FAMOTIDINA EG ® Famotidina

FAMOTIDINA EG ® è un farmaco a base di Famotidina.

GRUPPO TERAPEUTICO: Antireflusso – Antiulcera – antagonisti dei recettori H2


FAMOTIDINA EG ® Famotidina

Indicazioni FAMOTIDINA EG ® Famotidina

FAMOTIDINA EG ® è indicata nel trattamento delle patologie associate ad iperacidità gastrica come esofagite da reflusso, ulcera duodenale, ulcera gastrica benigna e sindrome di Zollinger-Ellison.

Meccanismo d'azione FAMOTIDINA EG ® Famotidina

FAMOTIDINA EG ® è un farmaco a base di famotidina, appartenente alla famiglia degli antagonisti dei recettori istaminici H2. Introdotto per via orale, viene assorbito al livello del tratto gastro-intestinale, raggiungendo in poche ore la massima concentrazione plasmatica, nonostante la biodisponibilità che si attesta intorno al 40% della totale dose assunta.
Al pari dei suoi analoghi, la famotidina agisce, selettivamente sui recettori istaminici H2, competendo con gastrina ed istamina, inibendone la funzionalità.
L'azione molecolare si traduce in una sensibile riduzione, stimata tra il 76 e l'84% dell'acidità gastrica, in una riduzione modesta della secrezione di pepsina, ed in un calo apprezzabile del volume del contenuto gastrico sia basale che dopo i pasti.
Terminata la sua azione terapeutica, che si manifesta per un periodo anche di 10 ore, la famotidina viene in parte metabolizzata da specifiche solfatasi epatiche, ed eliminata attraverso le urine.

Studi svolti ed efficacia clinica

1. IPERSENSIBILITA' ALLA FAMOTIDINA

J Investig Allergol Clin Immunol. 2010;20(2):166-9.

A case of famotidine-induced anaphylaxis.

Kim YI, Park CK, Park DJ, Wi JO, Han ER, Koh YI.


La letteratura scientifica è ricca di case-report che descrivono l'insorgenza di anafilassi in seguito all'assunzione di famotidina, con rischi anche gravi per la salute del paziente. In questo studio si pone l'attenzione sull'alto numero di cross-reazioni che potrebbero aumentare il rischio di manifestazione allergiche clinicamente rilevanti.


2. EFFICACIA DEL TRATTAMENTO CON FAMOTIDINA

J Gastroenterol. 2010 Dec;45(12):1219-27. Epub 2010 Jul 15.

A double-blind, controlled study comparing lafutidine with placebo and famotidine in Japanese patients with mild reflux esophagitis.

Ohara S, Haruma K, Kinoshita Y, Kusano M.


In questo studio condotto su 584 pazienti affetti da esofagite da reflusso gastro-esofageo, il trattamento per 8 settimante con famotidina, ha garantito una riduzione della sintomatologia nel 71% dei casi trattati, con un miglioramento significativo anche del quadro endoscopico della mucosa esofagea.


3.ANTAGONISTI H2 ISTAMINICI E INIBITORI DELLA POMPA PROTONICA

J Gastroenterol. 2009;44(4):261-70. Epub 2009 Mar 13.

Comparison of the effects of omeprazole and famotidine in treatment of upper abdominal symptoms in patients with reflux esophagitis.

Kusunoki H, Kusaka M, Kido S, Yamauchi R, Fujimura Y, Watanabe Y, Kobori M, Miwa H, Tomita T, Kin Y, Hori K, Tano N, Sugimoto K,Nakamura Y, Fujimoto K, Oza N, Matsunobu A, Ono N, Fuyuno S, Kinoshita Y, Adachi K, Yuki M, Fujisawa T, Haruma K.


Questo studio ha comparato l'efficacia del trattamento per il reflusso gastro-esofageo con inibitori della pompa protonica e famotidina. Nonostante in entrambi i casi sia siano ottenuti buoni risultati anche nel breve termine, gli inibitori della pompa protonica si sono dimostrati più efficaci e rapidi nella regressione della sintomatologia.

Modalità d'uso e posologia

FAMOTIDINA EG ® compresse rivestite da 20-40 mg di famotodina :
il dosaggio solitamente consigliato varia dai 20 agli 80 mg di famotidina giornaliera, a seconda delle necessità cliniche e terapeutiche.
Il trattamento dovrebbe prolungarsi per almeno 4-8 settimane, anche quando i sintomi tendono prontamente a regredire, ed iniziare con il dosaggio minimo in grado di garantire l'effetto terapeutico.
In ogni caso lo schema terapeutico ed il dosaggio preciso, dovrebbero essere formulati dal medico, dopo un'attenta valutazione del quadro clinico del paziente, e dei suoi obiettivi terapeutici.

