EXOCIN ® Ofloxacina

EXOCIN© è un farmaco a base di Ofloxacina

GRUPPO TERAPEUTICO: Oftalmologici - antimicrobici

EXOCIN ® Ofloxacina

Indicazioni EXOCIN ® Ofloxacina

EXOCIN ® è indicato in clinica oculistica per il trattamento delle blefariti, congiuntiviti, blefarocongiuntiviti, cheratiti ed altre infezioni oculari esterne sostenute da microrganismi patogeni sensibili ai Fluorochinoloni.
Questo antimicrobico si è dimostrato efficace anche nella profilassi post-operatoria, evitando la sovrapposizione di infezioni.

Meccanismo d'azione EXOCIN ® Ofloxacina

L'Ofloxacina, principio attivo di EXOCIN ® , è un flurochinolone sintetico utilizzato solitamente per far fronte alle infezioni oculari esterne, grazie alla capacità di raggiungere, in seguito a somministrazione topica-oculare, concentrazioni terapeuticamente efficaci.
La sua attività terapeutica, al pari di quella degli altri fluorochinoloni di seconda generazione, è determinata dalla capacità di inibire l'enzima DNA-girasi batterico, importante nel coadiuvare insieme alle varie topoisomerasi la duplicazione del DNA, necessaria alla replicazione batterica.
Tale inibizione quindi si concretizza nell'importante attività batteriostatica che controlla la proliferazione e la diffusione microbica nonché la relativa sintomatologia.
I differenti studi hanno dimostrato l'efficacia antimicrobica dell'Ofloxacina anche verso differenti specie microbiche normalmente resistenti alla comune terapia antibiotica, e pertanto responsabili di infezioni recidivanti dalla difficile risoluzione terapeutica.

Studi svolti ed efficacia clinica

1 .SICUREZZA DELLA TERAPIA CON OFLOXACINA

Eur J Ophthalmol. 2006 May-Jun;16(3):359-64.

Prospective randomized study determining whether a 3-day application of ofloxacinresults in the selection of fluoroquinolone-resistant coagulase-negative Staphylococcus.

Ta CN, He L, Nguyen E, De Kaspar HM.


Lavoro che dimostra come la somministrazione di Ofloxacina secondo i definiti regimi terapeutici non favorisca in alcun modo l'insorgenza di ceppi microbici resistenti alla terapia con fluorochinoloni.


2. RETINOPATIA DA OFLOXACINA

Hum Exp Toxicol. 2008 May;27(5):409-15.

Ofloxacin-associated retinopathy in rabbits: role of oxidative stress.

Rampal S, Kaur R, Sethi R, Singh O, Sood N.


Studio sperimentale condotto su cavie da laboratorio che dimostra come l'uso prolungato di Ofloxacina, inducendo fotosensibilità, possa determinare la comparsa di retinopatia, probabilmente associata ad una genesi di tipo ossidativo.


3.NUOVI SISTEMI DI RILASCIO PER OFLOXACINA

Pak J Pharm Sci. 2009 Apr;22(2):175-9.

Sustained ophthalmic delivery of ofloxacin from an ion-activated in situ gelling system.

Abraham S, Furtado S, Bharath S, Basavaraj BV, Deveswaran R, Madhavan V.


Lavoro che dimostra come i vari sforzi dei vari gruppi di ricerca nell'individuare un sistema di rilascio che riduca al minimo possibile il numero di somministrazioni oftalmiche, possano migliorare la compliance e l'efficacia terapeutica

Modalità d'uso e posologia

EXOCIN ®
Collirio al 0.3% di Ofloxacina.
Unguento oftalmico allo 0.3% di Ofloxacina.
Lo schema terapeutico dovrebbe essere definito dal proprio medico o oculista in base alla gravità del quadro clinico ed agli obiettivi terapeutici da raggiungere.
Generalmente la somministrazione di 1-2 gocce per 4-6 volte al giorno dovrebbe risultare efficace per fa fronte alle infezioni oculari esterne.

Avvertenze EXOCIN ® Ofloxacina

Nonostante EXOCIN ® presenti un elevata sicurezza e scarsi effetti collaterali, sarebbe necessario consultare il proprio medico o oculista prima di assumere questo farmaco.
Differenti studi hanno dimostrato come pazienti in terapia con altri antibiotici per via sistemica, possano sviluppare effetti collaterali di tipo allergico in seguito alla contestuale somministrazione di Ofloxacina, suggerendo pertanto di evitare la contestuale terapia sistemica ed oftalmica.
EXOCIN ® collirio contiene benzalconio cloruro, conservante dotato di potere irritante, mentre l'unguento ofaltmico lanolina, responsabile di reazioni locali come dermatiti da contatto.
Sarebbe pertanto evitare l'uso di lenti a contatto contestualmente alla terapia con EXOCIN ® .


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

L'assenza di trial clinici in grado di caratterizzare a pieno il profilo di sicurezza dell'Ofloxacina non consente il libero utilizzo di EXOCIN ® in gravidanza, risultando pertanto generalmente controindicato.

Interazioni

L'uso topico oftalmico di Oflaxacina riduce ai minimi termini tutte le possibili interazioni farmacologiche descritte invece per l'uso sistemico del prodotto.
Sarebbe tuttavia utile evitare la contestuale assunzione di farmaci antinfiammatori non steroidei ed eventualmente di altri preparati oftalmologici.

Controindicazioni EXOCIN ® Ofloxacina

L'uso di EXOCIN ® è controindicato nei pazienti ipersensibili al farmaco o ad uno dei suoi eccipienti, durante l'uso di lenti a contatto e in gravidanza.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

L'uso di EXOCIN ® risulta generalmente ben tollerato e privo di effetti collaterali clinicamente significativi seppur raramente si è osservata la comparsa di irritazioni oculari e sensazioni di fastidio.

Note

EXOCIN ® è un farmaco soggetto a prescrizione medica obbligatoria.


Le informazioni su EXOCIN ® Ofloxacina pubblicate in questa pagina possono risultare non aggiornate o incomplete. Per un uso corretto di tali informazioni, consulta la pagina Disclaimer e informazioni utili.