ERDOTIN ® Erdosteina

ERDOTIN®  è un farmaco a base di Tiopronina

GRUPPO TERAPEUTICO: Mucolitici

ERDOTIN ® Erdosteina

Indicazioni ERDOTIN ® Erdosteina

ERDOTIN® è impiegato come mucolitico nelle affezioni della gola sia a carattere acuto che cronico.

Meccanismo d'azione ERDOTIN ® Erdosteina

ERDOTIN® è una specialità medicinale a base di Erdosteina, principio attivo dotato di spiccata attività mucolitica ed antiossidante.
Assunto per os, viene rapidamente assorbito dalla mucosa enterica, raggiungendo il picco plasmatico dopo circa 30-60 minuti, per essere successivamente metabolizzato nei componenti attivi e distribuito in circolo.
Attraverso il torrente circolatorio l'Erdosteina ed i suoi metaboliti attivi, raggiungono l'ambiente bronco-polmonare, dove concentrati in quantità clinicamente rilevanti, espletano la propria azione terapeutica sia fluidificando il muco bronchiale mediante la rottura dei ponti disolfuro delle mucoproteine, sia proteggendo le cellule della mucosa respiratoria dall'azione lesiva espletata dalle specie reattive dell'ossigeno.
La maggior fluidità di tali secrezioni si accompagna anche ad un incremento del volume delle stesse, che facilita evidentemente l'eliminazione attraverso l'espettorato.

Studi svolti ed efficacia clinica

AZIONE EPATOPROTETTIVA DELL'ERDOSTEINA
Toxicol Ind Health. 2012 Oct 15.

N-Acetyl cysteine and erdosteine treatment in acetaminophen-induced liver damage.

Saritas A, Kandis H, Baltaci D, Yildirim U, Kaya H, Karakus A, Colakoglu S, Memisogullari R, Kara IH.


Lavoro che dimostra come il potenziale antiossidante della Erdosteina possa risultare utile nel prevenire il danno epatico indotto dall'iperassunzione di paracetamolo, quando assunta tempestivamente

L'ERDOSTEINA MODIFICA LE PROPRIETA' CHIMICO-FISICHE DELL'ESCREATO
Lung. 1990;168(5):285-93.

Effects of erdosteine on sputum biochemical and rheologic properties: pharmacokinetics in chronic obstructive lung disease.

Marchioni CF, Moretti M, Muratori M, Casadei MC, Guerzoni P, Scuri R, Fregnan GB.


Studio italiano che dimostra come l'Erdosteina oltre a facilitare l'eliminazione delle secrezioni bronchiali possa anche modificare le caratteristiche chimico-fisiche dell'escreato, incrementando la presenza di IgA ed albumina e migliorandone sensibilmente la fluidità.


L'EFFETTO DELL'ERDOSTEINA SULL'EPITELIO RESPIRATORIO
Respiration. 1991;58(2):91-4.

Activity of erdosteine on mucociliary transport in patients affected by chronic bronchitis.

Olivieri D, Del Donno M, Casalini A, D'Ippolito R, Fregnan GB.


Lavoro che dimostra come l'Erdosteina possa migliorare sensibilmente l'attività muco ciliare dell'epitelio respiratorio, anche in pazienti con bronchite cronica, facilitando l'escrezione dell'espettorato e garantendo un miglior controllo dei sintomi associati.

Modalità d'uso e posologia

ERDOTIN®
Compresse da 300 mg di Erdosteina;
Capsule da 300 mg di Erdosteina;
Granulato per sospensione orale da 225 mg di Erdosteina.
Il dosaggio e lo schema di assunzione previsto per l'Erdosteina dovrebbe essere definito dal proprio medico in base al quadro di salute generale del paziente e dalla gravità del suo quadro clinico.
In linea di massima l'assunzione di 1 compressa, capsula o bustina per 2-3 volte al giorno è sufficiente negli adulti a garantire una pronta remissione della sintomatologia in pochi giorni di trattamento.

Avvertenze ERDOTIN ® Erdosteina

L'uso di ERDOTIN® deve necessariamente essere preceduto da un attenta visita medica atta a chiarire l'eventuale presenza di controindicazioni all'uso del farmaco o di situazioni generalmente incompatibili con tale terapia.
E' opportuno ricordare che la capacità dell'Erdosteina di aumentare il volume delle secrezioni bronchiali, potrebbe risultare potenzialmente pericolosa, per il rischio di ostruzione delle vie respiratorie, nei pazienti con ridotte capacità di espettorazione.
ERDOTIN® in bustina contiene Saccarosio ed Aspartame risultando pertanto controindicato nei pazienti con intolleranza al fruttosio, malassorbimento di glucosio-galattosio, insufficienza di sucrasi-isomaltasi e fenilchetonuria.
La presenza di Lattosio inoltre estende le suddette controindicazioni anche ai pazienti affetti da intolleranza al galattosio, deficit enzimatico di Lattasi e sindrome da malassorbimento glucosio-galattosio.


GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

Dal momento in cui non è ancora stata valutata la sicurezza dell'Erdosteina per la salute del feto e del lattante sarebbe opportuno estendere le suddette controindicazioni all'uso di ERDOTIN® anche alla gravidanza ed al successivo periodo di allattamento al seno.

Interazioni

Non sono noti al momento principi attivi in grado di interferire con l'attività e la sicurezza dell'Erdosteina.

Controindicazioni ERDOTIN ® Erdosteina

L'uso di ERDOTIN® è controindicato nei pazienti ipersensibili al principio attivo o ad uno dei suoi eccipienti, nei pazienti con ulcera peptica attiva, nei pazienti affetti da fenilchetonuria, nei pazienti in età pediatrica e nei pazienti con compromessa funzionalità renale.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

L'uso di ERDOTIN® potrebbe determinare l'insorgenza di reazioni avverse soprattutto di tipo gastro-enterico, fortunatamente limitate al periodo di assunzione del farmaco.
Reazioni avverse legate ad ipersensibilità sono risultate generalmente più rare.

Note

ERDOTIN® è un farmaco soggetto a prescrizione medica obbligatoria.


Le informazioni su ERDOTIN ® Erdosteina pubblicate in questa pagina possono risultare non aggiornate o incomplete. Per un uso corretto di tali informazioni, consulta la pagina Disclaimer e informazioni utili.



Ultima modifica dell'articolo: 08/12/2016