FARLUTAL ® - Medrossiprogesterone

FARLUTAL ® è un farmaco a base di Medrossiprogesterone acetato

GRUPPO TERAPEUTICO: Progestinici

FARLUTAL ® - Medrossiprogesterone

Indicazioni FARLUTAL ® - Medrossiprogesterone

FARLUTAL ® è un progestinico utilizzato nel trattamento di alcuni disturbi ginecologici femminili quali amenorrea secondaria e menometrorragia funzionale.
Dati sperimentali inoltre ne hanno testato l'efficacia, riscuotendo anche buoni successi, in corso di tumori ormono-dipendenti ed in caso di stati di cachessia avanzata.
In quanto progestinico viene anche abbinato alla terapia ormonale sostituiva con estrogeni, per ridurre il rischio di carcinomi endometriali.

Meccanismo d'azione FARLUTAL ® - Medrossiprogesterone

FARLUTAL ®  è un farmaco a base di medrossiprogesterone, derivato progestinico caratterizzato dal differente profilo farmacocinetico e da un attività biologica selettiva.
Dal punto di vista farmacocinetico questo principio attivo si distingue dagli altri progestinici e dal progesterone endogeno per la lunga durata d'azione, stimata tra le 20 e le 30 ore, al termine delle quali, dopo un metabolismo epatico, viene escreto prevalentemente per via urinaria.
Come il progesterone endogeno, il medrossiprogesterone è in grado di interagire prevalentemente con le cellule endometriali riprogrammando l'espressione genica e mediando la transizione dall'assetto proliferativo a quello secretivo, necessario in natura per accogliere adeguatamente l'embrione appena formato, facilitandone l'annidamento.
Questo principio attivo mantiene anche l'attività androgenica, fondamentale nel trattamento degli stati cachettici, mentre è sprovvisto di attività estrogenica e di attività modulatoria sull'asse ipotalamo-ipofisiario quando assunto oralmente in singola dose.
In quest'ultimo caso quindi, l'assunzione di FARLUTAL ® non inibisce né la follicologenesi né l'ovogenesi.

Studi svolti ed efficacia clinica

1. FARLUTAL E IPERPLASIA ENDOMETRIALE : l'assetto molecolare

Contraception. 2011 Aug;84(2):122-7. Epub 2010 Dec 24.

Long-term assessment of forearm bone mineral density in postmenopausal former users of depotmedroxyprogesterone acetate.

Viola AS, Castro S, Marchi NM, Bahamondes MV, Viola CF, Bahamondes L.


Nonostante la terapia con medrossiprogesterone non si sia rivelata particolarmente utile nel migliorare la salute ossea in corso d'opera, buoni risultati si sono invece osservati in seguito all'arrivo della menopausa, garantendo un sensibile aumento della densità ossea nelle ex-utenti.


2. ANAFILASSI DA MEDROSSIPROGESTERONE

Obstet Gynecol. 2011 Aug;118(2 Pt 2):443-5.

Anaphylaxis from depot medroxyprogesterone acetate in an adolescent girl.

Lestishock L, Pariseau C, Rooholamini S, Ammerman S.


Importante case-report che denuncia la comparsa di reazioni anafilattiche in una giovane ragazza di 16 anni sottoposta a trattamento con medrossiprogesterone. Queste reazioni, presenti anche in mancanza di una pregressa storia clinica, sottolineano l'importanza di una supervisione medica continua.


3. MEDROSSIPROGESTERONE E TRASFORMAZIONE CELLULARE

J Low Genit Tract Dis. 2011 Jul;15(3):219-23.

Differences in cervical cytologic and histologic findings between women using depot-medroxyprogesterone acetateand oral contraceptives.

Clark MK, Stockdale CK, Railsback L, Nichols S.


Studio condotto su oltre 1500 donne, che valuta la presenza di effetti collaterali relativi alla salute istologica della cervice uterina monitorata attraverso colposcopia, in seguito alla somministrazione prolungata di medrossiprogesterone. I risultati mostrano, pur in assenza di una trasformazione franca, un aumento di cellule ghiandolari atipiche per cui diviene utile il continuo monitoraggio medico.

 

Modalità d'uso e posologia

FARLUTAL ® compresse rivestite da film da 10 – 20 mg di medrossiprogesterone:  
il dosaggio di FARLUTAL ®  deve essere necessariamente stabilito dal medico dopo un'attenta valutazione del quadro clinico del paziente e dei relativi obiettivi terapeutici.
Infatti il range di applicazione molto ampio lascia al medico un ottima possibilità di modulazione terapeutica,  in maniera da ottimizzarne l'efficacia riducendo al contempo i potenziali effetti collaterali
Solitamente la terapia con FARLUTAL ® segue protocolli ciclici con perdite ematiche che si verificano circa 3 giorni dopo la sospensione della terapia.

