DIBASE ® - Colecalciferolo

DIBASE ® è un farmaco a base di Colecalciferolo

GRUPPO TERAPEUTICO: Vitamina D


DIBASE ® - Colecalciferolo

Indicazioni DIBASE ® - Colecalciferolo

DIBASE ® è utilizzato nella prevenzione e nel trattamento delle patologie associate a carenza di vitamina D.

Meccanismo d'azione DIBASE ® - Colecalciferolo

Il colecalciferolo, comunemente definito vitamina D3, è uno steroide derivato dal deidrocolesterolo in seguito all'esposizione a radiazioni ultraviolette, precursore della forma biologicamente attiva della vitamina D nota come calcitriolo.
Questo steroide, opportunamente legato in circolo a specifiche proteine plasmatiche, raggiunge prima il fegato per una prima idrossilazione e successivamente il rene, dove viene convertito in 1, 25 diidrossi colecalciferolo, quindi reso funzionalmente attivo.
La vitamina così idrossilata può agire su vari tessuti attraverso specifici recettori nucleari regolando finemente il metabolismo calcio-fosforo e più precisamente incrementando il riassorbimento renale e l'assorbimento intestinale di questi elementi.
Tuttavia la natura steroidea di questa vitamina e la capacità di regolare l'espressione genica, in maniera del tutto simile a quanto fanno differenti ormoni,  ha invitato i vari gruppi di ricerca ad approfondire al meglio le caratteristiche biologiche e farmacodinamiche di questo elemento, facendo emergere proprietà terapeutiche del tutto nuove paragonabili a quelle di alcuni fattori di crescita.

Studi svolti ed efficacia clinica

1.VITAMINA D E SALUTE VASCOLARE

Nephrology (Carlton). 2011 Dec 19.

Nutritional vitamin D supplementation in hemodialysis: a potential vascular benefit?

Assimon MM, Salenger PV, El-Fawal HA, Mason DL.

 

La somministrazione di vitamina D in pazienti sottoposti ad emodialisi si è rivelata particolarmente utile nel ridurre alcuni fattori promuoventi l'aterosclerosi come l'espressione di molecole di adesione vascolare e di citochine pro-infiammatorie.

 

2. LA VITAMINA D NEL SETTORE ODONTOIATRICO

Clin Oral Implants Res. 2011 Sep 5

The potential effects of cholecalciferol on bone regeneration in dogs.

Hong HH, Chou TA, Yang JC, Chang CJ.


Studio sperimentale odontoiatrico che dimostra come la supplemantazione con vitamina D e calcio possa risultare positiva nel favorire la rigenerazione ossea mandibolare e mascellare migliorando gli esiti della terapia chirurgica orale di implantoprotesi.


3.  VITAMINA D3 E SENSIBILITA' ALL'INSULINA

Transl Res. 2011 Nov;158(5):276-81. doi: 10.1016/j.trsl.2011.05.002. Epub 2011 Jun 7.

Vitamin D3 supplementation improves insulin sensitivity in subjects with impaired fasting glucose.

Nazarian S, St Peter JV, Boston RC, Jones SA, Mariash CN.


Studio che dimostra come la somministrazione orale ad alte dosi di vitamina D3 possa migliorare la sensibilità all'insulina in pazienti con alterata glicemia a digiuno, ritardando così la progressione di patologie metaboliche gravi come il diabete.

Modalità d'uso e posologia

DIBASE ®
Gocce orali da 10.000 UI /ml di colecalciferolo;
soluzione orale da 25.000 UI / 2.5 ml di colecalcifero;
soluzione iniettabile da 100.000 – 300.000 UI / ml di colecalciferolo :
il dosaggio e lo schema terapeutico varia sensibilmente a seconda della formulazione utilizzata.
In linea di massima le soluzioni iniettabili da 100.000 UI dovrebbero essere assunta una volta ogni 4 – 6 mesi, quelle da 300.000 UI una vola all'anno, mentre la soluzione da 25.000 UI una volta al mese.
Le gocce orali, invece  si adeguano perfettamente alla somministrazione giornaliera o settimanale consentendo una fine modulazione del dosaggio.
In ogni caso la definizione dell'iter terapeutico spetta al proprio medico dopo aver valutato attentamente lo stato di salute del paziente.

Avvertenze DIBASE ® - Colecalciferolo

Il trattamento con DIBASE ® dovrebbe essere preceduto ed affiancato dal periodico monitoraggio delle concentrazioni ematiche ed urinarie di calcio e fosforo, al fine di evitare la comparsa di ipercalcemia  e patologie correlate.
Allo stesso tempo è importante supervisionare la funzionalità renale, importante sia nel garantire la corretta funzionalità biologica e terapeutica del colecalciferolo che nel regolare opportunamente il metabolismo calcio/fosforo.

 

GRAVIDANZA ED ALLATTAMENTO

Gli effetti collaterali sulla salute del feto descritti in seguito alla somministrazione ad alte dosi di vitamina D3, spingono il medico a somministrare questo farmaco esclusivamente nei casi di reale necessità, laddove i benefici risulterebbero sensibilmente più importanti rispetto i rischi.
Si sconsiglia invece l'assunzione di DIBASE ® nel periodo di allattamento al seno, data la capacità di questa vitamina liposolubile di attraversare agevolmente il filtro mammario, concentrandosi così nel latte materno.

Interazioni

La somministrazione di DIBASE ® dovrebbe avvenire con particolare cura in pazienti sottoposti a concomitante terapia con antiepilettici ed anticonvulsivanti come i barbiturici, data la capacità di questi principi attivi di ridurre l'effetto della vitamina D3.
La medesima attenzione va riservata ad i pazienti sottoposti a terapia con digitale, la cui assunzione contestualmente a quella di vitamina D3 potrebbe aumentare il rischio di ipercalcemia e dei relativi effetti sul ritmo cardiaco.

Controindicazioni DIBASE ® - Colecalciferolo

DIBASE ® ècontroindicato in caso di ipercalcemia, insufficienza renale, nefrolitiasi ed ipersensibilità al principio attivo o ad uno dei suoi eccipienti.

Effetti indesiderati - Effetti collaterali

Nonostante la terapia con colecalciferolo si sia rilevata ben tollerata se effettuata secondo le opportune indicazioni mediche, non è possibile escludere la comparsa di alcune reazioni avverse come nausea, diarrea, anoressia, calo ponderale, poliuria, sudorazione, cefalea, sete, vertigini, ipercalcemia, ipercalciuria ed iperfostatemia con le relative complicanze, soprattutto in seguito a terapie prolungate nel tempo o ad alte dosi.

Note

DIBASE ® può essere venduto esclusivamente sotto stretta prescrizione medica.


Le informazioni su DIBASE ® - Colecalciferolo pubblicate in questa pagina possono risultare non aggiornate o incomplete. Per un uso corretto di tali informazioni, consulta la pagina Disclaimer e informazioni utili.



Ultima modifica dell'articolo: 08/12/2016