti.
FIBRASE ® non influenza direttamente la capacità di guida di autoveicoli o l'utilizzo di macchinari.


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

FIBRASE ® è controindicato durante il periodo di gravidanza ed allattamento, vista la mancanza di studi che mostrino l'assenza di rischi per la salute del feto e del neonato.

Interazioni

L'aumento del potere anticoagulante, con il conseguente rischio di emorragie e sanguinamento potrebbe essere sostenuto dalla concomitante somministrazione di farmaci attivi sul sistema coagulativo, come antitrombotici, eparina, warfarin ed antinfiammatori non steroidei.

Controindicazioni FIBRASE ® - Pentosano Polisolfoestere

FIBRASE ® è controindicato in caso di accidenti cerebro-vascolari recenti, emofilia, patologie o traumi con aumentato rischio di emorragie, endocarditi batteriche subacute, aborto, ed in caso di ipersensibilità nota ad uno

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

Gli effetti indesiderati più comuni sono legati soprattutto all'azione anticoagulante del FIBRASE ® possono manifestarsi sottoforma di ematomi, emorragie gastro-intestinali, epistassi ed ematuria nei casi più gravi
Raramente sono state descritte trombocitopenie di varia entità, anche gravi, ed aumento delle transaminasi.

Note

FIBRASE ® èvendibile solamente sotto prescrizione medica.



ARTICOLI CORRELATI

Ultima modifica dell'articolo: 23/03/2016

APPROFONDIMENTI E CURIOSITÀ

Dermatite polimorfa solare: che cos’è?Bambini: precauzioni al soleLentiggini ed efelidi: quali differenze?Lampade abbronzanti e tumori cutaneiMelanoma NON cutaneoOrticaria solare: che cos’è?Scottature solari: qualche consiglioOrticaria acuta: cosa fare quando si manifestaOrticaria: perché si chiama così?Orticaria: può essere provocata dall’attività fisica?Orticaria da freddo: caratteristicheOrticaria acquagenica: che cos’è?Tomografia a coerenza ottica“Voglie” in gravidanza: quali sono le cause?Quali sono le zone più dolorose da tatuare?Rimozione di un tatuaggio: fattori da considerareTatuaggi: come si rimuovono?Brachiterapia: domande frequentiStoria della brachiterapiaCorpi estranei nell’occhio: cosa fareTatuaggi all’henné e reazione allergicaLe curiose origini dell’iridologiaIridologia: che cos’è?Il caldo fa diventare aggressivi?Tatuaggi e salute della pelleQuando nasce l’usanza dei tatuaggi?La storia dello shampooCapelli fragili: qualche consiglioCosa indebolisce i capelli?Mal di testa e rapporti sessualiDiario del mal di testa: come va compilatoCefalea a grappolo: le persone più colpiteMal di testa e digiunoMal di testa e consumo di alcoliciMallo di Noce e InchiostroNoci: Altri UsiNoci: Produzione e StoccaggioTipi di NoceCelebrità con il morbo di ParkinsonDemenza a corpi di Lewy: alcune notizie storicheDemenza frontotemporale: alcune notizie storicheParkinson e atrofia multi sistemica: come distinguerli?Sinucleinopatie: che cosa sono?