Avvertenze FARLUTAL ® - Medrossiprogesterone

La terapia con FARLUTAL ® deve necessariamente essere preceduta da un attento check-up utile a chiarire la necessità della terapia, gli obiettivi terapeutici e l'eventuale presenza di fattori predisponenti allo sviluppo di potenziali effetti collaterali.
In quest'ultimo caso infatti le pazienti affette da alterazioni della funzionalità epatica, insufficienza renale, asma, diabete, lupus, patologie psichiatriche, porfiria e colestasi dovrebbero essere seguite scrupolosamente dal proprio medico al fine di evitare l'insorgenza di spiacevoli reazioni avverse.
Alla comparsa dei primi effetti collaterali quali : disturbi della visione, emicrania e perdite vaginali la paziente dovrebbe essere sottoposta ad attenti controlli per optare eventualmente  per la sospensione della terapia.
Visti i potenziali effetti collaterali il paziente deve essere informato dal proprio medico sia dei possibili vantaggi che delle potenziali reazioni avverse, in maniera da valutare attentamente il rapporto costo/benefici.
Nel caso in cui FARLUTAL ® venisse somministrato in abbinamento alla terapia estrogenica diverrebbe necessario valutare anche le interazioni, controindicazioni, avvertenze ed effetti collaterali della terapia ormonale sostitutiva a base di estrogeni.
FARLUTAL ® contiene lattosio, per cui la sua assunzione potrebbe determinare la comparsa di effetti collaterali più o meno gravi in pazienti affetti da deficit enzimatico di lattasi, malassorbimento del glucosio/galattosio ed intolleranza al lattosio.


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

La somministrazione di progestinici durante il periodo di gravidanza dovrebbe essere limitata ai casi di reale necessità e solo sotto stretto controllo medico.
La capacità di questi ormoni di attraversare agevolmente la barriera ematoplacentare, potrebbe esporre il feto a rischi cardiaci e a malformazioni strutturali dell'uretra.
FARLUTAL ® è invece controindicato durante il periodo di allattamento vista la capacità del medrossiprogesterone di attraversare il filtro mammario ed esser secreto nel latte materno.

Interazioni

E' necessario ricordare, anche in assenza di interazioni farmacologiche clinicamente rilevanti, che la concomitante assunzione di principi attivi in grado di alterare l'attività degli enzimi epatici deputati al metabolismo del medrossiprogesterone potrebbe determinare una significativa variazione delle concentrazioni ematiche del suddetto principio attivo e della relativa efficacia biologica.

Controindicazioni FARLUTAL ® - Medrossiprogesterone

FARLUTAL ®  è controindicato in caso di ipersensibilità al principio attivo o ad uno dei suoi eccipienti, in caso di emorragie vaginali di origine ignota, carcinoma mammario o tumori estro-progestinico dipendenti, alterazioni della funzionalità epatica e  processi tromboembolici in atto o pregressi.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

L'assunzione di FARLUTAL ® al pari di quella di altri progestinici, può esporre il paziente ad effetti collaterali clinicamente rilevanti a carico di differenti organi ed apparati.
Tra i più colpiti vi sono:

  •  l'apparato gastro-enterico con diarrea, nausea, vomito e crampi addominali;
  • Il sistema nervoso con depressione, emicrania, cefalea ed altri sintomi neurologici;
  • l'apparato genitourinario, con lesioni a carico della mucosa uterina e vaginale, aumento delle secrezioni ed erosioni cervicali;
  • la mammella, con aumento della tensione mammaria;
  • l'apparato tegumentario soggetto ad eruzioni cutanee, rash ed orticaria.

Clinicamente più importanti si sono invece rivelati gli effetti collaterali a lungo termine della terapia estro-progestinica con un significativo aumento dell'incidenza di cancro alla mammella, neoplasie progestino-dipendenti, trombosi venosa e infarto del miocardio.

Note

FARLUTAL ®  è vendibile solo sotto prescrizione medica.
L'utilizzo di FARLUTAL ® senza necessità medica prima o durante una competizione sportiva costituisce il reato di DOPING.


Le informazioni su FARLUTAL ® - Medrossiprogesterone pubblicate in questa pagina possono risultare non aggiornate o incomplete. Per un uso corretto di tali informazioni, consulta la pagina Disclaimer e informazioni utili.



Ultima modifica dell'articolo: 07/12/2016