Avvertenze FAMOTIDINA EG ® Famotidina

La somministrazione di FAMOTIDINA EG ® dovrebbe essere preceduta da un attenta valutazione del quadro clinico del paziente, al fine di escludere patologie maligne del tratto gastro-intestinale, la cui sintomatologia potrebbe essere mascherata dall'azione terapeutica della famotidina, ritardando così la diagnosi e il relativo trattamento terapeutico.
Visto il metabolismo epatico, e la secrezione renale, l'assunzione di FAMOTIDINA EG ® dovrebbe essere monitorata attentamente dal proprio medico, in caso di pazienti affetti da ridotta funzionalità epatica e renale.
Sonnolenza, cefalea e vertigini, registrate in seguito all'assunzione di FAMOTIDINA EG ® potrebbero rendere pericoloso l'uso di macchinari e la guida di autoveicoli.


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

La presenza di alcuni trial clinici che non mostrano particolari effetti collaterali per la salute del feto, quando la famotidina viene assunta in gravidanza, e differenti modelli sperimentali che evidenziano la sicurezza di questo principio attivo, accreditano l'ipotesi di un possibile utilizzo del medicinale in gravidanza.
In ogni caso l'assunzione di FAMOTIDINA EG ® durante la gravidanza dovrebbe essere limitata ai casi di reale necessità e solo sotto la stretta supervisione medica.
La famotidina viene in parte escreta nel latte materno, pertanto si consiglia di sospendere l'allattamento al seno durante la terapia.

Interazioni

La famotidina si è dimostrata più sicura rispetto altri analoghi come la cimetidina, data la sua bassissima capacità di alterare il normale metabolismo di altri principi attivi attraverso l'inibizione dell'enzima citocromo p450.
La concomitante somministrazione di antiacidi, invece, potrebbe ridurre l'assorbimento gastro-intestinale del principio attivo, limitandone l'efficacia terapeutica; per questo motivo, sarebbe utile assumere la famotidina almeno 2 ore prima dell'antiacido.

Controindicazioni FAMOTIDINA EG ® Famotidina

FAMOTIDINA EG ® è controindicata in pazienti ipersensibili alla famotidina o a qualsiasi altro principio attivo appartenente alla stessa categoria farmaceutica, per possibili reazioni crociate.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

Diversi trial clinici e un'attenta valutazione post-marketing, hanno evidenziato come FAMOTIDINA EG ® possa presentare un miglior profilo di sicurezza rispetto altri principi attivi appartenenti alla stessa categoria farmaceutica.
Tra gli effetti collaterali più importanti infatti si sono osservati costipazione o diarrea, flatulenza, emicrania e vertigini, comunque clinicamente poco rilevanti.
Alterazioni più importanti dal punto di vista clinico, come aumento della transaminasi, problemi immunologici ed ematoclinici, si sono osservati solo in pochi casi, e prontamente regrediti una volta sospesa la terapia.

Note

FAMOTIDINA EG ® un farmaco vendibile solo sotto prescrizione medica.



ARTICOLI CORRELATI

FamotidinaFamotidina su Wikipedia italianoFamotidine su Wikipedia ingleseReflusso gastroesofageoDieta reflusso gastroesofageoReflusso gastroesofageo: sintomi e complicanzeReflusso: cura e trattamentoAlimentazione per le malattie dell'esofago e malattia da reflussoDieta per l'EsofagiteEsofago di BarrettFarmaci per la cura del Reflusso GastroesofageoMalattia da reflusso gastroesofageo (MRGE)Reflusso biliareReflusso del NeonatoRimedi per la Malattia da Reflusso GastroesofageoDiagnosi e terapia reflusso gastro-esofageoEsempio dieta per la Malattia da Reflusso GastroesofageoEsomeprazoloPirosiReflusso gastroesofageo - Video: Cause, Sintomi, CureAlimentazione e reflusso gastroesofageoALIMIX ® - Cisapride monoidrataAntra - Foglietto IllustrativoANTRA ® OmeprazoloBIOMAG ® CimetidinaBruciore retrosternale: Cause e SintomiBUSCOPAN ANTIACIDO ® - RanitidinaCardiasErnia iatale - Video: Cause, Sintomi, CureGaviscon - Foglietto IllustrativoGaviscon advance - Foglietto IllustrativoGAVISCON ADVANCE ® - Sodio Alginato + Potassio BicarbonatoLansoprazolo - Farmaco Generico - Foglietto IllustrativoLANSOPRAZOLO EG ® - LansoprazoloLansox - Foglietto IllustrativoLANSOX ® - LansoprazoloLimpidex - Foglietto IllustrativoLosec - Foglietto IllustrativoLucen - Foglietto IllustrativoLUCEN ® - EsomeprazoloMaalox Reflusso - Foglietto IllustrativoMepral - Foglietto IllustrativoNANSEN ® - OmeprazoloNexium - Foglietto IllustrativoNexium Control - Foglietto IllustrativoNEXIUM ® - EsomeprazoloOmeprazen - Foglietto IllustrativoPantorc - Foglietto IllustrativoPANTORC ® - PantoprazoloPantork - Foglietto IllustrativoPariet - Foglietto IllustrativoPARIET ® - RabeprazoloReflusso su Wikipedia italianoGastroesophageal reflux disease su Wikipedia inglese
Ultima modifica dell'articolo: 23/03/2016